Tra le crepe, Neruda, NO TAV, Gabrio

SCRIVIAMO A STEFANO!
LUNEDÌ 28 FEBBRAIO È STATO ARRESTATO E PORTATO NEL CARCERE DELLE VALLETTE IL NO TAV STEFANO MANGIONE, condannato a 1 anno e 6 mesi per resistenza aggravata per i fatti accaduti il 26 luglio 2013 durante un presidio davanti al Tribunale di Torino in solidarietà con una compagna pisana NO TAV, Marta Camposano.
A ottobre Stefano è stato trasferito nel carcere di Cuneo, struttura detentiva ignobile al cui interno è presente anche una sezione destinata al regime di 41bis.
Non facciamolo sentire solo, continuiamo a scrivergli e a fargli sentire la nostra vicinanza e solidarietà!
PER SCRIVERE A STEFANO
MANGIONE:
Casa Circondariale di Cuneo
Via Roncata, 75, 12100 Cuneo
https://www.facebook.com/100063995045494/posts/pfbid0et83tLPLkikaX4YEvhMKKGo64yiEuiP4bbQHv4ZsPREG753TZGLrudwBb1yK2BKZl/

QUATTRO STUDENTI DI TORINO DA SETTE MESI SONO ANCORA AGLI ARRESTI DOMICILIARI PER MISURA CAUTELARE
Sono Emiliano, Jacopo, Francesco e Sara, arrestati per resistenza a pubblico ufficiale a febbraio, durante una manifestazione contro l’alternanza scuola-lavoro davanti a Confindustria di Torino:
14 dicembre 2022 Prisma su Radio popolare:
“INTERVISTA ALL’AVVOCATO CLAUDIO NOVARO (inizio min 23.25 circa)
https://www.contattoradio.it/radio-on-demand/prisma/prisma-di-mercoledi-14-12-2022/

PROSSIME INIZIATIVE PROGRAMMATE

SABATO 26 NOVEMBRE È NATO IL CIRCOLO OCCUPATO “LA CREPA”
NUOVA OCCUPAZIONE a Lucento in Via Val Della Torre angolo Via Forlì!
– L’assemblea di gestione aperta si tiene tutti i martedì alle ore 21
https://www.facebook.com/photo?fbid=640497434529451&set=a.534503231795539

SABATO 19 NOVEMBRE ERA GIÀ STATA OCCUPATA LA “POLISPORTIVA IRIS VERSARI” A LUCENTO in Strada Altessano angolo Via Sansovino
https://www.facebook.com/photo?fbid=635535318358996&set=a.534503231795539
In seguito allo sgombero effettuato il 3 ottobre alle 5.30 del mattino dell’Edera, la palazzina occupata e autogestita di Via Pianezza 115 da polizia, Digos e carabinieri.
I lavori alla Polisportiva occupata Iris Versari continuano.
Il nuovo spazio ha bisogno di supporto, braccia e idee, ma anche di materiale per la ristrutturazione dello stabile.
SEGUIRE LE INIZIATIVE sulle pagine Facebook:
https://www.facebook.com/ederasquat
https://www.facebook.com/PalestraPopolareIrisVersari
VEDI INFRA ALCUNI EVENTI

CONTINUA FINO A VENERDÌ 16 DICEMBRE
LA SETTIMANA DI INIZIATIVE “TRA LE CREPE”
Ex lavatoio Corso Benedetto Brin 21, Torino
“Sfratti e sgomberi? Retate e continue reclusioni in CPR e carcere? Bollette troppo care e affitti esorbitanti? Quotidianità asfissiante?…
Tutte le mattine, laboratori a ripetizione, vieni alla settimana per scoprirli!
Lo spazio è aperto a cene, aperitivi e pranzi condivisi, se vuoi organizzare un benefit non esitare a proporlo!…
Rompendo il meccanismo della delega e assumendo su di noi la responsabilità di una vita libera, possiamo aprire orizzonti non ancora immaginati.
Esperienze di resistenza e autorganizzazione fioriscono in ogni parte del globo, prendiamo ispirazione per ritrovare uno slancio di ribellione…”
Calendario in aggiornamento!
GIOVEDÌ 15 DICEMBRE
ORE 18
ASSEMBLEA CITTADINA CONTRO IL 41 BIS
ORE 20 “LE RIVOLTE NELLE CARCERI IN ITALIA NEGLI ANNI ’70” Discussione
VENERDÌ 16 DICEMBRE
ORE 16
“ARIA” CONTRO IL CARCERE Trasmissione live
ORE 18 “CAMPI E IMPIANTI SPORTIVI IN CITTÀ. TRA LIBERALIZZAZIONI E ABBANDONO. QUALI STRATEGIE SI POSSONO METTERE IN GIOCO?” Discussione e confronto con le realtà di sport popolare
ORE 19.30 “DAL CONTROLLO DEI CONTATORI ALLA CITTÀ DEL CONTROLLO: COME LA SMART CITY TI È GIÀ ENTRATA IN CASA” Discussione
https://gancio.cisti.org/event/settimana-di-iniziative-tra-le-crepe

GIOVEDÌ 15 DICEMBRE
ORE 7.30 di fronte allo Spazio Popolare Neruda, Corso Ciriè 7, Torino
PRESIDIO PERMANENTE DI SOLIDARIETÀ: LOTTARE NON È REATO
IN ATTESA DELLA SENTENZA DI CASSAZIONE:
COLAZIONE RESISTENTE
ORE 10 SCUOLA di ITALIANO
ORE 12.30 PRANZO CONDIVISO: porta un piatto da condividere con le/i presidianti!
ORE 15 TORNEO di BILIARDINO e INIZIATIVA ARTISTICA del Lab47
ORE 18 SCUOLA di ITALIANO
ORE 18.30 ALLENAMENTO Neruda Boxe Torino e APERTURA AMBULATORIO
ORE 20 CENA COLLETTIVA e VIN BRULÉ
In base alla risposta della Cassazione il programma potrebbe essere soggetto a variazioni.
https://www.facebook.com/events/698619174932350/permalink/701946137932987/?flite=scwspnss
“Alcune/i compagne/i dello Spazio Popolare Neruda, assieme al Centro Sociale Askatasuna e al movimento No Tav, sono sotto processo con l’assurda accusa di Associazione a Delinquere
per criminalizzare le lotte che portiamo avanti.
Mentre il processo va avanti, la Procura di Torino ha fatto ricorso per richiedere maggiori arresti preventivi. Il 24 novembre si è tenuta un’udienza della Corte di Cassazione il cui esito sarà comunicato il 15 dicembre: se dovesse confermare le richieste molte/i compagne/i verrebbero nuovamente arrestate/i in attesa di processo.
Tra queste/i, anche Alice e Donato, che da anni portano avanti il percorso del collettivo Prendocasa e dello spazio popolare Neruda, dove vivono…
Non lasceremo che il tentativo di recluderci e isolarci passi sotto silenzio.
Organizzarsi e lottare per una vita dignitosa non è reato, non c’è nessuna associazione a delinquere, siamo tutte/i Associazione a Resistere…
DIFENDIAMO LA LIBERTÀ COLLETTIVA
ASSOCIAMOCI PER RESISTERE”
Evento di Prendocasa Torino e Le famiglie dello Spazio popolare Neruda
https://www.facebook.com/events/s/-presidio-permanente-di-solida/698619174932350/

ORE 11.30 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERIPRANZO NO TAV A CURA DEL GRUPPO “FOGLI DI VIA”
CONTINUA LA MOBILITAZIONE CONTRO L’OCCUPAZIONE DELLE TERRE DEL PRESIDIO EX-AUTOPORTO A SAN DIDERO, per contrastare la preparazione del cantiere per costruire UN NUOVO AUTOPORTO e spostare quello attuale a Susa per lasciare il posto ad opere per la Nuova Linea Torino-Lione
86a SETTIMANA DI INIZIATIVE AL NUOVO PRESIDIO A SAN DIDERO!
(VEDI INFRA le iniziative in programma e in RASSEGNA STAMPA / AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA i report della resistenza NOTAV.)
CONTROLLATE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA PRIMA DI PARTECIPARE E SEGUITE GLI AGGIORNAMENTI SU:
https://www.facebook.com/notav.info

ORE 13-14.30 sulle frequenze radiofoniche torinesi dei 105:250 FM di #radioblackout
e in streaming
http://stream.radioblackout.org/
RADIO NO TAV
“Va in onda ogni giovedì. Il programma ha origine come Radio Maddalena Libera, radio pirata che emetteva dalla Libera Repubblica della Maddalena, Val Susa, pianeta Terra.
Stralci dell’epoca potete sentirli nella sigla iniziale…
Ogni settimana approfondiamo avvenimenti di attualità sulla lotta e cerchiamo di socializzare
tutte le informazioni utili a chi si batte contro il treno veloce, in Valsusa e altrove.
Sul sito potete trovare un buon archivio, ordinato tramite tag
, con le registrazioni delle trasmissioni di questi ultimi anni…
Potete contattare la redazione al nostro numero 377 086 24 41 attivo durante il programma.”
radioblackout.org/shows/radionotav/

ORE 16-20 Csoa Gabrio, Via Millio 42, Torino
“MERCATINO DI NATALE CONTRO IL CAPITALE”
“Non il solito mercatino di Natale per le vie del centro, ma un mercatino pieno di autoproduzioni, dal cibo, ai preparati alimentari, ma anche stampe, sartoria, maglieria, legno, libri… E molto molto altro…”
dalle 16 alle 19 ritiro arance di SOS ROSARNO che avete ordinato allo
https://www.facebook.com/spacciopopolareautogestitogabrio
Evento di Csoa Gabrio
https://www.facebook.com/events/472225578387073?ref=newsfeed

ORE 17.30-19.30 Centro Studi Sereno Regis, Via Garibaldi 13, Torino
“NON UN UOMO, NÉ UN SOLDO”
OBIEZIONE DI COSCIENZA E SERVIZIO CIVILE A TORINO
Presentazione del libro di Marco Labbate, Edizioni Gruppo Abele, Torino 2022
con l’autore Marco Labbate dialogano Beppe Marasso, Piercarlo Racca, Angela Dogliotti, Pietro Polito e Massimiliano Fortuna.
“In occasione del 50° anniversario dall’approvazione della Legge n. 772 del 15 dicembre 1972 che riconosce il diritto all’obiezione di coscienza al servizio militare e nell’ambito del progetto “Signornò! Torino, città protagonista della storia dell’obiezione di coscienza in Italia”
Per il Centro Studi Sereno Regis i 50 anni della legge che ha riconosciuto l’obiezione di coscienza al servizio militare hanno rappresentato una ricorrenza di primaria importanza, perché nella storia di quelle lotte si ritrova una buona parte delle ragioni ideali e culturali che hanno portato alla nascita stessa del Centro, sorto 40 anni fa – ed è un altro anniversario – per impulso di alcuni protagonisti dell’obiezione di coscienza torinese tra gli anni Sessanta e Settanta…
Utilizzando i documenti dell’archivio del Centro Sereno Regis, e quelli di altri archivi, Marco Labbate ha provato a raccontare un pezzo decisivo, e mai messo su carta con tale compiutezza, della storia dell’antimilitarismo e della nonviolenza torinese, recuperando una memoria preziosa per tutti coloro che si riconoscono in questa eredità e nelle sue lontane radici…”
Evento di Edizioni Gruppo Abele e Centro Studi Sereno Regis
https://www.facebook.com/events/s/presentazione-del-libro-non-un/1125083534822358/

ORE 18.30 Circolo Occupato La Crepa, in Via Val della Torre angolo Via Forlì, Torino
APERITIVO
ORE 21 DIRITTO ALLA CITTÀ, PIANIFICAZIONE E GOVERNANCE URBANA
Presentazione e dibattito con Francesco Chiodelli
“Dalla nascita delle metropoli ai processi che ne segnano la trasformazione, la pianificazione dello spazio urbano e la sua governance sono espressione di una visione politica e rappresentazione dell’ordine sociale.
Con Francesco Chiodelli introduciamo e discutiamo di diritto alla città, pianificazione urbana, segregazione ed autosegregazione
.
A che logica rispondono le trasformazioni dello spazio che ci circonda?
Chi ha il diritto di scegliere lo spazio che vive e chi il potere su quello in cui vivono gli altri?”
Evento di Edera Squat
“CITTÀ-MERCE: CICLO DI INCONTRI SU SPAZI E TRASFORMAZIONI URBANE, DIRITTO ALLA CITTÀ, CASA”
Prossimo incontro GIOVEDÌ 22 DICEMBRE ORE 21
https://www.facebook.com/events/809402750161785/

ORE 21 Casa del quartiere Barrito, Via Tepice 23, Torino
Ingresso libero fino a esaurimento posti
“LA BARRIERA DI NIZZA SOTTO ATTACCO DELLE SQUADRE FASCISTE”
LETTURE DI TESTIMONIANZE DALLE CRONACHE DEL TEMPO
interpretate da F. Cropa, M. Pellati, V. Rossetti, G. Salierno e M. Squillari. Musiche C. Pestelli.
Introduzione storica di Stefano Garzaro.
“CENTENARIO DELLA STRAGE DI TORINO”
Rievocazione della Strage del 18 dicembre 1922 nella Circoscrizione 8
A cura di ANPI Sezione Nizza Lingotto Millefonti Filadelfia “G. Perotti – A. Appendino”
https://www.facebook.com/1513298982259902/posts/pfbid02QPtRGYQwhTdduGr45u67KR9CFuh88addPJYTNmnq6sWYykxBMLY7ZTVccKoKmcuFl/?sfnsn=scwspmo

ORE 21 incontro su Zoom:
https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZ0ldumgrT4pHNdBpw6zngmp-MPPnNw_JrzP
Iscrizione in anticipo per prenotare il posto
“ULTIMA GENERAZIONE”
MOMENTO DI CONVERGENZA DEL MOVIMENTO CLIMATICO
“Si può finalmente dire che il movimento climatico s’è desto in Italia. Sempre più movimenti stanno cominciando a praticare con maggiore regolarità la resistenza civile.
Ora occorre convergere e smetterla di parlare di disobbedienza civile e cominciare a farla sul serio.
Il prossimo passo è prendere le nostre attività è moltiplicarle per 10 le nostre azioni
La ripetizione, anche con bassi numeri, garantisce maggiore visibilità mediatica e impatto sociale.
Ultima Generazione vi invita a questo spazio in cui dopo una breve introduzione teorica, ci suddivideremo in piccoli gruppi e ci ascolteremo per capire quali sono gli ostacoli ad agire ancora di più. Occorre organizzarci in maniera molto più rapida e seria per riuscire a salvarci la pelle.
Qui trovate le slide della presentazione da cui inizierà il dibattito:
https://docs.google.com/presentation/d/1GKYx6s9–fNF3goxZAe9Cod-YGShtyBS72xH5_N_guE/edit?usp=sharing

VENERDÌ 16 DICEMBRE
ORE 16 presso Comala, Corso Ferrucci 65, Torino
ASSEMBLEA FRIDAYS FOR FUTURE TORINO
VEDI AGGIORNAMENTI: https://www.facebook.com/F4Fturin

NEWSLETTER FOR FUTURE N.31 – NOVEMBRE
https://fridaysforfutureitalia.it/newsletter-n-31-novembre-2022/?link_id=2&can_id=d797e2e01b2b17a19b8bffa3a4f8c567&source=email-newsletter-for-future-n30-settembre-2&email_referrer=email_1760318&email_subject=newsletter-for-future-n31-novembre 

ORE 18-21 Centro Studi Sereno Regis, Sala Poli, Via Giuseppe Garibaldi 13, Torino
“STORIE DI RESISTENZE”: IL CINEMA DI ADONELLA MARENA
INGRESSO LIBERO
Prenotazione compilando il seguente modulo:
https://forms.gle/6XkuVYyNiYcHHeGM6
INTERVIENE E PRESENTA MASSIMO ARVAT (Zenit Arti Audiovisive).
LA COMBATTENTE” (1998), un docu-fiction sull’incontro tra una studentessa e un’anziana partigiana, una riflessione sulla difficoltà di trasmettere la memoria.
– “FACEVO LE NUGATINE” (1996), il percorso solitario di un ex operaio nella sua vecchia fabbrica abbandonata. Primo premio Spazio Italia al Torino Film Festival, menzione speciale del premio Cipputi (miglior film sul mondo del lavoro) e Commissione Pari Opportunità (Migliore regia femminile).
– “INDIANI DI VALLE” (2005), la storia del movimento No TAV in Val di Susa.
Il film, distribuito da Carta, viene proiettato in numerosi festival internazionali, in particolare a Strasburgo al Parlamento europeo.
A cura del Centro Studi Sereno Regis, Associazione Museo Nazionale del Cinema, DjanetFilm
https://serenoregis.org/evento/storie-di-resistenze-il-cinema-di-adonella-marena/

ORE 21 presso la sede Cobas di Via Cercenasco 23/c Torino
LA QUESTIONE ECOLOGICA, IL CASO TEDESCO
Conferenza e dibattito
A cura di Prospettiva marxista

ORE 18 presso la Casa dei Popoli “Martina Rossi” c/o il Circolo PRC “Gramsci” Valpolcevera
Via Rivarolo 60r, Genova-Rivarolo
“IL CASO DEL MOVIMENTO NO TAV: UNA RIFLESSIONE SOCIO-GIURIDICA”
“Presentazione della tesi di laurea di Emanuela Ballone, dottoressa in giurisprudenza, praticante avvocato, la cui ricerca tratta del movimento NO Tav, del suo confronto con altri movimenti sociali e della sua repressione/criminalizzazione, con un particolare sguardo al movimento No Terzo Valico.
Modera l’incontro Davide Ghiglione, ex consigliere municipale e attivista.
ORE 20 CENA DI AUTOFINANZIAMENTO per il circolo
Info e prenotazioni al 333 565 99 66
Evento di Pontedecimo e San Quirico contro il TAV-Terzo Valico
https://www.facebook.com/events/831133284632301/?ref=newsfeed

ORE 19.30 nella sede di Pagine marxiste, Via Cadibona, 9 Milano
(Filobus 90-91 Passante Ferroviario – fermata Porta Vittoria)
APERITIVO E RINFRESCO
ORE 20.30 “ARDITI DEL POPOLO, PARTITO COMUNISTA D’ITALIA, LA LOTTA ARMATA CONTRO IL FASCISMO (1921-1922)”
DAL NULLA SORGEMMO
Arditi del Popolo, una pagina di lotta proletaria, i suoi insegnamenti per il domani.
Con ALESSANDRO MANTOVANI, autore del libro; al termine dibattito

ORE 20 Sala circoscrizionale Piedicastello – Via Verruca, 1 – Trento
‘LA SCELTA’
Proiezione del film e dibattito con il regista C. Bachschmidt
In vista del corteo del 17 dicembre (VEDI INFRA)
“Fermare la costruzione dell’opera non sembra esaurire il senso della loro scelta.
La lotta, i processi,il carcere, la guerra, le scelte individuali sono occasioni di cui dispongono nel tentativo di dare dignità alla loro vita…
Nota degli autori
È possibile essere militanti, fare politica, senza riprodurre nella lotta quegli stessi meccanismi ai quali ci si oppone?…
Che cosa permette a questo movimento di continuare ad esistere nonostante la repressione di Stato nelle sue molteplici forme?
Il film fa emergere una soggettività che dà senso a cosa significhi fare politica.
Come racconta Davide Grasso, uno dei protagonisti, chi lotta sta cercando di affermare l’importanza di restare umani, affinché «due o tre persone possano fare qualcosa assieme soltanto sulla base della loro libera scelta, senza un obbligo o un guadagno individuale».
Siamo stati abituati a delegare ad altri le scelte di fondo delle nostre vite.
Raccontare la lotta No Tav per noi ha significato capovolgere questo assunto
, partire dalle responsabilità che ciascun individuo assume verso se stesso”.
Evento di Comitato NO TAV Trento

https://www.facebook.com/events/3449176865327176/?ref=newsfeed

SABATO 17 DICEMBRE
ORE 10 presso Nuovo presidio NO TAV, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
MERCATO CONTADINO

ORE 11 Piazza Carignano, Torino
“ABOLIAMO LA GUERRA!”
42° PRESIDIO
“Facciamo sentire la voce della maggioranza delle persone che è per la pace e non vuole la guerra.
La guerra è distruzione di ogni forma di vita.
Esprimiamo tutta la nostra solidarietà per le vittime della guerra.
Condanniamo le violenze e gli stupri sulle donne…
Sosteniamo tutte le iniziative di resistenza nonviolenta alla guerra…
. Condanniamo l’aggressione della Russia di Putin all’Ucraina
. Fermiamo la corsa al riarmo
. Chiediamo con forza un urgente negoziato diplomatico
. Sì al cessate il fuoco immediato e al ritiro dei soldati occupanti dall’Ucraina…
*Firma anche tu contro l’aumento delle spese militari
https://secure.avaaz.org/…/governo_italiano_e…/
Evento di Un Ponte Per – Comitato di Torino, Ponte fra Italia e Giappone – Tomoamici e altri 4
https://www.facebook.com/events/847218926552350/?ref=newsfeed

ORE 11 Strada Comunale di Altessano, 58A – Torino
“SOTTO LE TORRI – CALCETTO BOMBOLETTE E BOMBOLONI”
“… Giornata dedicata allo sport popolare e alla cultura underground per sostenere la nuova polisportiva popolare Iris Versari.
CALCETTO – Torneo di calcio a cinque
, Per iscrizioni scrivere al 3925741139
BOMBOLETTE – Jam di graffiti, parteciperanno Giga, Kunchic, Supe, Shekoo, Mattheory, Rama, DormoZero, Mattia Cenere e altri... Porta bombolette e presabbbene
BOMBOLONI, tramezzini e mangimi vari a cura delle cuoche e dei cuochi della polisportiva Iris Versari. Vieni affamato!”
Evento di Palestra Popolare Iris Versari
https://www.facebook.com/events/453435476986600/?ref=newsfeed

ORE 14 di fronte alla BUC (Biblioteca Universitaria Centrale), Quartiere Le Albere, Trento
CORTEO CITTADINO CONTRO LA CIRCONVALLAZIONE TAV/TAC
“Contro la Circonvallazione Tav/Tac di Trento partiamo da un luogo simbolo della speculazione e della cosiddetta rigenerazione urbana per arrivare nelle zone che rischiano di subire le dirette conseguenze: espropri, cantieri, inquinamento.
BLOCCHIAMO UN’OPERA INUTILE e DANNOSA PER COSTRUIRE UNA COMUNITÀ CONSAPEVOLE.
CONTRO UN SISTEMA CHE PRODUCE GUERRA, POVERTÀ E DEVASTAZIONE AMBIENTALE”.
Evento di Comitato NO TAV Trento
https://www.facebook.com/events/496240009236722/

ORE 20 El Paso Occupato – Via Passo Buole, 47 – Torino
“SERATA BENEFIT PER IL RIFUGIO “VIVI GLI ANIMALI” di COLLEGNO”
CENA offerta da Food Not Bombs Associazione “Vivi gli animali Onlus”
“Il rifugio/santuario di “Vivi gli animali” (Collegno/To) nasce nel 2012 per salvare da maltrattamenti, macellazione e abbandono i cosiddetti animali da reddito.
Animali conosciuti dai più come merce, per produrre cibo, latte, uova, carne, esposti come prodotti confezionati al supermercato, corpi invisibili.
A milioni si fanno nascere e morire per ottenere profitto.
In pochi li pensano come esseri viventi e senzienti, capaci di emozioni, dolore, gioia e paura.
Nel rifugio vengono salvati e curati, si impara a conoscerli e rispettarli nella loro diversità, nel loro bisogno di esprimersi e relazionarsi…
Nel loro semplice diritto ad esistere ed essere liberi. Si impara che gli animali sono qualcuno e non qualcosa come la visione antropocentrica definisce.
Contro ogni luogo di tortura, sofferenza e morte.
Per la chiusura di ogni tipo di allevamento, mattatoio, zoo, circo, parco acquatico, parco faunistico, laboratorio di vivisezione”.

Antispecisti per la liberazione animale
https://gancio.cisti.org/event/caged-my-own-voice-brut-blues

DOMENICA 18 DICEMBRE
ORE 10 Giardini di Via Tepice 23, di fronte ala Casa del quartiere Barrito, Torino
“PASSEGGIATA NELLA BARRIERA DI NIZZA NEI LUOGHI DEI MASSACRI FASCISTI”
Passeggiata in cinque tappe per ricordare gli episodi più drammatici di cento anni fa.
Ogni sosta vuol recuperare la memoria del luogo e delle persone coinvolte attraverso brevi letture accompagnate dagli interventi musicali del coro “Union Des Amis Chanteurs”.
1. Via Tepice. Agguato al tranviere comunista Francesco Prato, che si difende e uccide gli squadristi Lucio Bazzani e Giuseppe Dresda, pretesto per scatenare la strage. Luogo del monumento ai fascisti Dresda e Bazzani.
2. Via Abegg 7. Uccisione di Matteo Chiolero, tranviere.
3. Via Alassio 25. Rapimento di Erminio Andreoni, operaio, ucciso presso la cascina Ceresa (dov’è oggi l’ospedale Sant’Anna).
4. Devastazione del circolo Carlo Marx di Via Narzole (presso l’attuale Eataly).
5. Via Nizza 300. Devastazione dell’osteria e uccisione di Leone Mazzola.
Rapimento di Giovanni Massaro, ucciso presso la cascina Maletto di borgo San Paolo.
Il contesto storico…
“CENTENARIO DELLA STRAGE DI TORINO”
A cura di ANPI Sezione Nizza Lingotto Millefonti Filadelfia “G. Perotti – A. Appendino”
https://www.facebook.com/1513298982259902/posts/pfbid02QPtRGYQwhTdduGr45u67KR9CFuh88addPJYTNmnq6sWYykxBMLY7ZTVccKoKmcuFl/?sfnsn=scwspmo

ORE 10.45 a Montaldo torinese
INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO ALLA FRATERNITÀ E ALLA PACE
dello scultore Flavio Favaro, con il sindaco Gaiotti e l’assessore regionale Marrone di Fratelli d’Italia.
https://www.comune.montaldotorinese.to.it/it-it/avvisi/2022/eventi/monumento-alla-fraternita-e-alla-pace-261503-1-53feabd1ef34938fa2b1e4afc60882e4
Il Coordinamento Cittadini Antifascisti del Chierese invita la cittadinanza a boicottare l’inaugurazione e a far presente il proprio disaccordo.
“… Vogliamo ad entrambi ricordare che questa data è la ricorrenza a cui è intestata Porta Susa di Torino, della caccia all’uomo scatenata nel 1922 dal console della milizia fascista Brandimarte in risposta all’uccisione di due attivisti del suo partito, uccisi in uno scontro a fuoco con un operaio comunista.
Una rappresaglia che causò 11 morti e 37 feriti, incendi di abitazioni, sedi politiche e la distruzione, complici i militari, della Camera del Lavoro in Corso Galileo Ferraris.
In questa settimana, il 12 dicembre, è anche la ricorrenza di un’altra strage, a cui ne seguirono molte altre, sempre di marca fascista: quella di Piazza Fontana, a Milano, alla Banca dell’Agricoltura, nel 1969, che causò la morte di 17 clienti e il ferimento di 88.
Due stragi delle quali la prima contribuì all’imposizione del fascismo e la seconda a frenare le lotte sociali di quegli anni…
Invitare quindi un politico dello stesso partito del governo Meloni ad inaugurare una scultura alla FRATERNITÀ suona come una beffa
, alimentando quella nebbia storica in cui il sindaco Gaiotti già si era distinto con la proposta di una statua in cui univa una vittima della shoah con una delle foibe, sarebbe a dire una vittima con il suo carnefice, visto che nelle foibe furono gettati dai resistenti jugoslavi i fascisti e filonazisti che li avevano occupati militarmente…”
https://docs.google.com/document/d/1H0mnbl8jnwNMd6y4buoXq_7Wd0bf_F-J4ulj07uDIbs/edit

ORE 14 al Barocchio Squat in Strada del Barocchio 27, Grugliasco (Bus 17 17/ 55 56 66 44)
“IL BAROCCHIO NON CHIUDE

… La domenica pomeriggio, dalle 14 in poi, le porte saranno aperte al confronto, alle nuove proposte di attività, iniziative in città, alla condivisione degli spazi di autoproduzioni e laboratori (serigrafia, officina, falegnameria, palestra, forgia), alla cura del luogo attraverso azioni di manutenzione della casa e dell’orto, o anche solo allo svago e ai momenti di convivialità, per praticare insieme la realtà libertaria”.
ORE 20 PIZZA BELLAVITA
https://barocchio.squat.net/11/11/il-barocchio-non-chiude/?fbclid=IwAR0ml0bltfeiS5KyVpBWcNTa8uts-8LY0bi0uUcJ3-5OUhr8y1WeTyVgWlA

ORE 17.30 Polo del ‘900, Via del Carmine 14, Torino
“PROGETTARE IL DISSENSO. PRATICHE POLITICHE A PROVA DI COLLASSO”
Sarà anche possibile seguire online:
https://us06web.zoom.us/meeting/register/tZIvf-itrz8iHtG7ipt5mGOYnEHu4SP1ACiZ?fbclid=IwAR1K_tSzK-XurMYOJwLIy_jO3_1p1TCtRL9WRdkZPD_Kx-YNrRtJI2hIZtc
Ne parleremo con Simone Robutti, co-fondatore della sezione berlinese e italiana della Tech Workers Coalition, la principale organizzazione alt-labor internazionale attiva nel supporto alla sindacalizzazione dei lavoratori tecnologici.
“Il mondo in cui eravamo abituati a sopravvivere non esiste più.
Sta a noi scegliere se aggrapparci al futuro, o lasciarci cadere. Ma come?
Oggi le organizzazioni politiche e i movimenti sociali che vogliano produrre un cambiamento reale e duraturo, più che in termini di forme, dovrebbero ragionare in termini di forze.
Invece di domandarci astrattamente come dovrà essere il mondo di domani, potrebbe essere più utile concentrarci sul presente e chiederci, con estrema franchezza: come potrà essere il mondo di domani, considerando com’è davvero il mondo oggi?
E come ripensare dal profondo strategie, competenze e infrastrutture dell’attivismo politico, per affrontare – da protagonisti e non più da spettatori – le grandi crisi del nostro tempo?
Evento di Scuola Capitale Sociale, Fridays For Future Torino
https://www.facebook.com/photo/?fbid=549941557162182&set=a.504241508398854

ORE 19 All’ARKA, Piazza Caselli 19, Chieri
CENA CON LUCA ABBÀ, agricoltore valsusino e uno dei protagonisti del docufilm
ORE 20 “LA SCELTA”
Proiezione del docufilm sulla storia del movimento NO TAV, con le voci dei protagonisti che in 30 anni hanno deciso di schierarsi a difesa di una valle che resiste, presentato al 40° Torino film festival.

MARTEDÌ 20 DICEMBRE
ORE 19 al nuovo presidio NO TAV”Leonard Peltier”, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERICENA a cura dei Comitati No Tav Bassa Valle
Portate (se potete) qualcosa da mangiare e bere insieme e soprattutto i vostri piatti, posate e bicchieri in modo da non fare troppi rifiuti.
A seguire
ORE 20 SOCIALITÀ NO TAV
Essere in tanti di fronte alla polizia che presidia il NULLA è un bel segnale per fargli capire che
A SARÀ DURA… PER LORO
https://www.facebook.com/Presidio-ex-autoporto-di-San-Didero-106691468062035/events/?ref=page_internal

ORE 19.30 Csoa Gabrio, Via Millio 42, Torino
INTRODUZIONE STORICO-POLITOLOGICA A SHATILA
A seguire, proiezione di materiale video prodotto dai ragazzi del centro e presentazione del progetto “Boxe Beats Borders”.
ORE 20.30 CENA DELLA PALESTRA PER SOSTENERE ECONOMICAMENTE LO SHATILA YOUTH CENTER con slide-show fotografico e sottofondo musicale arabo.
Prezzo forfettario di 10 euro
comprensivo di un bicchiere di vino.
PRENOTAZIONI SUPER GRADITE! Scrivete SMS al 349 847 47 67.
ORE 22.30 PROIEZIONE DOCUMENTARIO SU SHATILA
PRODOTTO DAI RAGAZZI DEL CAMPO
Negli ultimi decenni il campo di Shatila, rifugio per la diaspora palestinese espulsa dalle proprie terre, è stato al centro degli eventi mediorientali
Un contesto difficile, a tratti impenetrabile, che se ai tempi consentiva di mobilitare armi e risorse per la resistenza palestinese, oggi costituisce un polo di marginalità ed esclusione, epicentro di contrabbando e narcotraffico.
Nel campo, però, c’è ancora chi crede in una realtà diversa. Si tratta di Majdi, ragazzone palestinese che da anni prova a costruire una risposta dal basso ai problemi del campo: atomizzazione sociale, marginalità, e mancanza di prospettive vengono combattute con ganci e diretti, schiacciate sotto canestro e tiri all’incrocio dei pali, senza contare le lezioni di inglese e di disegno per i più piccini.
Lo sport popolare diventa antidoto per il veleno del razzismo e della marginalità, e i numeri lo dimostrano: il centro di Majdi, completato nel 2020, è un centro nevralgico della vita sociale del campo e punto di riferimento per dozzine di ragazze e ragazzi.
Ultimamente la grave situazione economica libanese, in cui lo stato fornisce una sola ora di elettricità al giorno, sta complicando ulteriormente il quadro, pregiudicando lo svolgimento delle attività del centro: se le bollette mensili pre-2019 arrivavano a 20 dollari al mese, ora per tenere in funzione i generatori se ne spendono circa 180…”
https://gancio.cisti.org/event/cena-della-palestra-popolare-dante-di-nanni-cosa-succede-a-shatila-campi-profughi-palestinesi-in-libano
https://www.facebook.com/events/813897086372727?ref=newsfeed

ORE 21 presso Csoa Gabrio, Via Francesco Millio 42, Torino
ASSEMBLEA NO TAV organizzata da NO TAV Torino e Cintura, aperta a tutti, per discutere le prossime iniziative a Torino e in Val Susa.
Come sempre l’odg verrà deciso all’inizio della riunione.
https://gancio.cisti.org/event/riunione-settimanale-dellassemblea-no-tav-torino-and-cintura

MERCOLEDÌ 21 DICEMBRE
ORE 18.45 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERICENA NO TAV A CURA DEL “NUCLEO PINTONI ATTIVI”

ALTRE INIZIATIVE SU:
https://gancio.cisti.org/
https://radioblackout.org/eventi/
https://www.facebook.com/radioblackout105250fm/

EVENTI CSA GABRIO:
https://gabrio.noblogs.org/
https://www.facebook.com/pg/csoa.gabrio/events/?ref=page_internal

EVENTI MANITUANA Laboratorio Culturale Autogestito:
https://www.facebook.com/ManituanaTorino/