Sotto il Moloch

Nell'Occidente reale, il Moloch è il pensiero del denaro-debito cui si sacrificano le capacità cognitive dell'homo videns. Da sotto il Moloch, sussulti per una trance di ritorno.
18 luglio 2018 / di Tiziana Ripani - 4

Ahi serva Italia

Un debito accumulato anno dopo anno mentre la spesa pubblica diminuiva. La “fedele ottusità dai governi italiani” (Luciano Gallino) ai diktat della Troika. Risparmi al casinò, azzardo nel debito istituzionale

15 giugno 2018 / di Tiziana Ripani - 2

Le virtù dei liberi mercati

Dalla mano invisibile alla magia, coltivando il panico: Milton Friedman, lo stratega dello shock

4 aprile 2018 / di Daniele Pepino

Ocalan e Cattaneo, una prospettiva comune?

«Fiotti continui di associazioni inaspettate e di nuove feconde teorie», scriveva Gaetano Salvemini su Carlo Cattaneo. Azzardiamo il parallelo fra il teorico del federalismo italiano, dalla Milano asburgica di metà Ottocento, e Abdullah Ocalan, vivente promotore del confederalismo democratico curdo, presidente del PKK, dall’ergastolo turco nell’isola di Imrali

Contenuti Altri

Quando online tutto è gratuito la merce sei Tu, Lettore. Qui trovi contenuti indipendenti il cui prezzo, per quanto basso, ci permette di migliorare e sviluppare il nostro lavoro.
19 giugno 2018 / di Ivan Cicconi, Claudio Giorno, Francesco Paola, Andrea Debenedetti (letture iniziali) e molti a seguire

TAV CHI SÌ

Spoliazione cognitiva e debito: un’investigazione online. Abbiamo iniziato la seconda revisione e l’aggiornamento dell’ebook TAV CHI SÌ. Sarà disponibile in autunno 2018. Ricordiamo agli acquirenti delle precedenti edizioni che gli aggiornamenti restano scaricabili senza costi  

19 giugno 2018 / di Autori Vari

NOI NO forzati fossili

da NO TAP la denuncia dello hub del gas e la proposta di una grande opera popolare di indipendenza energetica da Trancemedia.eu una nuova sfida di editoria indipendente per il cambio di paradigma affianca l’indagine sulle fregature aperta con TAV CHI SÌ  

Riunione Editori

Qui c'è l'invito di Trancemedia.eu agli Editori e ai Produttori indipendenti. Benvenuti per una discussione a più voci!

notizie

Le notizie di Trancemedia.eu rimandano alla fonte originale, senza mediazione, anche in lingue diverse dall'italiano. Senza pretesa di coperture organiche, i temi si collegano sia allo sviluppo di lavori già in catalogo, sia a nuovi progetti, sia a problematiche media e transmedia. Benvenuti Suggerimenti.
17 settembre 2018

La Francia rispetterebbe l’abbandono italiano del progetto Torino-Lione

Prima si chiuderà questo dossier sul TAV Torino-Lione, meglio sarà per la Francia. È quanto traspare dalle dichiarazioni di oggi, 17 settembre 2018, della ministra francese dei trasporti (10’28’’ – 11’14’’ dell’intervista online sul sito BFM tv). Jean-Jacques Bourdin – Si farà la Torino-Lione ? Elisabeth Borne – La Torino-Lione è un progetto che occorre fare in […]

16 settembre 2018

Stefano Bellotti – forza, scorza, vendemmia!

In piena vendemmia, Stefano Bellotti ha lasciato la Cascina degli Ulivi di Novi Ligure (AL) e tutto il mondovino.  Trancemedia.eu abbraccia i suoi cari, e invita i Lettori ad ascoltare tre suoi interventi alle Giornate Europee del Cinema e dell’Audiovisivo, lo scorso anno a Costa Vescovato. L’ultimo, in particolare, è un accorato appello a prendere […]

13 settembre 2018

TAP: l’Italia non ha un’analisi costi-benefici

Arriva a gocce l’ammissione del Governo, ministero dopo ministero. Lo Sviluppo Economico tace ancora. Ma il documento costi-benefici, a quanto ormai pare chiaro, non esiste proprio. Come non esiste un calcolo sui tanto paventati costi di abbandono. Il 10 settembre 2018 era il termine ultimo per rispondere alle “Istanze di accesso civico generalizzato” (c.d. “FOIA”) […]

12 settembre 2018

LIBERIAMO LE CITTÀ DAL DEBITO – Incontro nazionale dei comitati per l’audit sul debito

Il debito illegittimo contratto contro l’interesse della città e dei suoi abitanti deriva dalle politiche economiche del neoliberismo e dei mercati finanziari. Il terreno fertile per questi meccanismi di accumulo ed espropriazione del Comune è stato preparato attentamente fin dagli albori della restaurazione neoliberista negli anni ’70 e amplificato dalle politiche della Troika dal 2011 […]

7 settembre 2018

Chi ha censurato le bandiere NO TAP durante la diretta RAI5 della Notte della Taranta 2018?

Il Salento che si vede è diverso dal Salento che c’è: dall’emissione mancano le immagini del dissenso. Il regista della diretta tv dichiara che le responsabilità vanno ricercate nella dirigenza di RAI5 e nel suo direttore, presente in regia a Melpignano. Il sindaco di Melendugno Marco Potì chiede di chiarire i motivi e di individuare […]

6 settembre 2018

Lettera Aperta al Governo del Movimento No TAV

Al Presidente del Consiglio, prof. Giuseppe Conte Al Ministro delle Infrastrutture, sen. Danilo Toninelli Sollecitazioni circa la necessità di emanare provvedimenti governativi inerenti l’iter procedurale della Nuova Linea Torino Lione (TAV) Val di Susa, 5 Settembre 2018 In questa fase di attesa dell’esito dell’analisi costi benefici commissionata da codesto Esecutivo per rivalutare appieno l’utilità, la […]

7 agosto 2018

Non esageriamo le prospettive del corridoio sud del gas

Il 6 agosto 2018, la pagina fb del Comitato NO TAP ha condiviso un recente rapporto da The Oxford Institute for Energy Studies, dall’eloquente titolo: “Non esageriamo: prospettive del Southern Gas Corridor 2030”. Strategicità, differenziazione, vantaggi economici sono negati dagli studiosi. Nel post trovate un sommario in italiano e qui si può scaricare il suo testo […]

3 agosto 2018

Con la calura, il TAV Torino-Lione si congela

Il blog PresidioEuropa.net annuncia che Italia e Francia hanno messo in pausa il mega-progetto. Forse ha influito la raccomandata con ricevuta di ritorno che il movimento No Tav francese aveva inviato a metà luglio ai dirigenti della Telt, con copia ai governi e alle corti dei conti dei due Paesi. La lettera contiene una formale […]