Trancemedia.eu – Chi siamo

La trance di ritorno alla realtà. Trancemedia.eu è la piattaforma editoriale creata dalla Fert Rights srl di Torino, editore e produttore indipendente da quindici anni (rivista Plot – Storie per lo schermo; collana Ricerca Storica Fert curata da Alberto Friedemann).

Nati nel 2001 per favorire l’innovazione nella produzione indipendente di documentari, in rete con produttori indipendenti europei, abbiamo realizzato sino al 2013 quattro progetti di ricerca (di cui tre da noi proposti a partner europei) il cui distillato è: produrre contenuti digitali in rete, distribuire in rete, offrire nuove alternative di grande accuratezza al pubblico e mezzi di lavoro liberato agli Autori.

Dal 2013 lavoriamo a questo progetto, diretto da Claudio Papalia e prodotto da Tiziana Ripani, in collaborazione con decine di persone in tutta Italia e all’estero. Stiamo sperimentando in concreto:
una produzione transmedia (ebook + online) di editoria “pura”, indipendente da sussidi, mecenati, pubblicità, partiti;
una rete collaborativa di qualità e inclusiva, con verifica esperta (peer review) su sostanza e accuratezza dei contenuti;
forme creative di abbinamento libro+schermo, nella ricerca di un riscatto cognitivo per l’homo videns;
uno strumento investigativo di collegamento tra fatti e dati, nel tentativo di raccogliere insegnamenti di Giovanni Falcone, con i nuovi media e la partecipazione civica.

Ivan Cicconi
sempre con noi

Claudio Giorno e Ivan Cicconi sono stati i nostri primi Autori per TAV CHI SÌ, dal 2013. Nel 2014 abbiamo registrato le “lecturae” di Francesco Paola (anche con Ferdinando Imposimato) e Andrea De Benedetti. A Claudio Giorno, attivista NO TAV da quasi trent’anni, dobbiamo la nostra iniziazione al tema “grandi opere inutili e imposte” e la composizione della prima rete di attivisti-collaboratori editoriali.  A Ivan Cicconi, ingegnere gestionale e saggista, dobbiamo l’impianto generale di TAV CHI SÌ; egli con amicizia ci ha aiutati a compilare una parte sostanziale del suo ineguagliato lavoro di sorveglianza civica anti-corruzione. All’avvocato Francesco Paola dobbiamo un efficace inquadramento dei nostri temi nel diritto europeo, l’attenzione al conflitto d’interessi e un forte stimolo verso la “politica alta”. All’italianista professor Andrea De Benedetti dobbiamo un aiuto nella decriptazione della retorica dei media e la viva testimonianza sul suo viaggio “col pacchetto di caffè” da Lisbona a Kiev, insieme a Luca Rastello.

Tanti altri hanno contribuito al lavoro di Trancemedia.eu e aiutato lo sviluppo dei due progetti sinora messi in cantiere, con i loro testi, filmati, suggerimenti e con le loro revisioni esperte. Ne trovate i nomi, rispettivamente, nell’Introduzione all’ebook TAV CHI SÌ e nella lista degli Autori di NOI NO FORZATI FOSSILI. Ogni nostra edizione più recente compila tutti i contributi precedenti (e può essere aggiornata senza costi aggiuntivi sino a fine 2018!)

Augusto De Sanctis, ornitologo e attivista ambientale. Immagine di apertura del webdoc NOI NO FORZATI FOSSILI, dedicato a una conferenza nella sala consiliare di Campobasso, divenuto Comune trivellabile dopo Sblocca Italia (il refresh della legge Obiettivo).

 

 

Prima pubblicità dell'ebook TAV CHI SÌ nel 2015, distribuito in collaborazione con ilfattoquotidiano.it - a destra, il rendering grafico del database online che ha continuato a svilupparsi con i contributi dei Lettori. Nel secondo semestre 2018 è prevista la terza edizione riveduta e aggiornata dell'ebook, acquistabile abbinato a NOI NO FORZATI FOSSILI al costo totale di 5 euro.