Doriella e Renato, newslettera 17 febbraio 2022: appuntamenti e documenti

La newsletter di DORIELLA E RENATO,
la pagina lunga,
arriva su Trancemedia.eu ogni settimana!
Da dieci anni aiuta chi la segue
a disintossicare le sinapsi
con un’agenda di movimento e rassegne stampa


DORIELLA E RENATO

La pagina lunga che vi dice tutto dal 17 febbraio 2022

 

Centocinquesima uscita su Trancemedia.eu – che dedica ogni settimana un “sotto il Moloch” per seguire online la Newslettera di Doriella e Renato, con appuntamenti e iniziative di movimenti in tutta Italia.

Trovate qui sotto ogni settimana a partire dal giovedì un accurato calendario con data, luogo e contenuti di convegni informativi, presìdi per la lotta climatica e di solidarietà in concomitanza di processi contro chi resiste a grandi opere dannose, inutili e imposte a Torino e nel resto d’Italia, assemblee di movimento per l’auto-organizzazione, lotte dei lavoratori nelle fabbriche e nella logistica, proiezioni di film ‘invisibili’, eventi culturali.

Da più di dieci anni la newsletter di Doriella e Renato fa circolare l’informazione che non trova spazio sui media mainstream, o che da essi viene stravolta. Molti contenuti di Trancemedia.eu sono nati grazie a Doriella e Renato, appuntamenti, manifestazioni, dibattiti di cui non avremmo saputo nulla e che invece abbiamo potuto documentare o commentare.

Non potrete più dire: acc… se l’avessi saputo!

Nella sezione conclusiva, in formato PDF scaricabile, troverete:

  • aggiornamenti su iniziative passate;
  • misure anti-covid, dibattito e opposizione;
  • rassegna stampa relativa alla settimana precedente;
  • appelli e petizioni nazionali e internazionali.

Preparatevi a ‘scrollare’ verso il basso perché c’è davvero tanta informazione ben selezionata.

Buona lettura a tutte e tutti!

 



QUESTA SETTIMANA

GKN, NO TAV, Sciopero studenti,
Fridays For Future, Migranti,
Privatizzazioni, Foibe, Giordano Bruno,
Barocchio, ILVA, Consiglio regionale,
Barriera antimilitarista

COMITATO EMILIO LIBERO”
per monitorare la situazione di Emilio Scalzo, estradato in Francia il 3 dicembre, detenuto in carcere a Aix-Luynes fino a venerdì 11 febbraio, quando la Corte di Appello di Grenoble ha accettato le istanze degli avvocati e ha revocato il mandato di arresto europeo, sembra per un vizio di forma.
Resta in attesa del processo con obbligo di dimora e di firma settimanale in una località francese vicina a Aix-en-Province nel dipartimento delle Bocche del Rodano.
I NOTAV sabato 12 febbraio sono già andati ad abbracciarlo!
(VEDI POST E FOTO in RASSEGNA STAMPA / AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA)
SEGUIRE GLI AGGIORNAMENTI SU:
https://www.facebook.com/comitatoemiliolibero/

PROSSIME INIZIATIVE PROGRAMMATE

VERSO IL 26 MARZO A FIRENZE
PROSEGUE “INSORGIAMO TOUR GKN”
Dopo il 5 febbraio presidio Caterpillar a Jesi, il 6 febbraio a Bologna, l’11 febbraio a Bari, il 12 febbraio a Lecce, il 13 febbraio a Taranto
Prossime date di FEBBRAIO:
17 Sesto Fiorentino; 18 mobilitazione studentesca nazionale; 19 assemblea studentesca ad Empoli;
18-19 Stati generali della scuola: 19 Cosenza; 19 presidio a Firenze contro le morti sul lavoro; 20 Cariati (Cosenza); 22 Udine; 23 presentazione rivista Jacobin a Milano; 23 Padova; 25 Perugia e Foligno; 25, 26, 27 FORUM DELLA CONVERGENZA a Roma
Prossime date di MARZO:

2 Coiano (Prato); 4 Casentino antifa; 5 Napoli; 6 Lanciano; 8 sciopero transfemminista; 12 Milano antifafesta; 18 in ricordo di Lorenzo Orsetti; 19 marzo; 20 Teatro Dante Campi Bisenzio; 22 giornata mondiale dell’acqua (pubblica; 25 SCIOPERO INTERNAZIONALE PER IL CLIMA
Collettivo Di Fabbrica – Lavoratori Gkn Firenze

https://www.facebook.com/coordinamentogknfirenze/posts/1661437864196661

CONTINUA LA MOBILITAZIONE CONTRO L’OCCUPAZIONE DELLE TERRE DEL PRESIDIO EX-AUTOPORTO A SAN DIDERO, per contrastare la preparazione del cantiere per costruire UN NUOVO AUTOPORTO e spostare quello attuale a Susa per lasciare il posto ad opere per la Nuova Linea Torino Lione
44a SETTIMANA DI INIZIATIVE AL NUOVO PRESIDIO A SAN DIDERO!
(VEDI INFRA le iniziative in programma e in RASSEGNA STAMPA / AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA i report della resistenza NOTAV)
CONTROLLATE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA PRIMA DI PARTECIPARE E SEGUITE GLI AGGIORNAMENTI SU:
https://www.notav.info/post/presidio-di-san-didero-appuntamenti-della-settimana/
https://www.facebook.com/Presidio-ex-autoporto-di-San-Didero-106691468062035
https://www.facebook.com/notav.info

GIOVEDÌ 17 FEBBRAIO
ORE 11.30: Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERIPRANZO NO TAV A CURA DEL GRUPPO “FOGLI DI VIA”
https://www.notav.info/post/presidio-di-san-didero-appuntamenti-della-settimana/

ORE 13-14.30 sulle frequenze radiofoniche torinesi dei 105:250 FM di #radioblackout
e in streaming
http://stream.radioblackout.org/
RADIO NO TAV
“Va in onda ogni giovedì. Il programma ha origine come Radio Maddalena Libera, radio pirata che emetteva dalla Libera Repubblica della Maddalena, Val Susa, pianeta Terra.
Stralci dell’epoca potete sentirli nella sigla iniziale…
Ogni settimana approfondiamo avvenimenti di attualità sulla lotta e cerchiamo di socializzare
tutte le informazioni utili a chi si batte contro il treno veloce, in Valsusa e altrove.
Sul sito potete trovare un buon archivio, ordinato tramite tag
, con le registrazioni delle trasmissioni di questi ultimi anni…
Potete contattare la redazione al nostro numero 377 086 24 41 attivo durante il programma.”
https://gancio.cisti.org/
radioblackout.org/shows/radionotav/

ORE 19.30-21.30 Cecchi Point Casa del Quartiere, Via Cecchi 17, Torino
PLENARIA DEL GRUPPO EXTINCTION REBELLION TORINO
CI SARÀ UN INTERVENTO SUL CONSIGLIO REGIONALE APERTO DI LUNEDÌ 21 FEBBRAIO (VEDI INFRA), per poi dare spazio a produzione di materiali artistici, prove di canti per le azioni, qualcosa da bere e qualcosa da stuzzicare.
Ricordiamo che l’accesso al locale è vincolato al possesso del Green Pass.
Evento di Extinction Rebellion Torino
https://fb.me/e/3mWW00s9b

ORE 21 presso Centro Studi Sereno Regis, Sala Gandhi, Via Garibaldi 13, Torino
ASSEMBLEA NO TAV organizzata da NO TAV Torino e Cintura, aperta a tutti, per discutere le prossime iniziative a Torino e in Val Susa.
Come sempre l’odg verrà deciso all’inizio della riunione.

VENERDÌ 18 E SABATO 19 FEBBRAIO
DUE GIORNI CONTRO LE FRONTIERE
“Le notizie provenienti dalle frontiere interne ed esterne dell’Europa si accavallano e si intersecano quotidianamente.
I video e le frammentate notizie su
quanto accaduto al CPR di Gradisca d’Isonzo, le condizioni dei detenuti al CPR di Torino, la morte di un altro giovane al confine tra Italia e Francia e la detenzione nei deportation camp europei di un cittadino afghano richiedente asilo sono solo gli ultimi ennesimi avvenimenti che rimarcano il razzismo e la violenza istituzionale, tessere di un mosaico che ben conosciamo”.
https://www.facebook.com/events/4766810203398718?ref=newsfeed
VEDI INFRA NEI SINGOLI GIORNI

VENERDÌ 18 FEBBRAIO
ORE 9.30 Piazza XVIII dicembre, Torino
SCIOPERO STUDENTESCO
“In seguito alle manifestazioni studentesche del 28 gennaio e del 4 febbraio, gli studenti e le studentesse scendono in piazza, questa volta su scala nazionale, per dire no tutti/e assieme ad un modello di scuola che da troppi anni ha le orecchie tappate, e fa finta di non vedere.
Dopo la morte di un altro ragazzo durante lo svolgimento di uno stage, questa volta di 16 anni,
è ormai chiaro che serve una profonda riforma dei sistemi di alternanza scuola-lavoro e di PCTO, che può avvenire solo dopo una dismissione degli stessi, per ripartire dalle fondamenta…
Le decine di decine di scuole occupate nella nostra città e in provincia dimostrano ancora una volta la necessità impellente di un cambiamento su larga scala, e sono grida che le singole scuole rivolgono a un ministro e un ministero che continuano ad alzare muri, malgrado le apparenze; il benessere psicologico, i problemi della didattica, il protagonismo studentesco, le strutture fatiscenti e i mezzi di trasporto insufficienti sono solo alcuni dei motivi, oltre a quelli precedentemente citati, che ci obbligano a trovarci tutti/e assieme questo venerdì, per dimostrare che non ci stiamo, ancora una volta, uniti/e”.
https://www.facebook.com/Last.Laboratorio.Studentesco/photos/a.972927732874772/2101197340047800/

16 febbraio 2022 NOTAV To cintura
“A FIANCO DEGLI STUDENTI IN AGITAZIONE.
… La morte di due studenti, Lorenzo e Giuseppe, durante l’alternanza scuola-lavoro ha soffiato sul fuoco della rabbia studentesca,
e gli studenti continuano a mobilitarsi contro il modello di scuola del governo Draghi, in opposizione all’alternanza scuola-lavoro, alla nuova maturità del ministro Bianchi e contro la mancanza di sicurezza all’interno delle scuole.
Il tema delle scuole e dell’istruzione pubblica è da sempre legato a doppio filo con i temi che da anni il movimento No Tav agita riguardo quelle che dovrebbero essere le reali priorità di questo governo e di questo modello di sviluppo.
Sintomo di questa intesa tra le rivendicazioni del movimento e la protesta degli studenti è stato il partecipatissimo laboratorio sulla storia del Movimento No Tav che si è tenuto questa mattina all’istituto occupato Albe Steiner…
Per questo motivo, VENERDÌ 18/02 SCENDEREMO IN PIAZZA AL LORO FIANCO per ribadire forte e chiaro che quello di cui ha bisogno questo paese non sono le grandi opere inutili, ma rivoluzionare completamente questo modello di scuola”.
https://www.facebook.com/NoTavTorinoeCintura/posts/373573734579957

ORE 16.30 Piazza Castello, Torino, davanti a Palazzo Madama
ASSEMBLEA E PRESIDIO FRIDAYS FOR FUTURE
per organizzare il prossimo sciopero globale per il clima il 25 marzo.
Il tempo diminuisce sempre più e siamo l’ultima generazione che può salvare l’umanità dal collasso.
https://www.facebook.com/F4Fturin/photos/a.487488778464685/1055565104990380/

ORE 18 Csoa Gabrio, Via Francesco Millio 42, Torino
AGGIORNAMENTO DALLA ROTTA BALCANICA + ASSEMBLEA
Incontreremo alcun* attivist* della NoNameKitchen e del Collettivo Rotte Balcaniche Alto Vicentino per un aggiornamento sulla rotta balcanica da chi è appena tornato e da chi è sul posto.
A seguire assemblea su pratiche di solidarietà e lotta alle frontiere.
https://www.facebook.com/events/4766810203398718?ref=newsfeed

ORE 18 Riunione online al link:
https://us02web.zoom.us/j/87138201187?pwd=WEFtNm44VFZxTE1HZzRuOE02OU41dz09
COSTRUIAMO INSIEME UNA CAMPAGNA PER FERMARE IL DDL CONCORRENZA E LE NUOVE PRIVATIZZAZIONI
Nel nostro paese rischia di aprirsi una nuova stagione di privatizzazioni.
Il
Disegno di Legge sulla concorrenza, licenziato il 4 novembre dal Consiglio dei Ministri e attualmente in discussione al Senato, punta a chiudere il cerchio sul definitivo affidamento a privati dei servizi pubblici locali. Le finalità sono esplicite: rimuovere gli ostacoli regolatori, di carattere normativo e amministrativo, all’apertura dei mercati.
L’articolo 6 renderà residuale la gestione pubblica dei servizi essenziali per cui gli Enti Locali che opteranno per tale scelta dovranno “giustificare” il mancato ricorso al mercato.
Emerge chiaramente come l’affidamento al mercato divenga la strada prioritaria.
Inoltre, l’art. 6 si configura come un proditorio
attacco all’Autonomia Comunale e rischia di produrre lo smantellamento completo della funzione pubblica e sociale dei Comuni per cui questi da presidi di democrazia di prossimità saranno ridotti a meri esecutori della spoliazione della ricchezza sociale.
Il DDL sulla concorrenza rientra tra le condizionalità imposte dalla Commissione europea per l’erogazione dei fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ed è proprio dal combinato disposto del PNRR e del Disegno di Legge sulla concorrenza che si sta provando a mettere una pietra tombale sull’esito referendario del 2011, cancellando la volontà popolare e svilendo strumenti di democrazia diretta garantiti dalla Costituzione.
Infatti, il PNRR punta a realizzare una vera e propria “riforma” nel settore idrico fondata sull’allargamento verso Sud, ma non solo, del territorio di competenza di alcune grandi aziende multiservizio quotate in Borsa…
È stata avviata una campagna che punti a bloccare il DDL Concorrenza e fermare le nuove privatizzazioni.
Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua
https://www.lagone.it/2022/02/03/fermare-il-ddl-concorrenza-e-le-nuove-privatizzazioni/

SABATO 19 E DOMENICA 20 FEBBRAIO
“LE FOIBE TRA STORIA E MITO”
Contro le tante mistificazioni e i tentativi di criminalizzare le resistenze jugoslava ed italiana, la necessità di ricercare la verità storica partendo dai fatti.
Incontro con
Claudia Cernigoi, giornalista e ricercatrice storica, da diversi anni si occupa delle vicende del confine orientale durante il secondo conflitto mondiale.
SABATO 19 FEBBRAIO
ORE 17.30
Associazione Culturale La Credenza, Via Fontan 16, Bussoleno (TO)
DOMENICA 20 FEBBRAIO
ORE 15
Circolo ANPI Nizza Lingotto, Via Praciosa 11, Moncalieri (vicino Piazza Bengasi-TO)
Associazione Culturale La Credenza, Confederazione Cobas – Confederazione Unitaria di Base – Partito della Rifondazione Comunista – Potere al Popolo – Redazione “Dalla Nostra Parte” Sezione – ANPI “68 Martiri” Grugliasco – Sezione ANPI Bussoleno-Chianocco-Foresto – Sezione ANPI Nizza-Lingotto – Unione Sindacale di Base
https://www.facebook.com/anpinizzalingotto/photos/a.1513299025593231/3144747189115065

SABATO 19 FEBBRAIO
ORE 10 presso Nuovo presidio NOTAV, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
MERCATO CONTADINO
https://www.notav.info/post/presidio-di-san-didero-appuntamenti-della-settimana/

ORE 15 Corso Brunelleschi ang. Via Monginevro, Torino
“SPEZZIAMO IL SILENZIO!”
Presidio sotto le mura del CPR e consegna delle schede telefoniche ai reclusi.
Portiamo la nostra solidarietà ai reclusi!
Evento di Sportello Il-legale
https://www.facebook.com/events/4766810203398718?ref=newsfeed

ORE 15.30 Piazza Castello, Torino
“ERESIA IN PIAZZA”
I ROGHI BRUCIANO ANCORA ATTRAVERSO SOSPENSIONI, RADIAZIONI, DISCRIMINAZIONI SOCIALI
Oggi come ieri i pensatori vengono perseguitati.
Vieni in piazza a bruciare il tuo lasciapassare.
Intervengono:

Rossana Becarelli, medico antropologo,
Sergio Ragaini, matematico filosofo,
Coordinamento Resistenza Genova Lavoratori portuali,
Coordinamento Resistenza Portuali Trieste.
“In occasione del quattrocentoventiduesimo anniversario della morte di Giordano Bruno, il suo potente pensiero visionario ed eretico ci spinge ad inoltrarci per sentieri inesplorati della conoscenza soprattutto nelle soffocanti e oppressive condizioni politiche attuali.
INNO ALLA LIBERTÀ DI GIORDANO BRUNO
estratto dall’omonimo film
di Giuliano Montaldo, con Gian Maria Volonté nei panni del filosofo Giordano Bruno nei suoi ultimi anni di vita.
VIDEO:
https://www.youtube.com/watch?v=z_-RiGfeguk

DOMENICA 20 FEBBRAIO
ORE 10 al presidio NO TAV dei Mulini in Clarea
GIORNATA DI LAVORI AI MULINI
a seguire PRANZO CONDIVISO
https://www.facebook.com/notav.info/photos/a.630476400320360/5337418759626077

ORE 14 al Barocchio Squat in Strada del Barocchio 27, Grugliasco (Bus 17 17/ 55 56 66 44)
“IL BAROCCHIO NON CHIUDE
… La domenica pomeriggio, dalle 14 in poi, le porte saranno aperte al confronto, alle nuove proposte di attività, iniziative in città, alla condivisione degli spazi di autoproduzioni e laboratori (serigrafia, officina, falegnameria, palestra, forgia),
alla cura del luogo attraverso azioni di manutenzione della casa e dell’orto, o anche solo allo svago e ai momenti di convivialità, per praticare insieme la realtà libertaria”.
https://barocchio.squat.net/11/11/il-barocchio-non-chiude/?fbclid=IwAR0ml0bltfeiS5KyVpBWcNTa8uts-8LY0bi0uUcJ3-5OUhr8y1WeTyVgWlA

ORE 17 Centro Sociale Comunale, Via Pelissere 16, Villar Dora (TO)
“SENZA PADRONI. TARANTO, L’ILVA E IL PALCOSCENICO”
MICHELE RIONDINO presenta il suo libro intervistato da Piero Ferrante, co-autore del libro.
In collaborazione con Sistema Bibliotecario della Valle di Susa e con i Comuni coinvolti.
VALSUSA LIBERFEST PROPONE INCONTRI CON AUTORI E PRESENTAZIONI DI LIBRI nel periodo compreso tra il 20 febbraio e il 19 marzo 2022 in diverse città della Valle di Susa.
ALTRI APPUNTAMENTI:
VENERDÌ 25 FEBBRAIO alla Casa Aschieri di Bussoleno, Edi Lazzi presenterà il suo libro “BUONGIORNO, LEI È LICENZIATA. STORIE DI LAVORATRICI NELLA CRISI INDUSTRIALE” in dialogo con Maurizio Poletto ed Elisabetta Serra.
SABATO 5 MARZO alla Biblioteca di Avigliana e in dialogo con l’antropologo Piero Gorza, Marco Aime presenterà il suo libro “CONVERSAZIONI IN ALTO MARE”, scritto insieme a Riccardo Gatti.
SABATO 12 MARZO, in luogo in via di definizione, Roberto Mezzalama presenterà “IL CLIMA CHE CAMBIA L’ITALIA. VIAGGIO IN UN PAESE SCONVOLTO DALL’EMERGENZA CLIMATICA”.
SABATO 19 MARZO si concluderà a Bussoleno con Desy Icardi che presenterà suo libro “LA BIBLIOTECA DEI SUSSURRI” in dialogo con Tiziana Angilletta del Valsusa Filmfest.
Eventi ad ingresso gratuito e organizzati nel rispetto delle vigenti disposizioni.
https://www.valsusafilmfest.it/quando-i-film-si-fanno-libri/

LUNEDÌ 21 FEBBRAIO
CONSIGLIO REGIONALE APERTO SU EMERGENZA CLIMATICA
“La conferenza dei Capigruppo, presieduta da Stefano Allasia, collegato da Roma dove si trova in qualità di grande elettore piemontese del Presidente della Repubblica, insieme con il presidente Alberto Cirio e il consigliere Domenico Ravetti (Pd) ha deciso di convocare un Consiglio straordinario aperto per il giorno lunedì 21 febbraio.
Oggetto della seduta saranno le misure e gli interventi concreti per affrontare lo stato di emergenza ecoclimatica e raggiungere l’obiettivo dell’Ue della riduzione del 55% delle emissioni climalteranti
entro il 2030.
Nel corso della seduta, spiega Allasia, “verranno anche ascoltate le testimonianze di associazioni che lavorano per questo obiettivo e di esperti del settore”…
http://www.cr.piemonte.it/web/comunicati-stampa/comunicati-stampa-2022/528-gennaio-2022/10570-consiglio-aperto-su-emergenza-climatica

MARTEDÌ 22 FEBBRAIO
ORE 16.30 giardinetti di Corso Palermo 113, angolo Via Sesia, Torino
“UNA BARRIERA CONTRO MILITARI E PADRONI”
GIORNATA DI INFORMAZIONE E LOTTA
“… La gestione della pandemia è stata un laboratorio dove sperimentare tecniche di controllo sociale prima impensabili, pur di non spendere un soldo per la casa, la sanità, i trasporti, le scuole.
In questi anni la spesa militare è costantemente aumentata, le missioni all’estero delle forze armate italiane si sono moltiplicate.
Nei quartieri poveri un controllo militare sempre più duro e capillare è stato imposto durante il lockdown ed è diventato normale. Anzi! Ogni giorno è peggio…
Ormai da settimane, da quando il comitato per l’ordine e la sicurezza
ha puntato sull’area di Corso Palermo, limitrofa al mercato di Piazza Foroni, quasi ogni giorno ci sono camionette di polizia, carabinieri, alpini…
Riprendiamoci gli spazi del quartiere militarizzati e resi deserti dalla polizia e dai militari. Proviamo ad immaginare di farla finita, sin da ora, con stato, padroni, militari, polizia.
Ci raccontano la favola che una società complessa è ingovernabile dal basso mentre ci annegano nel caos della gestione centralizzata e burocratica delle scuole, degli ospedali, dei trasporti.
Puntare sulla costruzione di assemblee territoriali, spazi, scuole, trasporti, ambulatori autogestiti non è un’utopia ma l’unico orizzonte possibile per liberarci dallo stato e dal capitalismo”.
Assemblea Antimilitarista – Torino
https://gancio.cisti.org/event/una-barriera-contro-militari-e-padroni
https://facebook.com/events/s/una-barriera-contro-militari-e/1105419463575884/

ORE 19 al nuovo presidio NO TAV, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERICENA a cura dei Comitati No Tav Bassa Valle
Ricominciano gli appuntamenti del martedì a San Didero.
Portate (se potete) qualcosa da mangiare e bere a San Didero nel nuovo presidio NO TAV e s
opratutto i vostri piatti, posate e bicchieri in modo da non fare troppi rifiuti.
A seguire
ORE 20 SOCIALITÀ NO TAV
Essere in tanti di fronte alla polizia che presidia il nuovo cantiere dell’autoporto è un bel segnale per fargli capire che A SARA’ DURA per loro.
Evento di Laboratorio Civico e No Tav Rivalta
https://www.facebook.com/events/1250520375439739?ref=newsfeed

MERCOLEDÌ 23 FEBBRAIO
ORE 18 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERICENA NO TAV A CURA DEL “NUCLEO PINTONI ATTIVI”
https://www.notav.info/agenda/nuovo-presidio-di-san-didero-iniziative-della-settimana/

GIOVEDÌ 24 FEBBRAIO
ORE 19.30 Sala polivalente Paul Perrier a Villagondran, Savoia, Francia
RIUNIONE PUBBLICA SULLA MESSA IN SERVIZIO DELLA SECONDA CANNA DELLA GALLERIA STRADALE DEL FRÉJUS
“La messa in servizio della seconda canna del tunnel stradale del Fréjus dovrebbe avvenire intorno alla metà del 2022 con gravi conseguenze per l’inquinamento atmosferico.
Infatti il raddoppio del tunnel stradale del Fréjus consentirà il trasferimento da parte della Maurienne e dell’agglomerato Chambérienne del traffico pl transitando oggi attraverso il traforo del Monte Bianco
durante i lavori di ristrutturazione della volta di quest’ultimo, questi dovrebbero essere distribuiti su circa 10 anni al ritmo di 2 o 3 mesi ogni anno.
Il coordinamento degli oppositori al TAV Torino-Lione e le associazioni ambientaliste si battono da anni per il trasferimento modale del trasporto merci su strada sulla linea ferroviaria esistente Dijon-Modane. Hanno fatto proposte e dimostrato che questo è possibile da ora per ridurre l’inquinamento atmosferico nelle valli alpine…”
https://vamaurienne.ovh/mise-en-service-du-deuxieme-tube-du-tunnel-routier-du-frejus/

DA VENERDÌ 25 A DOMENICA 27 FEBBRAIO
Scup Sportculturapopolare – Via della Stazione Tuscolana 84, Roma
FORUM DELLA CONVERGENZA DEI MOVIMENTI
PER UNA SOCIETÀ CAPACE DI CURA E DI FUTURO
VENERDÌ 25 FEBBRAIO
CRISI ECO-CLIMATICA
LAVORO E NUOVA ECONOMIA
SABATO 26 FEBBRAIO
CRISI INTERNAZIONALE
DEMOCRAZIA DEL COMUNE
DIRITTI SOCIALI UNIVERSALI
DOMENICA 27 FEBBRAIO
ASSEMBLEA FINALE: COSTRUIRE L’OPPOSIZIONE SOCIALE, AVVIARE UNA PRIMAVERA DI MOBILITAZIONE
Per informazioni: societadellacura@gmail.com
Il Forum della convergenza dei movimenti è totalmente autorganizzato. Se vuoi contribuire alla sua realizzazione, puoi versare un contributo libero sul conto corrente bancario intestato a:
Comitato Tobin Tax IT57X0501801600000011125739 – causale: Forum Movimenti
https://societadellacura.blogspot.com/2022/02/il-forum-della-convergenza-dei.html

VENERDÌ 25 FEBBRAIO
ORE 19.30 Barocchio Squat, Strada del Barocchio 27, Grugliasco
“PRESENTAZIONE DI CESARE BATACCHI
UN CASO DI INGIUSTIZIA NELL’800 FORCAIOLO”
Locandina autoproduzione Giuseppe Galzerano.
Evento collegato al corteo per gli arrestati a Barcellona il 27 febbraio 2021, che si terrà a Torino a partire dal Consolato spagnolo il giorno 27 febbraio 2022.
Ritrovo ore 15 in Piazza Statuto (500 metri da Porta Susa).
https://barocchio.squat.net/2022/02/13/presentazione-cesare-batacchi-autoproduzione-giuseppe-galzerano-25-02-2022/

SABATO 26 FEBBRAIO
ORE 17 su Zoom (per ricevere il link, registrarsi qui : https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZAucemqrjMjHddRBCjFMoh83_hMkrBU8F4V?utm_campaign=anniversary+webinar+series)

“20 ANNI DI ACCOMPAGNAMENTO INTERNAZIONALE IN COLOMBIA”
(è prevista la traduzione inglese, francese e spagnola)

In occasione del 25° anniversario della Comunità di Pace di San José de Apartadò e del 20° anniversario di FOR Peace Presence, IFOR, insieme con FOR PP e FOR Austria, organizza una serie di webinar sulla Colombia…
È pertanto di particolare interesse e valore per tutto il MIR e gli amici della nonviolenza questa opportunità di conoscenza ulteriore e incontro diretto, virtuale
, con i protagonisti locali di un esperimento di resistenza non violenta in un contesto di estrema violenza, quale quello attuale della Colombia, a 6 anni dagli Accordi di Pace…”
Ulteriori informazioni sul programma di questo primo webinar e il programma dell’iniziativa:
https://www.ifor.org/news/2022/2/11/webinar-1-20-years-of-international-accompaniment-in-colombia-feb-26th

DOMENICA 27 FEBBRAIO
ORE 17 Piazza Statuto, Torino
CORTEO CONTRO LA REPRESSIONE
IL CARCERE PREVENTIVO, LA SORVEGLIANZA SPECIALE, IN SOLIDARIETÁ AGLI ARRESTATI DI BARCELLONA
https://gancio.cisti.org/event/corteo-27f

VENERDÌ 25 MARZO
SCIOPERO GLOBALE FRIDAYS FOR FUTURE
“SCENDIAMO DI NUOVO IN PIAZZA PER LA #GIUSTIZIA SOCIALE E CLIMATICA.
Con l’hashtag #PeopleNotProfit chiediamo ai politici e a tutto il mondo di dare priorità alle persone, non al profitto!
È il momento di agire, risarcire le popolazioni MAPA più colpite e storicamente oppresse, redistribuire le ricchezze, le tecnologie e il potere politico.
Mettiamo al centro le comunità, la cura per le persone piuttosto che il denaro…”
https://www.facebook.com/F4Fturin/photos/a.487488778464685/1046417045905186/

FRIDAYS FOR FUTURE ITALIA SI STA PREPARANDO PER IL PROSSIMO SCIOPERO GLOBALE PER IL CLIMA DEL 25 MARZO 2022 per chiedere che i paesi del Nord del mondo garantiscano dei risarcimenti climatici alle comunità più colpite e che i leader mondiali smettano di fare discorsi pieni di greenwashing e intraprendano una vera azione per la salvaguardia del clima…”
https://fridaysforfutureitalia.it/25-marzo-sciopero-globale-per-il-clima/

SABATO 26 MARZO
Collettivo di Fabbrica – Lavoratori GKN Firenze
“1.TENETEVI LIBERI”
2. Questa non è una vertenza conclusa. Questa è una vertenza che ora deve affrontare un processo di reindustrializzazione e un lungo ammortizzatore
3. Vi abbiamo chiesto: “voi come state”. Continuiamo a chiedervelo
4. Il 18 settembre vi siete mobilitati non per noi, ma con noi…
5. Tutte le norme, i meccanismi, le leggi che ci hanno chiuso una volta sono ancora lì…
6. Abbiamo detto “Insorgiamo” e ora che ci avete abbracciati
, non vogliamo più tornare indietro.
7. Ma la continuazione di questo cammino sarà un processo di convergenza, un’enorme forma di responsabilizzazione collettiva o non sarà affatto.
8. E “certo le circostanze non sono favorevoli”. E quando mai.
#26marzo #Firenze #insorgiamo #teniamociliberi
VIDEO:
https://www.facebook.com/coordinamentogknfirenze/videos/717531152568735

ALTRE INIZIATIVE SU:
https://gancio.cisti.org/
https://radioblackout.org/eventi/
https://www.facebook.com/radioblackout105250fm/

EVENTI CSA GABRIO:
https://gabrio.noblogs.org/
https://www.facebook.com/pg/csoa.gabrio/events/?ref=page_internal

EVENTI MANITUANA Laboratorio Culturale Autogestito:
https://www.facebook.com/ManituanaTorino/



AGGIORNAMENTI E RASSEGNA STAMPA

Ecco infine gli aggiornamenti su eventi della settimana appena trascorsa: AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA (il pdf apre in nuova scheda).

Poi notizie su MISURE ANTICOVID, DIBATTITO E OPPOSIZIONE (il pdf apre in nuova scheda).

La rassegna stampa selezionata da Doriella e Renato per il periodo che va dal 2 al 16 febbraio 2022, scaricabile in formato pdf da questo link: 17 febbraio 2022 ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG, QUOTIDIANI (il pdf apre in nuova scheda).

In chiusura, la pubblicazione di appelli e petizioni nazionali e internazionali, scaricabile in formato pdf da questo link: APPELLI E PETIZIONI (il pdf apre in nuova scheda).

Appuntamento alla prossima newslettera!

Vai alla newsletter Doriella e Renato precedente (dal 10 febbraio 2022; il pdf apre in nuova scheda).