Doriella e Renato, newslettera 20 maggio 2021: appuntamenti e documenti

La newsletter di DORIELLA E RENATO,
la pagina lunga,
arriva su Trancemedia.eu ogni settimana!
Da dieci anni aiuta chi la segue
a disintossicare le sinapsi
con un’agenda di movimento e rassegne stampa


DORIELLA E RENATO

La pagina lunga che vi dice tutto dal 20 maggio 2021

Sessantanovesima uscita su Trancemedia.eu – che dedica ogni settimana un “sotto il Moloch” per seguire online la newsletter di Doriella e Renato, con appuntamenti e iniziative di movimenti in tutta Italia.

Da dieci anni la newsletter di Doriella e Renato fa circolare l’informazione che non trova spazio sui media mainstream, o che da essi viene stravolta. Molti contenuti di Trancemedia.eu sono nati grazie a Doriella e Renato, appuntamenti, manifestazioni, dibattiti di cui non avremmo saputo nulla e che invece abbiamo potuto documentare o commentare.

Trovate qui sotto ogni settimana a partire dal giovedì un accurato calendario con data, luogo e contenuti di convegni informativi, presìdi per la lotta climatica e di solidarietà in concomitanza di processi contro chi resiste a grandi opere dannose, inutili e imposte a Torino e nel resto d’Italia, assemblee di movimento per l’auto-organizzazione, lotte dei lavoratori nelle fabbriche e nella logistica, proiezioni di film ‘invisibili’, eventi culturali.

Non potrete più dire: acc… se l’avessi saputo!

A seguire, troverete anticipazioni di future iniziative e il resoconto sintetico dei principali accadimenti delle settimane precedenti, commentati e corredati di link, per non perdersi neanche una puntata.

Attivisti NO TAV “cementati” sul tetto del presidio San Didero (video apre in nuova scheda)Infine, la preziosa rassegna stampa delle testate mainstream (ma non solo!) sui temi caldi della settimana criticamente commentati, nonché la pubblicazione di appelli e petizioni lanciate a livello nazionale ed europeo. La rassegna stampa è scaricabile in formato pdf al fondo dell’ultima sezione qui sotto.

Preparatevi a ‘scrollare’ verso il basso perché c’è davvero tanta informazione ben selezionata.

Buona lettura a tutte e tutti!



QUESTA SETTIMANA

Vertice sulla salute, NO TAV,
Fridays For Future, Guidetti Serra,
Società della Cura, Eni, Resistenza,
Carovana Zapatista, Barocchio

IN RASSEGNA STAMPA:

– MISURE ANTICOVID E ATTUALITÀ POLITICA

– AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA: I REPORT DELLE INIZIATIVE PASSATE

– ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG, QUOTIDIANI

– APPELLI E PETIZIONI

PROSSIME INIZIATIVE PROGRAMMATE

CONTINUA LA MOBILITAZIONE CONTRO L’OCCUPAZIONE DELLE TERRE DEL PRESIDIO EX-AUTOPORTO A SAN DIDERO, per contrastare la preparazione del cantiere per costruire UN NUOVO AUTOPORTO e spostare quello attuale a Susa per lasciare il posto ad opere per la Nuova Linea Torino Lione.
QUARTA SETTIMANA DI INIZIATIVE AL NUOVO PRESIDIO A SAN DIDERO!
(VEDI INFRA le iniziative in programma e in rassegna stampa AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA con i report della resistenza NO TAV)
CONTROLLATE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA PRIMA DI PARTECIPARE E SEGUITE GLI AGGIORNAMENTI SU:
https://www.notav.info/agenda/nuovo-presidio-di-san-didero-iniziative-della-settimana/
https://www.facebook.com/Presidio-ex-autoporto-di-San-Didero-106691468062035
https://www.facebook.com/notav.info

GIOVEDÌ 20 MAGGIO
ORE 11.30: Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERIPRANZO NO TAV A CURA DEL GRUPPO “FOGLI DI VIA”
https://www.notav.info/agenda/nuovo-presidio-di-san-didero-iniziative-della-settimana/

ORE 13-14.30 sulle frequenze radiofoniche torinesi dei 105:250 FM di #radioblackout e in streaming http://stream.radioblackout.org/
RADIO NO TAV
“Va in onda ogni giovedì. Il programma ha origine come Radio Maddalena Libera, radio pirata che emetteva dalla Libera Repubblica della Maddalena, Val Susa, pianeta Terra.
Stralci dell’epoca potete sentirli nella sigla iniziale…
Ogni settimana approfondiamo avvenimenti di attualità sulla lotta e cerchiamo di socializzare
tutte le informazioni utili a chi si batte contro il treno veloce, in Valsusa e altrove.
Sul sito potete trovare un buon archivio, ordinato tramite tag
, con le registrazioni delle trasmissioni di questi ultimi anni…

Potete contattare la redazione al nostro numero 377 086 24 41 attivo durante il programma.”
https://gancio.cisti.org/
radioblackout.org/shows/radionotav/

ORE 17.30-19.30 Casa Circondariale Lorusso e Cotugno, via Adelaide Aglietta 35, Torino
PRESIDIO IN SOLIDARIETÀ A FABIOLA, A TUTTE/I/ LE/I DETENUTE/I E A TUTTE LE VITTIME DELLA REPRESSIONE
“APARICION CON VIDA!” per FABIOLA, tutte/i le/i detenute/i, EDDI E I/LE Giovani NO TAV e ANTIFASCISTI colpiti dalla repressione.
… La sproporzione tra condanne e gravità dei fatti è sempre più evidente e palese
, come è altrettanto palese che l’apparato giudiziario torinese non stia svolgendo il suo ruolo di amministrazione della giustizia e della legalità ma sia diventata l’arma per punire e soffocare il dissenso…
Evento di Mamme in piazza per la libertà di dissenso
https://www.notav.info/agenda/giovedi-20-05-presidio-in-solidarieta-a-fabiola-e-a-tutt-i-le-detenut/
https://www.facebook.com/events/1015798762283297

19 Maggio 2021 NOTAV Info:
LA LOTTA PAGA, SEMPRE!

FABIOLA HA OTTENUTO I COLLOQUI, INTERROTTO LO SCIOPERO DELLA FAME

Dopo sei giorni di sciopero della fame la direzione del carcere delle Vallette di Torino ha finalmente firmato le autorizzazioni a Fabiola per i colloqui con il suo compagno.

Siamo felici di sapere che da ora potrà finalmente incontrare ed effettuare le videochiamate con la persona con cui, fino al suo arresto, ha condiviso la sua quotidianità.

Sosteniamo Fabiola perché il suo coraggio ci insegna una volta in più che la lotta paga sempre!…”

Forza Fabiola! Avanti No Tav!”
https://www.notav.info/post/la-lotta-paga-sempre-fabiola-ha-ottenuto-i-colloqui-interrotto-lo-sciopero-della-fame/

VENERDÌ 21 MAGGIO
A ROMA – IN MODALITÀ VIRTUALE
“GLOBAL HEALTH SUMMIT” (VERTICE MONDIALE SULLA SALUTE).
“L’evento è co-organizzato dall’Italia, durante l’anno della Presidenza di turno del G20, e dalla Commissione europea.
Il Summit rappresenta un’opportunità per il G20 e per tutti i leader invitati, tra i quali i responsabili delle organizzazioni internazionali e regionali
e i rappresentanti degli organismi sanitari globali per condividere le esperienze maturate nel corso della pandemia ed elaborare e approvare una “DICHIARAZIONE DI ROMA…”
https://www.governo.it/it/approfondimento/global-health-summit/16556

ORE 10 Piazza Castello Torino
SCIOPERO NAZIONALE DEGLI OPERATORI E OPERATRICI SOCIALI E SANITARI PUBBLICI E PRIVATI
MANIFESTAZIONI IN TUTTA ITALIA per il DIRITTO DI DECIDERE degli OPERATORI SOCIALI E SANITARI
– No obbligo vaccinale
– No sfruttamento
– No minutaggi
– No appalti, cooperative e agenzie
– No sospensioni e licenziamenti
https://www.facebook.com/cubsanitatorino/photos/a.380035998847931/1608958702622315/

DICHIARATO LO SCIOPERO ANCHE DA USB SANITÀ:
“PERCHÉ PER LA SANITÀ E LA SALUTE NON ANDRÀ TUTTO BENE”
“… USB, con lo sciopero del settore sanità proclamato per il 21 maggio, scenderà in piazza per manifestare la propria opposizione a questa impostazione e rivendicare un modello sanitario che sia realmente al servizio dei bisogni della popolazione e che elimini le diseguaglianze territoriali, per la reinternalizzazione dei servizi appaltati, per assunzioni stabili e l’eliminazione di qualsiasi forma di precariato.
VERRANNO TENUTE MANIFESTAZIONI ED EFFETTUATI PRESIDI IN TUTTE LE REGIONI SOTTO GLI ASSESSORATI ALLA SALUTE, MENTRE A ROMA LA MANIFESTAZIONE SI TERRÀ DAVANTI AL MINISTERO”.
https://www.usb.it/leggi-notizia/sciopero-21-maggio-perche-per-la-sanita-e-la-salute-non-andra-tutto-bene-1136.html

ORE 15 Via San Pancrazio incrocio Via del Vascello, Roma
MANIFESTAZIONE CONTRO IL GLOBAL HEALTH SUMMIT
“.. .Il Presidente del Consiglio Draghi e la Presidente della Commissione Europea Von der Leyen – in qualità di organizzatori del vertice – puntano fortemente su questo summit per rilanciare la propria immagine, ma soprattutto per favorire una ridefinizione del sistema sanitario a livello mondiale: l’obiettivo esplicito è, infatti, quello di concludere l’incontro con una “dichiarazione di Roma”, per prevenire le future crisi sanitarie mondiali.
La stessa partecipazione di soggetti come il Fondo Monetario Internazionale o l’Organizzazione Mondiale del Commercio rende evidente la priorità degli interessi economici
rispetto a quelli della salute pubblica…”
– PER UN NUOVO CONCETTO DI SALUTE, SLEGATO DAL PROFITTO, CHE PERMETTA A TUTTI E TUTTE DI POTER ACCEDERE ALL’ASSISTENZA SANITARIA;
– per rilanciare le richieste di una sanità territoriale pubblica, gratuita, universale e umanizzata
che prenda in carico i bisogni socio-sanitari delle persone e dei territori;
per affermare il #noprofitonpandemic e denunciare il sistema delle multinazionali del farmaco che continua a lucrare sui brevetti vaccinali, sulle cure e sulla gestione della pandemia da Sars-Cov 2;
– per un piano di massicce assunzioni a tempo indeterminato, l’internalizzazione dei precari e l’azzeramento degli appalti nella sanità pubblica”.
Evento di Coordinamento Cittadino Sanità
https://www.facebook.com/events/2788815471431604

ORE 15 San Giovanni Bosco, Piazza del Donatore di Sangue 3, Torino
“VACCINI E SANITÀ PUBBLICA PER TUTTE E TUTTI!”
… Proprio i paesi più ricchi del mondo hanno subito una strage senza precedenti, dovuta alla distruzione dei sistemi sanitari pubblici e alla gestione della pandemia in funzione del PIL, sacrificando al mercato, al profitto e agli affari la vita stessa delle persone…
La mancanza di strutture sanitarie in grado di fronteggiare l’emergenza è un dato conclamato ma i nostri governi, a tutti i livelli, non ne vogliono prendere atto, proseguendo lo smantellamento del servizio pubblico, a vantaggio della sanità privata.
A Torino ne abbiamo un chiaro esempio con il progetto del Parco della Salute: anziché investire tutto sui presidi sanitari territoriali, unico strumento davvero efficace per garantire vicinanza ed efficacia sui territori, si vuole investire in una mega struttura centralizzata che ridurrà i posti letto e garantirà solo le fondamentali, ma insufficienti cure specialistiche.
In occasione del G20 sulla sanità che si riunisce a Roma il 21 maggio sosterremo gli scioperi del mondo della sanità. A Torino saremo davanti all’ospedale San Giovanni Bosco, uno degli hub vaccinali della nostra città.
Il 22 maggio invece promuoviamo una manifestazione nazionale a Roma
, nel rispetto delle regole per la salute, per far sentire la nostra voce ad un palazzo della politica e del potere che non ha imparato nulla dalla pandemia e vuole imporci una riorganizzazione complessiva del sistema economico fondata sugli stessi presupposti che hanno favorito il disastro sanitario e sociale che ci ha colpito…”
Evento di Potere al Popolo – Torino, Cambiare Rotta Torino – Noi Restiamo e USB Piemonte
https://www.facebook.com/events/519625442551868/

ORE 16 davanti allo Spazio WOW in Via Onorato Vigliani 102, Torino
PRESIDIO FRIDAYS FOR FUTURE
“Abbiamo solo più 11 anni per spostare l’intera economia mondiale su energie sostenibili e rinnovabili, ridurre le emissioni al minimo e abbandonare la plastica… 11 anni sono pochi.
Noi siamo la prima generazione a sentire gli effetti del cambiamento climatico… Ma siamo anche l’ultima a poter fare qualcosa”
La fusione del permafrost sta rilasciando nell’aria enormi quantità di metano
(gas serra) che era trattenuto negli idrati di metano. Ciò causerà un ciclo vizioso che aumenterà ulteriormente ed esponenziale le temperatura globale…”
(L’evento era programmato per venerdì scorso 14 maggio e rimandato causa pioggia)
https://www.facebook.com/F4Fturin/

ORE 14.30-17.30 online, tramite piattaforma GoTomeeting
“CHE SIGNIFICA “ESSERE AVVOCATO”: LA FIGURA DI BIANCA GUIDETTI SERRA RICORDATA AI GIOVANI AVVOCATI”
organizzata dall’Associazione Nazionale Giuristi Democratici, dall’Ordine degli Avvocati di Torino e in collaborazione con il Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Bianca Guidetti Serra.
https://www.biancaguidettiserra100.eu/
https://www.lauracurino.it/news-eventi/che-significa-essere-avvocato-la-figura-di-bianca-guidetti-serra-ricordata-ai-giovani-avvocati-2/

ORE 17.30 online (chiedere indirizzo a societadellacura@gmail.com)
RIUNIONE PLENARIA DELLA SOCIETÀ DELLA CURA
all’ordine del giorno:ALLARGAMENTO DEL PERCORSO A LIVELLO NAZIONALE E TERRITORIALE”
SEGUIRE DOCUMENTI E INIZIATIVE SU:
https://societadellacura.blogspot.com/
https://www.facebook.com/societadellacura

ORE 18 presso presidio NOTAV, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
ASSEMBLEA NO TAV
https://www.facebook.com/Presidio-ex-autoporto-di-San-Didero-106691468062035

ORE 18 online (per partecipare alla teleconferenza scrivete a: centrodocumentazionecontrolaguerra@inventati.org vi invieremo il link e i riferimenti per partecipare
“IL SAHEL AL CENTRO DELLE CONTESE GEOPOLITICHE, ENI E CONCORRENTI”
con Daniele Ratti
“L’Africa, e in particolare il Sahel, sono al centro delle nuove contese geopolitiche ed economiche regionali e internazionali.
Una lettura dei nuovi equilibri strategici nell’Africa Sahariana attraverso gli interessi dell’ENI e la conseguente presenza delle missioni militari internazionali”.
a cura del Centro Documentazione contro la guerra: informazioni, materiali e analisi per opporsi alla barbarie del capitalismo decadente, contro il terrorismo di stato occidentale e russo, contro il terrorismo del cosiddetto “islamismo radicale”.

https://cox18.noblogs.org/post/2021/05/16/il-sahel-al-centro-delle-contese-geopolitiche-africane-e-mediterranee-il-ruolo-delleni-e-dei-principali-competitori-internazionali/

SABATO 22 E DOMENICA 23 MAGGIO
BICICLETTATA CONTRO L’ALTA VELOCITÀ
“Sabato 22 e domenica 23 maggio attraverseremo la Val Susa in bicicletta!
Partendo da Caprie, toccheremo i diversi luoghi interessati dai progetti TAV, dal nuovo autoporto di San Didero a Salbertrand alla piana di Susa.
Due giorni di presenza sul territorio, di informazione e di socialità!
Nelle tappe sono previsti punti ristoro e momenti informativi
”.
Saremo preceduti e seguiti, per sicurezza, da furgoni, su cui sarà possibile caricare le tende ed eventuali materiali.
Invitiamo chi non può seguire tutto il percorso a raggiungerci solo per alcune tappe o ai punti ristoro, e all’iniziativa a Susa della domenica!
(Ricordiamo l’utilizzo della mascherina nel rispetto della salute di tutte e tutti)
https://www.facebook.com/106691468062035/photos/a.106697741394741/165047798893068/
https://www.notav.info/agenda/22-23-maggio-biciclettata-no-tav-programma-completo/
VEDI INFRA LE SINGOLE GIORNATE

SABATO 22 E DOMENICA 23 MAGGIO
Da sabato 22 maggio alle ore 10 a domenica 23 maggio alle ore 15
“DUE GIORNI SUI SENTIERI DELLA RESISTENZA”
Da Lucento alle Valli di Lanzo
Ripercorriamo la storia dei nostri quartieri e delle nostre montagne durante due giorni di passeggiate attraverso i luoghi più significativi per la resistenza
a Torino Nord Ovest e nelle vicine valli di Lanzo.
PROGRAMMA https://www.facebook.com/events/295389025630559/?ref=newsfeed
NOTA BENE: per garantire il trasporto e l’organizzazione dei pasti, e in generale per la riuscita dell’iniziativa, è importantissimo che ci comunichiate la vostra presenza scrivendo un sms o whatsapp al 331 298 06 30.
VEDI INFRA LE SINGOLE GIORNATE

SABATO 22 MAGGIO
ORE 9 da Caprie, Via Roma (all’altezza della cava)
BICICLETTATA CONTRO L’ALTA VELOCITÀ
ORE 10
Arrivo a San Didero al nuovo Presidio No Tav dove ci sarà il consueto MERCATO CONTADINO
Davanti al Centro polivalente di San Didero in Piazza Europa comincerà il CONSIGLIO COMUNALE APERTO a cui parteciperanno i
Consigli Comunali di San Didero, Caprie e Bruzolo, con ORDINE DEL GIORNO: “Esame e approvazione di un ordine del giorno sulla realizzazione del nuovo autoporto nel comune di San Didero, per l’avvio di una nuova procedura di valutazione di impatto ambientale sulle varianti progettuali della nuova linea ferroviaria Torino Lione…”
https://www.comune.caprie.to.it/it-it/avvisi/2021/convocazione-del-consiglio-comunale-199267-1-eed664ad941646b1d0ab42ca283eb8a8
ORE 13 Arrivo a Bussoleno (passando, se possibile, sulla 25)
PRANZO: BANCHETTO DI PANINI.
Per chi riesce, in gruppo in bici fino a Salbertrand, altrimenti prosecuzione in treno.
Montaggio del campeggio a Salbertrand, giro nell’area interessata dal progetto TAV
A seguire:

CENA A CURA DI FORNELLI IN LOTTA
CONCERTO ACUSTICO DI ALCUNI COMPONENTI DEI DIALCALOIZ

ORE 16.30 Esterno del Salone Polivalente, Via Walter Fontan 103, Bussoleno (TO)
“R. RIBELLI RESISTENZA ROCK ‘N’ ROLL”
Presentazione del libro di Marco Ponti e Christian Hill, particolarmente adatto ai ragazzi, che parla di Resistenza. Edito da Feltrinelli.
I DUE AUTORI NE PARLERANNO insieme ad Andrea Galli e Tiziana Angilletta dell’associazione Valsusa Filmfest.
“Una grande avventura dove, con gli occhi di un gruppo di giovanissimi e di altri personaggi ispirati a persone realmente esistite, si scopre la storia della Resistenza italiana.
Venti mesi durissimi di lotte, di smarrimento, di coraggio, di amori, di guerra e di amicizia. Venti mesi di vita di un gruppo di ragazzi e ragazze che cercarono di cambiare il mondo…”
Incontro organizzato in collaborazione con il Comune di Bussoleno, l’ANPI Valle di Susa e la libreria La Città del Sole.
Con mascherine e distanziamento verranno rispettate tutte le misure anti-Covid.
Ingresso gratuito.
https://www.valsusafilmfest.it/index.php/83-notizie-importanti/437-presentazione-del-libro-r-ribelli-resistenza-rock-n-roll

ORE 10: Ritrovo presso i giardini di Via Oglianico (di fronte al Centro Culturale Isabella).
Tende e zaini per la camminata in montagna potranno essere caricati sui furgoni a disposizione.
“DUE GIORNI SUI SENTIERI DELLA RESISTENZA”
Passeggiata nei quartieri Lucento e Madonna di Campagna.
ORE 13: arrivo alla stazione di Madonna di Campagna e BUS PER LE VALLI DI LANZO.
Porta il pranzo al sacco!
ORE 14.30: PARTENZA DA TRAVES PER RAGGIUNGERE LO SPAZIO PER CAMPEGGIARE. A seguire, montaggio tende e pomeriggio libero.
ORE 20: CENA ORGANIZZATA – offerta libera
https://www.facebook.com/events/295389025630559/?ref=newsfeed

ORE 14 Piazza della Repubblica, Roma
“G20 SULLA SALUTE, MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA!
PERCHÉ SCENDERE IN PIAZZA?
– Perché occorre sospendere subito i brevetti sui vaccini anti-Covid!
– Perché occorre vaccinare il maggior numero possibile di persone nel minor tempo possibile in tutto il pianeta, così da debellare finalmente questo virus!
– Perché occorre ripensare il sistema sanitario: serve medicina preventiva, territoriale e capillare!
– Perché sulla nostra salute non possiamo accettare che Big Pharma speculi!
– Perché vogliamo un sistema sanitario pubblico che risponda ad un unico enorme interesse: quello dei nostri popoli e non a quello dei bilanci di Big Pharma!”
Evento di Potere al Popolo
https://bit.ly/3flaK8G
PRENOTA IL BUS DA TORINO
Partenza venerdì 21/5 ore 24 e rientro 23/5 in prima mattina (zona Porta Susa)
Per comunicare la prenotazione nei bus per Roma: Carlotta 328 757 46 01
Evento di Potere al Popolo – Torino, Cambiare Rotta Torino – Noi Restiamo e USB Piemonte
https://www.facebook.com/events/335939664529712?ref=newsfeed

ORE 15 Via Catania angolo via Pisa, Torino
“PER UNA NUOVA SANITÀ, RIAPRIAMO IL MARIA ADELAIDE!
PASSEGGIATA COMUNICATIVA IN QUARTIERE E ASSEMBLEA PUBBLICA PRESSO L’EX OSPEDALE
… Sull’esempio della Manifestazione nazionale contro il Global Healt Summit
pensiamo quindi che, di fronte ad un grande evento che si chiude a riccio rispetto alle esperienze concrete di riflessione e trasformazione del sistema della cura, sia necessario allargare la riflessione, connettere le esperienze e le lotte per renderle più incisive.
Il Maria Adelaide è un passo nella direzione di una gestione della cura popolare, di rottura rispetto alla sua messa a profitto attuale: una gestione che si fondi su un nuovo concetto di salute universale, che risponda alle richieste di una sanità territoriale pubblica e gratuita, che affermi il noprofitonpandemic, che preveda un piano di massicce assunzioni a tempo indeterminato, l’internalizzazione dei precari e l’azzeramento degli appalti nella sanità pubblica.
È necessario battersi perché la Regione Piemonte ascolti finalmente i bisogni della popolazione, e al contempo iniziare a lavorare per una gestione della cura radicalmente diversa, realmente popolare.
Una volta giunti presso l’ex ospedale, inizierà un’assemblea pubblica in cui ci confronteremo sui problemi del sistema sanitario, sulle lotte che attualmente lo attraversano, sulla sua incompatibilità col sistema di profitto cui è attualmente sottoposto: saranno infatti presenti diverse realtà e soggetti che si occupano di salute, diritti, benessere sociale.
Denunciamo le mancanze della Regione Piemonte, riapriamo il Maria Adelaide!”
Evento di Riapriamo il Maria Adelaide, Comitato di Zona Aurora
https://www.facebook.com/events/813912926215893?ref=newsfeed

ORE 16 (Il link per seguire la diretta sarà disponibile il giorno dell’evento sul sito in fondo.
Successivamente, il video rimarrà visibile on demand sempre sul sito)
“COME PENSARE I COSTI DELLA PANDEMIA”
Con Cristiano Antonelli
“… Lo shock pandemico agisce sia dal lato della domanda che dal lato dell’offerta.
I loro meccanismi tuttavia differiscono sensibilmente. In alcuni casi lo shock ha colpito direttamente l’offerta e di conseguenza la domanda
: il turismo e i concerti ne sono esempi evidenti.
In altri casi l’effetto dello shock si è manifestato direttamente sulla domanda, il cui calo scaturisce dalle aspettative negative e incide sull’offerta, a sua volta costretta a ridurre il volume di produzione.
In entrambi i casi i fattori produttivi sono utilizzati ben al di sotto delle loro capacità: disoccupazione, fallimenti aziendali e indebitamento ne sono le conseguenze…”
https://www.biennaletecnologia.it/tempi-difficili/lezione-9-come-pensare-i-costi-della-pandemia
9a lezione del Ciclo organizzato dal Politecnico di Torino:
“TEMPI DIFFICILI
MAPPE PER ORIENTARSI NELLA PRIMA PANDEMIA DEL XXI SECOLO”
TUTTI I SABATI FINO A SABATO 5 GIUGNO
https://www.biennaletecnologia.it/comunicati/tempi-difficili-mappe-orientarsi-nella-prima-pandemia-del-xxi-secolo
LOCANDINA PROGRAMMA:
https://www.biennaletecnologia.it/sites/default/files/inline-files/Locandina%20Tempi%20difficili_A3.pdf

DOMENICA 23 MAGGIO
ORE 9 da Salbertrand verso Chiomonte
BICICLETTATA CONTRO L’ALTA VELOCITÀ
ORE 10.30 ai cancelli della centrale di Chiomonte PUNTO RISTORO
ORE 12.30 in Piazza del Sole a Susa
PARTECIPAZIONE ALL’INIZIATIVA a cura del comitato di Susa
che si svolgerà in mattinata
ORE 13.30 al presidio di San Giuliano, PRANZO a cura del comitato di Susa
Al pomeriggio, MOMENTO DI SOCIALITÀ CON MUSICA E BAR BENEFIT

ORE 10 dal campeggio vicino a Traves
PASSEGGIATA SUI SENTIERI DELLA VALLE DI LANZO
“DUE GIORNI SUI SENTIERI DELLA RESISTENZA”
ORE 13: ARRIVO A LOSA E PRANZO ORGANIZZATO
A seguire RIENTRO IN CITTA CON BUS DA LOSA
https://www.facebook.com/events/295389025630559/?ref=newsfeed

ORE 10.30- 18 Parco Dora, angolo Piazza Baldissera, Torino
“IN VIAGGIO PER LA VITA
PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE LA CAROVANA ZAPATISTA”
ORE 11: INIZIO LAVORO TAVOLI TEMATICI per costruire le iniziative sul territorio
ORE 11 – 12.30 TAVOLO AUTONOMIA E TAVOLO LOTTA DI GENERE, femminismo e transfemminismo
ORE 13 – 14.00 PAUSA PRANZO con panozzi benefit gira zapatista
ORE 14 -15.30 TAVOLO AMBIENTE E TAVOLO SALUTE
ORE 15.45 – 17.15 TAVOLO ARTE E SCIENZA E TAVOLO MIGRAZIONI E FRONTIERE
ORE 17.15 -17.45 PLENARIA CONCLUSIVA E PROSSIMI APPUNTAMENT
I
“Il 2 Maggio “La Montaña” è salpata dalle coste messicane dello Yucatàn per attraversare l’Atlantico e percorrere a ritroso la rotta che 500 anni fa ha portato gli europei a sterminare le popolazioni originarie del continente americano…
Dai nostri territori e dai nostri spazi di lotta attendiamo con impazienza l’arrivo delle e degli zapatisti, per farci invadere dalla loro esperienza di resistenza e rivoluzione
.
Aspettiamo il loro arrivo in qualsiasi porto dell’Atlantico,
sosterremo e accompagneremo questo “Viaggio per la Vita” per rompere le frontiere, quelle visibili e quelle simboliche.
In Piemonte abbiamo costituito un coordinamento di realtà (associazioni, collettivi, gruppi) e singol*
che da mesi si incontra per avvicinarsi all’arrivo della carovana zapatista…”
(Se non puoi partecipare alla giornata ma vuoi contribuire in seguito, scrivi a:
piemontezapatista@autistiche.org o contattaci attraverso la pagina FB: Piemonte Zapatista
www.facebook.com/piemontezapatista IG: @piemontezapatista
https://www.facebook.com/events/598660901527267?ref=newsfeed

ORE 9 per tutto il giorno
A TORINO: marciapiede Via Giovanni Falcone e antistante giardino Nicola Grosa
Ad ASTI: Parcheggio Via Toti Enrico angolo Via Scarampi
Ad ALESSANDRIA: Corso Crimea 81
A VERCELLI: Piazza Amedeo IX 2
e nel resto d’Italia
PRESIDIO PERMANENTEMENTE DINANZI A TUTTE LE PROCURE D’ITALIA
al fine di pretendere l’effettiva applicazione della Legge e della Nostra Costituzione…”
https://associazionegovernodelpopolo.wordpress.com/2021/04/30/presidio-permanentemente-dinanzi-tutte-le-procure-ditalia-dal-23-maggio-2021-appello-al-popolo-italiano/

ORE 14 al Barocchio Squat in Strada del Barocchio 27, Grugliasco (Bus 17 17/ 55 56 66 44)
“IL BAROCCHIO NON CHIUDE
La domenica pomeriggio, dalle 14 in poi, le porte saranno aperte al confronto, alle nuove proposte di attività, iniziative in città, alla condivisione degli spazi di autoproduzioni e laboratori (serigrafia, officina, falegnameria, palestra, forgia), alla cura del luogo attraverso azioni di manutenzione della casa e dell’orto, o anche solo allo svago e ai momenti di convivialità, per praticare insieme la realtà libertaria”.
https://barocchio.squat.net/11/11/il-barocchio-non-chiude/?fbclid=IwAR0ml0bltfeiS5KyVpBWcNTa8uts-8LY0bi0uUcJ3-5OUhr8y1WeTyVgWlA

LUNEDÌ 24 MAGGIO
ORE 15.30 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
RIUNIONE GIOVANI NO TAV CON APERITIVO
https://www.notav.info/agenda/nuovo-presidio-di-san-didero-iniziative-della-settimana/

MARTEDÌ 25 MAGGIO
ORE 17 su Meet https://meet.google.com/oho-qnoi-bpi (valido per tutte le assemblee)
ASSEMBLEE DI FFF TORINO
(ogni martedì fino a quando non sarà sicuro vedersi di persona).
“Tra i vari temi di cui parleremo ci saranno:

– Recovery Fund;
– trasporto pubblico;
– elezioni comunali;
– lettera di FFF Piemonte alla Regione;
– e tanto altro!
Non sentitevi limitati dai temi
proposti: c’è spazio per nuove idee e l’aiuto di #ogni persona può essere determinante!
https://www.facebook.com/F4Fturin/photos/a.392800684600162/798164074063819/

ORE 18 al Barocchio Squat Garden a Grugliasco in Strada del Barocchio, 27
“CONTRO L’ARTE E GLI ARTISTI:
ESPRESSIONISTI (
Fauves – Die Brücke – Blaue Reiter)
16° incontro in presenza di controlezioni di storia dell’arte.
A seguire:
TAPAS BELLAVITA
FB: https://www.facebook.com/events/191608072831241/?ref=newsfeed
FENIX OCCUPA AL VOLO: https://fenixoccupaalvolo.noblogs.org/post/2021/05/19/contro-larte-e-gli-artisti-controlezioni-di-storia-dellarte-con-mario-frisetti-schizzo-16/
GANCIO: https://gancio.cisti.org/event/1382

ORE 19 alla CUB in Corso Marconi 34, Torino (2° piano)
(con le opportune modalità di distanziamento e mascherina)
ASSEMBLEA NO TAV organizzata da NO TAV Torino e Cintura, aperta a tutti, per discutere le prossime iniziative a Torino e in Val Susa.
Come sempre l’odg verrà deciso all’inizio della riunione.
(In caso di impedimenti imprevisti l’assemblea verrà effettuata alle ore 21 in modalità online.

Le modalità verranno comunicate a chi è interessato e lo richiede rispondendo a questa mail: doriella@hotmail.it)

MERCOLEDÌ 26 MAGGIO
ORE 18 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERICENA NO TAV A CURA DEL “NUCLEO PINTONI ATTIVI”
https://www.notav.info/agenda/nuovo-presidio-di-san-didero-iniziative-della-settimana/

GIOVEDÌ 27 MAGGIO
ORE 18 Csoa Gabrio, Via Millio 42 – Torino
“COLLEGAMENTI PER L’ORGANIZZAZIONE DIRETTA DI CLASSE”
“… La nuova serie di Collegamenti per l’organizzazione diretta di classe si pone, di conseguenza, l’obiettivo di essere un luogo, fra altri, di discussione sul quadro generale e di inchiesta sullo stato del conflitto fra le classi a livello nazionale ed internazionale.
Una rivista militante animata da compagne e compagni impegnati nel conflitto quotidiano che sentono, nel contempo, l’esigenza di sviluppare una dialettica fra pensiero e azione e che, nonostante le difficoltà che caratterizzano questa fase, ritengono necessario, a partire dall’esperienza del passato, ragionare sulle prospettive che si aprono.
L’attenzione all’incrudirsi della contraddizione fra capitale e lavoro e la conseguente scelta di campo comporta la necessità di analizzare la questione ambientale, quella di genere, le trasformazioni geopolitiche, i movimenti di opposizione che si sviluppano come espressioni di un processo generale che rimanda, per riprendere una vecchia ed efficace sintesi, all’opposizione socialismo, inteso come autogoverno dei produttori associati, o barbarie statale e capitalistica…”
Evento di Collegamenti Wobbly
https://www.facebook.com/events/2632978846996064/?ref=newsfeed

SABATO 29 MAGGIO
ORE 15.30 Cortile CSOA Gabrio, Via Millio 42, Torino
(nel rispetto delle prescrizioni contro il contagio da Covid mascherina obbligatoria)
“LA REVISIONE DEL PIANO REGOLATORE È FALLITA, RICOSTRUIAMO LA CITTÀ PUBBLICA”
È UN’ALTRA LA TORINO CHE VOGLIAMO.
L’hanno delineata le decine di osservazioni critiche presentate alla proposta di revisione del Piano Regolatore attuale da numerose realtà di base, i movimenti di lotta che le hanno ispirate
e che si sono irrobustiti in questi mesi, il consenso raccolto tra esperti e semplici cittadini.
Le idee e le proposte sono molto coerenti tra loro e già costituiscono una piattaforma alternativa di governo della nostra città, sulla quale misurare anche i programmi della prossima consultazione elettorale.
Non più quindi toppe e rammendi, come quelli proposti nella revisione del PRG franata, per mascherare lo sfruttamento spietato dei beni comuni, dal suolo alle risorse naturali agli esseri umani, ma un tessuto urbano nuovo che intreccia il diritto alla salute, alla casa, al lavoro con una struttura fisica della città in armonia con natura e ambiente.
“La Torino che Vogliamo” propone quindi di abbandonare il vecchio schema ispiratore del PRG del 1995 fondato sull’estrazione di valore dal suolo e dagli edifici cittadini, per sostituirlo con un modello alternativo di città pubblica fondato sui reali bisogni di tutte e tutti”.
https://latorinochevogliamo.blogspot.com/2021/05/29-maggio-ore-1530-la-revisione-del.html

Evento Facebook:
https://www.facebook.com/events/4061114543973945?ref=newsfeed 

DOCUMENTI PREPARATORI:
Torino che vogliamo:
“LA FRANA DEL PIANO REGOLATORE”
… Dopo una prima delibera del 3 aprile 2017 a firma dell’allora vicesindaco ed assessore all’urbanistica Montanari,
poi licenziato, nulla succede fino a quando, dopo l’avvio dell’iter istituzionale a luglio 2020, a settembre dello stesso anno, con un trionfale post sulla pagina Facebook del M5S Torino, si annuncia l’avvio dei lavori per la revisione del PRG della Città.
Si parte quindi: viene aperta un’apposita pagina web sul geoportale del comune di Torino
, perché si cerca la “partecipazione” della cittadinanza, ma in realtà il sito contiene numerosi documenti di carattere tecnico difficilmente accessibili e comprensibili per le conoscenze medie dei “cittadini”, e il calendario di una serie di incontri di presentazione nelle varie circoscrizioni indica spesso orario e giorni lavorativi… non un granché se l’intento era coinvolgere e dialogare con la popolazione della città!
L’impatto è deludente: malgrado nel documento programmatico siano citate come obiettivi la crescita non solo del PIL della città, ma anche del suo livello di vivibilità (il cosiddetto BIL, cioè il “BENESSERE INTERNO LORDO”), la salvaguardia dell’ambiente e una crescita armoniosa, se si scende più nello specifico ci si accorge che la proposta di revisione ha un ben altro obiettivo…”
https://latorinochevogliamo.blogspot.com/2021/05/documento-la-frana-del-piano-regolatore.html 

Fondazione Promozione Sociale Onlus:
‘REALIZZAZIONE E LOCALIZZAZIONE DI STRUTTURE SANITARIE E SOCIO-SANITARIE’
https://latorinochevogliamo.blogspot.com/2021/05/allegati-al-documento-la-frana-del.html

ALTRE INIZIATIVE SU:
https://gancio.cisti.org/
https://radioblackout.org/eventi/
https://www.facebook.com/radioblackout105250fm/

EVENTI CSA GABRIO: https://gabrio.noblogs.org/
https://www.facebook.com/pg/csoa.gabrio/events/?ref=page_internal

EVENTI MANITUANA Laboratorio Culturale Autogestito
https://www.facebook.com/ManituanaTorino/

AGGIORNAMENTI E DOCUMENTAZIONE NO TAV:
www.notav.info www.notavtorino.orghttp://www.autistici.org/spintadalbass/?cat=2
www.notav.euwww.notav-valsangone.eu – http://www.presidioeuropa.net/blog/?lan=2
https://www.notavterzovalico.info/www.ambientevalsusa.it
https://www.facebook.com/notavtorino.org/https://www.facebook.com/controsservatoriovalsusa/

ARCHIVI FOTOGRAFICI LUCA PERINO: http://lucaxino.altervista.org/

 



RASSEGNA STAMPA

Ecco, in chiusura, la rassegna stampa selezionata da Doriella e Renato per il periodo che va dal 9 al 19 maggio 2021, scaricabile in formato pdf da questo link: 20 mag 21 ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG, QUOTIDIANI (il pdf apre in nuova scheda)

A seguire, la pubblicazione di appelli e petizioni nazionali e internazionali, scaricabile in formato pdf da questo  link: APPELLI E PETIZIONI (il pdf apre in nuova scheda)

Aggiornamenti su eventi della settimana appena trascorsa: AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA  (il pdf apre in nuova scheda)

In chiusura, alcune notizie di attualità politica e misure anti-Covid: MISURE ANTICOVID E ATTUALITA’ POLITICA (il pdf apre in nuova scheda)

Appuntamento alla prossima newslettera!

Vai alla newsletter Doriella e Renato precedente (dal 13 maggio 2021)