Ambiente, Medicina Democratica, Edera

SCRIVIAMO A GIORGIO E STEFANO!
LUNEDÌ 28 FEBBRAIO È STATO ARRESTATO E PORTATO NEL CARCERE DELLE VALLETTE IL NO TAV STEFANO MANGIONE condannato a 1 anno e 6 mesi per resistenza aggravata per i fatti accaduti il 26 luglio 2013 durante un presidio davanti al Tribunale di Torino in solidarietà con una compagna pisana NO TAV, Marta Camposano.
GIOVEDÌ 10 MARZO ALTRI 2 NO TAV, GIORGIO ROSSETTO E UMBERTO RAVIOLA,
sono stati portati in carcere accusati di violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale e sono state emesse altre 11 misure cautelari tra arresti domiciliari, obblighi di firma e divieti di dimora per una serie di iniziative e manifestazioni che hanno avuto luogo dall’estate del 2020 in Val Clarea, a San Didero.
ORA SONO ANCORA IN CARCERE GIORGIO E STEFANO.
QUI l’ultima lettera di Stefano Mangione:
https://infernourbano.altervista.org/lettera-di-stefano-mangione/
Per scrivere loro:
GIORGIO ROSSETTO / STEFANO MANGIONE
c/o Casa Circondariale Lorusso e Cutugno
Via Maria Adelaide Aglietta 35, 10151 – Torino
Importante inserire nella busta un foglio bianco, una busta nuova e non più di 2 o 3 francobolli per volta, altrimenti vengono ritirati invece di essere consegnati.
https://www.facebook.com/mammeinpiazza

 

PROSSIME INIZIATIVE PROGRAMMATE

Il 3 ottobre 2022 alle 5.30 del mattino polizia, Digos e carabinieri hanno sgomberato la palazzina occupata e autogestita di Via Pianezza 115, a Torino.
Allo sgombero e alla repressione rispondiamo trovandoci in strada, nel quartiere, per continuare le iniziative che per 5 anni hanno reso vive le mura di quella casa e non solo.
https://ederasquat.noblogs.org/
EDERA SQUAT ON THE STREETZ! SETTIMANA 2:
– MERCOLEDÌ 12 OTTOBRE
Giardini Oglianico di fronte Via Pianezza 115, Lucento, Torino
ORE 18 Serigrafia Valsusina Occupata “Casa Feu” e Serigrafia Mezcal
ORE 19 Allenamento Palestra Popolare Iris Versari
ORE 19.30 ASSEMBLEA ORGANIZZATIVA EVENTI DELLA SETTIMANA
A seguire Cena Bellavita del Mezcal
In caso di maltempo le attività si svolgeranno presso il Parco Dora di Torino
– GIOVEDÌ 13 OTTOBRE
ORE 18.30 Assemblea post Free(K) Pride
– SABATO 15 OTTOBRE
GIORNATA DI MOBILITAZIONE IN QUARTIERE (VEDI INFRA)
– DOMENICA 16 OTTOBRE
GIORNATA IN QUARTIERE
Le attività sono in continuo aggiornamento.
Per saperne di più partecipa all’assemblea del mercoledì oppure ascolta i 105.250 fm di Radio Blackout o vai sulla nostra pagina Facebook
https://www.facebook.com/ederasquat
https://ederasquat.noblogs.org/on-the-streetz/iniziative-on-the-streetz/

 

DA MERCOLEDÌ 12 OTTOBRE A MERCOLEDÌ 16 NOVEMBRE
ORE 21-23 presso Ordine Medici e Odontoiatri di Torino, Corso Francia 8, Torino
“TORINO CARBON FREE. PER UNA CITTÀ LIBERA DAL FOSSILE”
6 APPUNTAMENTI PER DECARBONIZZARE LA NOSTRA CITTÀ
“Siamo felici di presentarvi la prima grande iniziativa dell’Osservatorio Civico per il Clima,
composto da oltre 30 organizzazioni della società civile torinese e costituito con l’obiettivo di monitorare, formare e avanzare proposte per decarbonizzare la città.
L’Osservatorio propone il ciclo di incontri aperti alla cittadinanza con la presenza di esperti ed esperte sul tema della decarbonizzazione.
Trasporti, edifici, produzione dell’energia, industria, agricoltura e rifiuti saranno i temi affrontati nelle singole serate…”
Evento di Fridays For Future Torino e Bike Pride
https://m.facebook.com/events/1301936257013255/1301939423679605/?active_tab=about+&_rdr

 

DA GIOVEDÌ 13 A DOMENICA 16 OTTOBRE
Sala Poli Sereno Regis, Via Giuseppe Garibaldi 13, Torino
X° CONGRESSO NAZIONALE MEDICINA DEMOCRATICA
“ULTIMA CHIAMATA PER SALVARE IL SERVIZIO SANITARIO PUBBLICO E IL DIRITTO ALLA SALUTE!”
Il congresso sarà disponibile in diretta streaming.
Ingresso libero con iscrizione.
Pandemia, ultima chiamata: tutela dell’ambiente e della salute. Strumenti e iniziative per una salute di tutt* e per tutt*
, questo il tema al centro delle tre giornate di dibattito dell’associazione nata nel 1976 e presente in tutto il territorio italiano, che saranno articolate in quattro sessioni dedicate rispettivamente a salute e servizio sanitario; salute e sicurezza sul lavoro, salute e ambiente, salute mentale, che vedranno la partecipazione di studiosi ed esperti di livello nazionale, fra cui Gianni Tognoni, Vittorio Agnoletto, Ivan Cavicchi, Chiara Giorgi, e l’apporto di numerose associazioni come Società Psicanalitica Italiana, ISDE-Medici per l’Ambiente, Associazione Italiana Esposti Amianto, comitati, rappresentanze sindacali e realtà locali…
Serata speciale inoltre VENERDÌ 14 OTTOBRE con la proiezione del docufilm “CHEMICAL BROS”, sugli impatti della filiera del fluoro, realizzato dall’associazione Afteroil, con il sostegno di Medicina Democratica e premiato a CinemAmbiente 2022 di Torino”.
https://serenoregis.org/evento/x-congresso-nazionale-medicina-democratica/
PROGRAMMA:
https://www.medicinademocratica.org/wp/?wpdmpro=programma-x-congresso-nazionale-medicina-democratica-2

 

CONTINUA LA MOBILITAZIONE CONTRO L’OCCUPAZIONE DELLE TERRE DEL PRESIDIO EX-AUTOPORTO A SAN DIDERO, per contrastare la preparazione del cantiere per costruire UN NUOVO AUTOPORTO e spostare quello attuale a Susa per lasciare il posto ad opere per la Nuova Linea Torino-Lione.
78a SETTIMANA DI INIZIATIVE AL NUOVO PRESIDIO A SAN DIDERO!
(VEDI INFRA le iniziative in programma e in rassegna stampa / AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA i report della resistenza NOTAV).
CONTROLLATE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA PRIMA DI PARTECIPARE E SEGUITE GLI AGGIORNAMENTI SU:
https://www.facebook.com/notav.info

 

GIOVEDÌ 13 OTTOBRE
ORE 11.30 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s. 25, San Didero
APERIPRANZO NO TAV A CURA DEL GRUPPO “FOGLI DI VIA”

 

ORE 13-14.30 sulle frequenze radiofoniche torinesi dei 105:250 FM di #radioblackout
e in streaming
http://stream.radioblackout.org/
RADIO NO TAV
“Va in onda ogni giovedì. Il programma ha origine come Radio Maddalena Libera, radio pirata che emetteva dalla Libera Repubblica della Maddalena, Val Susa, pianeta Terra.
Stralci dell’epoca potete sentirli nella sigla iniziale…
Ogni settimana approfondiamo avvenimenti di attualità sulla lotta e cerchiamo di socializzare
tutte le informazioni utili a chi si batte contro il treno veloce, in Valsusa e altrove.
Sul sito potete trovare un buon archivio, ordinato tramite tag
, con le registrazioni delle trasmissioni di questi ultimi anni…
Potete contattare la redazione al nostro numero 377 086 24 41 attivo durante il programma.”
radioblackout.org/shows/radionotav/

 

ORE 20.30 alla Sala Poli del Sereno Regis, Via Garibaldi 13, Torino
“APARTHEID ISRAELIANO CONTRO I PALESTINESI”
Saranno presenti:
Tina Marinari, coordinatrice delle campagne di Amnesty International,
i Giovani palestinesi,
Gabriel Traetta, autore del recente libro Apartheid in Palestina.
“Contro il silenzio dei media mainstream che hanno ignorato l’uscita del rapporto di Amnesty International…”
https://serenoregis.org/evento/apartheid-israeliano-contro-i-palestinesi/

 

“NO AL COMMERCIO BASATO SUI CRIMINI DI GUERRA”
Campagna per costringere l’Unione Europea a impedire il commercio dei prodotti delle colonie in territori occupati (Palestina e Sharawi).
SI PUÒ FIRMARE SU AVAAZ:
https://secure.avaaz.org/campaign/it/stop_trade_with_settlements_loc_it/?slideshow

 

VENERDÌ 14 OTTOBRE
ORE 21 Polivalente di San Didero
“DIFESE IMMUNITARIE E SALUTE. PERCHÉ CI AMMALIAMO?”
Relatrice dott ssa Ileana Pettiti, Psichiatra, Terapeuta, Omeopata
Organizzato da Rete NO Green Pass Valsusa, Gruppo Salute

 

SABATO 15 OTTOBRE
ORE 10 presso Nuovo presidio NO TAV, loc. Baraccone, s.s. 25, San Didero
MERCATO CONTADINO

GIORNATA “24H NON-STOP PER JULIAN ASSANGE”
APPELLO:
“Julian Assange è un uomo, un giornalista che ha rivelato i crimini e i criminali delle guerre in Afghanistan e in Iraq degli Stati Uniti.
Julian Assange per questo è stato punito, è stato ingiustamente incarcerato e imbavagliato, gli è stato impedito di fare informazione. Mentre i crimini e i criminali sono impuniti e assolti.
Julian Assange rischia di essere estradato negli Stati Uniti e condannato a morte con 175 anni di carcere.
Julian Assange ha due figli piccoli e ha accanto una compagna e avvocata, Stella Assange, che continua a lottare.
Julian Assange è il simbolo di tutti i giornalisti, le giornaliste, le voci libere che con lui possono essere messe a tacere.
Julian Assange rappresenta un modello di mondo nuovo e migliore dove l’ingiustizia va condannata e i diritti umani difesi…”
https://www.24hassange.org/it/appello/

MAPPA EVENTI IN ITALIA E NEL MONDO
In aggiornamento
: https://www.24hassange.org/it/calendario-mappa/

 

ORE 11 Piazza Carignano, Torino
IL PRESIDIO SETTIMANALE PER LA PACE DEL COORDINAMENTO “AGITE” È DEDICATO QUESTA SETTIMANA A JULIAN ASSANGE perché l’informazione completa e approfondita è fondamentale per conquistare e mantenere la pace
https://www.24hassange.org/it/2022/10/10/torino/

 

ORE 15 Auditorium Daniele Bertotto, Via Martiri della Libertà, Avigliana
“24H NON-STOP PER JULIAN ASSANGE”
Un evento aperto alle testimonianze di solidarietà a Julian Assange
a cura e con la partecipazione del gruppo teatrale ”L’interezza non è il mio forte”
ANPI Avigliana – Centro Studi Sereno Regis – Controsservatorio Valsusa – Fornelli in Lotta – Karim Metref – Movimento No TAV – Trancemedia.eu
Con il Patrocinio della Città di Avigliana
L’evento si concluderà con un
APERITIVO a cura di Fornelli in Lotta
PresidioEuropa No TAV fa parte del Comitato promotore della 24ore Non-Stop per Julian Assange, i
l Movimento NO TAV ha aderito.
http://www.presidioeuropa.net/blog/24-non-stop-julian-assange/

 

ORE 15 Piazza Palazzo di Città, Torino
PRESIDIO DI FRONTE AL COMUNE DI TORINO: “IN PIAZZA PER LA PACE”
“LA SCUOLA PER LA PACE. APPELLO PER UNA MOBILITAZIONE…
Siamo consapevoli che dopo un conflitto nucleare non ci saranno né vincitori né vinti
, siamo convinti che la pace si costruisca aprendo un dialogo con l’altro, facendo tacere missili e cannoni.
Non abbiamo nessuno alle nostre spalle; possediamo però le ragioni della mente e del cuore.
Dobbiamo quindi divenire forti e uniti/e per dare una speranza concreta alla pace.
Per questo chiamiamo a una mobilitazione spontanea, che parta dalla scuola, dai posti di lavoro
e che coinvolga sempre più persone.
Individuiamo un’unica richiesta possibile: un immediato cessate il fuoco tra le parti e l’avvio di negoziati.
Vogliamo che questa richiesta sia posta a tutte le istanze democratiche del paese: ai sindaci, alle regioni, al governo.
Non ci fermeremo fino a quando la nostra pressione sarà così forte da portare l’Italia a ripudiare la guerra in corso e a farsi protagonista nella ricerca della composizione del conflitto.
FIRMIAMO E DIFFONDIAMO L’APPELLO SU
lascuolaperlapace@gmail.com
FACCIAMO DIVENTARE VIRALI LE BANDIERE PER LA PACE”
Evento di La Scuola per la Pace – Torino
https://www.facebook.com/events/656380022670591?acontext=%7B%22event_action_history%22%3A[]%7D

 

ORE 15 Piazza Castello, Torino
PEDALATA CONTRO SGOMBERI E REPRESSIONE
(In caso di pioggia l’evento sarà rimandato)
https://www.facebook.com/photo/?fbid=5350466848336589&set=a.102717879778205

 

ORE 16 Piazza Castello, Torino
“JULIAN ASSANGE LIBERO”
“Un rappresentante dell’informazione libera, “colpevole” di avere svelato intrighi di regime che vanno contro i migliori interessi degli stessi cittadini americani, oltre che di quelli del mondo intero.
Supportare Julian Assange è una battaglia che appartiene al mondo intero del dissenso, un punto comune che deve rimanere tale senza cancellare le legittime idee politiche differenti di quelli che parteciperanno, e che ringraziamo per la loro collaborazione.
Perché libertà significa potere avere un’opinione politica differente e poterla esprimere”.
https://www.24hassange.org/it/2022/10/10/torino/
https://www.facebook.com/proitalia.torino/photos/a.119838734028982/161331136546408

 

DOMENICA 16 OTTOBRE
ORE 12 Bussoleno
“ASSOCIAZIONE A RESISTERE”, FESTA POPOLARE NO TAV!
Banchetti di ogni tipo
POLENTATA NO TAV
ORE 14.30
Teatro Don Bunino, Piazza Municipio, Bussoleno
“PROTEGGIAMO LA PROTESTA”
Convegno con la partecipazione di:
– Ilaria Masinara,
Responsabile Campagne Amnesty International Italia che ci parlerà della campagna internazionale “Proteggi la protesta”;
– Livio Pepino, già magistrato e presidente di Magistratura Democratica;
– Claudio Novaro, avvocato di Torino;
con i quali faremo il punto generale e specifico rispetto alla salute del diritto alla protesta ed apriremo un focus sul processo che inizierà tra pochi giorni.
A seguire:
MERENDA SINOIRA, ancora banchetti, musica e tante sorprese.
“È storia consolidata di come nuove istanze politiche e battaglie per i diritti civili e umani vengano spesso represse dai governi, più interessati in ogni parte del mondo al mantenimento dello status quo e dei privilegi delle élite dominanti.
Da che emisfero si guardi la storia dei popoli questo non cambia, uomini e donne in tutto il mondo hanno dovuto lottare, talvolta fino a sacrificare la propria vita, per imporre dei cambiamenti necessari al raggiungimento, ad esempio, della giustizia sociale e alla tutela di minoranze, spesso oggetto di discriminazioni…
È in questo contesto che “ASSOCIAZIONE A RESISTERE” non è solo una campagna di sensibilizzazione, ma è una Valle che si fa comunità e si stringe attorno alle decine di No Tav accusati prima di Associazione Sovversiva ed ora, il 20 ottobre, con il reato modificato in Associazione a Delinquere, si apprestano ad affrontare un lungo processo con il rischio di incorrere in pene alte…”
https://www.notav.info/post/bussoleno-16-10-associazione-a-resistere-festa-popolare-no-tav/

 

ORE 10.30 Teatro Anfitrione, Via di S. Saba 24, Roma
(per raggiungere il Teatro Anfitrione da Roma Termini Metropolitana MEB1 Laurentina
(3 fermate) scendere a Circo Massimo poi a piedi circa 750 m)
“LA GUERRA IN UCRAINA, LA CRISI ECONOMICA E IL GRANDE CAOS IN ARRIVO”
APPELLO PER UNA CONFERENZA POLITICA DI CLASSE:
“… Intendiamo discutere dello scenario mondiale di guerra e di crisi, del ruolo dell’Italia e della Nato, della risposta da dare alla propaganda di guerra istituzionale, dell’impatto della guerra sull’ambiente già devastato dalla logica del capitale, di come si va strutturando l’economia di guerra, delle ricadute materiali e delle conseguenze sociali della guerra, tutte a carico dei proletari, e del modo in cui i lavoratori e le lavoratrici stanno rapportandosi all’insieme di questi processi.
Il proposito del Convegno nazionale è anche quello di contribuire alle mobilitazioni di autunno contro la guerra, nella prospettiva politica di guerra alla guerra imperialista che nei mesi scorsi abbiamo portato in piazza a Firenze, a Coltano, come nelle lotte del proletariato multinazionale della logistica…
Invitiamo caldamente a partecipare a questo nostro impegno tutte e tutti coloro che riconoscono i limiti dell’attuale stato della discussione e intendono contribuire e concorrere all’elaborazione puntuale e alla messa a punto di una prospettiva politica di classe più efficace, in grado di offrire alle mobilitazioni d’autunno una indicazione di lotta anzitutto contro “il nemico in casa nostra”: il capitalismo italiano – nella direzione del rovesciamento dello stato di cose presenti.
Ancora invitiamo alla partecipazione tutte e tutti coloro che avvertono, nel vuoto costituito dall’assenza di una compattezza programmatica delle forze di classe, una necessità di riflessione e di arricchimento che sfoci in un riferimento teorico-politico per chi brancola negli spazi morti di questo sistema”.
APPELLO: http://sicobas.org/2022/09/09/italia-la-guerra-in-ucraina-la-crisi-economica-e-il-grande-caos-in-arrivo-roma-16-ottobre/
LOCANDINA: https://pungolorosso.wordpress.com/2022/10/07/la-guerra-in-ucraina-e-il-grande-caos-mondiale-in-arrivo-che-fare-convegno-nazionale-roma-16-ottobre/

 

ORE 14 al Barocchio Squat in Strada del Barocchio 27, Grugliasco (Bus 17 17/ 55 56 66 44)
“IL BAROCCHIO NON CHIUDE
… La domenica pomeriggio, dalle 14 in poi, le porte saranno aperte al confronto, alle nuove proposte di attività, iniziative in città, alla condivisione degli spazi di autoproduzioni e laboratori (serigrafia, officina, falegnameria, palestra, forgia),
alla cura del luogo attraverso azioni di manutenzione della casa e dell’orto, o anche solo allo svago e ai momenti di convivialità, per praticare insieme la realtà libertaria”.
https://barocchio.squat.net/11/11/il-barocchio-non-chiude/?fbclid=IwAR0ml0bltfeiS5KyVpBWcNTa8uts-8LY0bi0uUcJ3-5OUhr8y1WeTyVgWlA

 

MARTEDÌ 18 OTTOBRE
ORE 19 al nuovo presidio NO TAV, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERICENA a cura dei Comitati No Tav Bassa Valle
A seguire:
ORE 20 SOCIALITÀ NO TAV
https://www.facebook.com/Presidio-ex-autoporto-di-San-Didero-106691468062035/events/?ref=page_internal

 

ORE 21 ai giardinetti di Via Pianezza 115, Torino, davanti all’Edera squat sgomberata
ASSEMBLEA NO TAV organizzata da NO TAV Torino e Cintura, aperta a tutti, per discutere le prossime iniziative a Torino e in Val Susa. Come sempre l’odg verrà deciso all’inizio della riunione.

 

MERCOLEDÌ 19 OTTOBRE
ORE 18.45 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s. 25, San Didero
APERICENA NO TAV A CURA DEL “NUCLEO PINTONI ATTIVI”

 

DA VENERDÌ 21 A DOMENICA 23 OTTOBRE
Nelle piazze di tutta Italia
“FERMATE LA GUERRA: NEGOZIATO E CONFERENZA DI PACE SUBITO!
Il Coordinamento Campagne Rete Italiana Pace e Disarmo e Europe for Peace invitano ad organizzare iniziative di varia natura per rilanciare l’appello già diffuso a luglio con la richiesta di cessate il fuoco immediato affinché si giunga ad una Conferenza internazionale di Pace.
Un nuovo passo comune che avviene dopo l’importante mobilitazione dello scorso 23 luglio (con 60 città coinvolte) e l’invio di una lettera al Segretario Generale ONU Guterres in occasione della Giornata della Pace per un sostegno ad azioni multilaterali, le uniche capaci di “portare una vera democrazia globale, a partire dalla volontà di pace della maggioranza delle comunità e dei popoli”.

E dopo la quarta Carovana “Stop The War Now”, recentemente rientrata da Kiev, dove ha portato il sostegno della società civile italiana ad associazioni ed obiettori di coscienza ucraini, oltre che nuovi aiuti umanitari…”
APPELLO: “TACCIANO LE ARMI, NEGOZIATO SUBITO!
VERSO UNA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PACE”
https://retepacedisarmo.org/2022/fermate-guerra-negoziato-conferenza-di-pace-ottobre-europe-for-peace-piazza/

 

SABATO 22 OTTOBRE
ORE 15 Piazza XX Settembre, Bologna
CORTEO: “INSORGIAMO CON I LAVORATORI GKN”
IL PERCORSO DEL CORTEO: https://bologna22ottobre22.indivia.net/2022/10/06/mappa-del-corteo-del-22-ottobre-a-bologna/
“È l’ora della convergenza, di sovrastare con le nostre voci unite ogni “Bla Bla nocivo”, per uscire dalla testimonianza e insorgere”.
A partire da queste parole, lo scorso 26 marzo ci siamo trovate/i in decine di migliaia a Firenze per un grande corteo che ha attraversato la città…
Vogliamo perseverare nel ‘convergere per insorgere’ perché, come abbiamo affermato a Firenze
, “è l’attuale modo di produzione e consumo ad essere inquinante, ed è dal suo cambiamento radicale che bisogna ripartire”…
E allora, tenetevi libere e liberi: esattamente il 22 ottobre a Bologna, con una piazza che, al di fuori delle ritualità e con la capacità di collocarsi all’altezza del momento eccezionale che stiamo vivendo, sia in grado di far esprimere i percorsi sociali, sindacali, i movimenti e le lotte in un passaggio di potenziamento collettivo e di insorgenza per iniziare a costruire un movimento popolare ampio, che diventi capace di rovesciare i rapporti di forza in questo paese.
Per i diritti, l’ambiente, la salute, gli spazi pubblici e comuni, una vita bella e per la pace, è ancora tempo di convergere. Per questo, per altro, per tutto, tenetevi libere/i il 22 ottobre 2022: ci vediamo in piazza a Bologna!
Vogliamo costruire un percorso includente, plurale, convergente.
Questo testo rappresenta un invito al quale le tante lotte che condividono queste righe possono
contribuire con documenti e approfondimenti: a settembre vi invitiamo a momenti di confronto e incontro che culmineranno in un’assemblea regionale nel primo weekend di ottobre a Bologna.
Collettivo di Fabbrica GKN
@FFridays For Future Italia
Assemblea No Passante Bologna
Rete Sovranità Alimentare Emilia-Romagna
APPELLO: https://bologna22ottobre22.indivia.net/2022/09/24/ciao-mondo/

 

ALTRE INIZIATIVE SU:
https://gancio.cisti.org/
https://radioblackout.org/eventi/
https://www.facebook.com/radioblackout105250fm/

EVENTI CSA GABRIO:
https://gabrio.noblogs.org/
https://www.facebook.com/pg/csoa.gabrio/events/?ref=page_internal

EVENTI MANITUANA Laboratorio Culturale Autogestito:
https://www.facebook.com/ManituanaTorino/