Doriella e Renato, newslettera 24 febbraio 2022: appuntamenti e documenti

La newsletter di DORIELLA E RENATO,
la pagina lunga,
arriva su Trancemedia.eu ogni settimana!
Da dieci anni aiuta chi la segue
a disintossicare le sinapsi
con un’agenda di movimento e rassegne stampa


DORIELLA E RENATO

La pagina lunga che vi dice tutto dal 24 febbraio 2022

 

Centoseiesima uscita su Trancemedia.eu – che dedica ogni settimana un “sotto il Moloch” per seguire online la Newslettera di Doriella e Renato, con appuntamenti e iniziative di movimenti in tutta Italia.

Trovate qui sotto ogni settimana a partire dal giovedì un accurato calendario con data, luogo e contenuti di convegni informativi, presìdi per la lotta climatica e di solidarietà in concomitanza di processi contro chi resiste a grandi opere dannose, inutili e imposte a Torino e nel resto d’Italia, assemblee di movimento per l’auto-organizzazione, lotte dei lavoratori nelle fabbriche e nella logistica, proiezioni di film ‘invisibili’, eventi culturali.

Da più di dieci anni la newsletter di Doriella e Renato fa circolare l’informazione che non trova spazio sui media mainstream, o che da essi viene stravolta. Molti contenuti di Trancemedia.eu sono nati grazie a Doriella e Renato, appuntamenti, manifestazioni, dibattiti di cui non avremmo saputo nulla e che invece abbiamo potuto documentare o commentare.

Non potrete più dire: acc… se l’avessi saputo!

Nella sezione conclusiva, in formato PDF scaricabile, troverete:

  • aggiornamenti su iniziative passate;
  • misure anti-covid, dibattito e opposizione;
  • rassegna stampa relativa alla settimana precedente;
  • appelli e petizioni nazionali e internazionali.

Preparatevi a ‘scrollare’ verso il basso perché c’è davvero tanta informazione ben selezionata.

Buona lettura a tutte e tutti!

 

Apre in nuova scheda dalla nostra sezione La Cura

Trancemedia.eu segnala a chi legge anche la pagina contenente un articolo di Enrico Vigna sul conflitto in Donbass, nonché una nota della nostra redazione sull’urgenza di moratoria culturale alle alleanze militari. Seguono 3 aggiornamenti con “la ragione degli altri”: verbatim di V. Putin, parole cinesi tradotte, un testo di Potere al Popolo – pubblicati dopo il 21 febbraio.

 



QUESTA SETTIMANA

Contro la guerra, Convegno movimenti,
NO TAV, Fridays For Future, Valsusaliberfest,
Essenon, Cesare Batacchi, Barocchio, arte,
Colombia, repressione, carovita

COMITATO EMILIO LIBERO”
Per monitorare la situazione di Emilio Scalzo, estradato in Francia il 3 dicembre, detenuto in carcere a Aix-Luynes fino a venerdì 11 febbraio, quando la Corte di Appello di Grenoble ha accettato le istanze degli avvocati e ha revocato il mandato di arresto europeo, sembra per un vizio di forma.
Resta in attesa del processo con obbligo di dimora e di firma settimanale in una località francese vicina ad Aix-en-Provence nel dipartimento delle Bocche del Rodano.
I NO TAV sabato 12 febbraio sono già andati ad abbracciarlo!
https://www.facebook.com/comitatoemiliolibero/

PROSSIME INIZIATIVE PROGRAMMATE

VERSO IL 26 MARZO A FIRENZE
PROSEGUE “INSORGIAMO TOUR GKN”
Dopo il 5 febbraio presidio Caterpillar a Jesi, il 6 febbraio a Bologna, l’11 febbraio a Bari, il 12 febbraio a Lecce, il 13 febbraio a Taranto, il 17 a Sesto Fiorentino; il 18 mobilitazione studentesca nazionale; il 19 assemblea studentesca ad Empoli, 18-19 Stati generali della scuola: 19 Cosenza; 19 presidio a Firenze contro le morti sul lavoro; 20 Cariati (Cosenza); 22 Udine; 23 presentazione rivista Jacobin a Milano; 23 Padova.
Prossime date di FEBBRAIO:
25 a Perugia e Foligno; 25, 26, 27 FORUM DELLA CONVERGENZA a Roma
Prossime date di MARZO:
2 a Coiano (Prato); 4 Casentino antifa; 5 Napoli; 6 Lanciano; 8 sciopero transfemminista; 12 Milano antifafesta; 18 in ricordo di Lorenzo Orsetti; 19 marzo; 20 Teatro Dante Campi Bisenzio; 22 giornata mondiale dell’acqua (pubblica; 25 SCIOPERO INTERNAZIONALE PER IL CLIMA.
Collettivo di Fabbrica – Lavoratori GKN Firenze
https://www.facebook.com/coordinamentogknfirenze/posts/1661437864196661

CONTINUA LA MOBILITAZIONE CONTRO L’OCCUPAZIONE DELLE TERRE DEL PRESIDIO EX-AUTOPORTO A SAN DIDERO, per contrastare la preparazione del cantiere per costruire UN NUOVO AUTOPORTO e spostare quello attuale a Susa per lasciare il posto ad opere per la Nuova Linea Torino Lione.
45a SETTIMANA DI INIZIATIVE AL NUOVO PRESIDIO A SAN DIDERO!
(VEDI INFRA le iniziative in programma e in RASSEGNA STAMPA / AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA i report della resistenza NO TAV.)
CONTROLLATE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA PRIMA DI PARTECIPARE E SEGUITE GLI AGGIORNAMENTI SU:
https://www.notav.info/post/presidio-di-san-didero-appuntamenti-della-settimana/
https://www.facebook.com/Presidio-ex-autoporto-di-San-Didero-106691468062035
https://www.facebook.com/notav.info

GIOVEDÌ 24 FEBBRAIO
ORE 11.30 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERIPRANZO NO TAV A CURA DEL GRUPPO “FOGLI DI VIA”
https://www.notav.info/post/presidio-di-san-didero-appuntamenti-della-settimana/

ORE 13-14.30 sulle frequenze radiofoniche torinesi dei 105:250 FM di #radioblackout
e in streaming
http://stream.radioblackout.org/
RADIO NO TAV
“Va in onda ogni giovedì. Il programma ha origine come Radio Maddalena Libera, radio pirata che emetteva dalla Libera Repubblica della Maddalena, Val Susa, pianeta Terra.
Stralci dell’epoca potete sentirli nella sigla iniziale…
Ogni settimana approfondiamo avvenimenti di attualità sulla lotta e cerchiamo di socializzare
tutte le informazioni utili a chi si batte contro il treno veloce, in Valsusa e altrove.
Sul sito potete trovare un buon archivio, ordinato tramite tag
, con le registrazioni delle trasmissioni di questi ultimi anni…
Potete contattare la redazione al nostro numero 377 086 24 41 attivo durante il programma.”
https://gancio.cisti.org/
radioblackout.org/shows/radionotav/

ORE 18 Associazione Culturale Comala, Corso Ferrucci 65, Torino
ASSEMBLEA ESSENON
per definire gli ultimi dettagli del carnevale di sabato 26 febbraio (VEDI INFRA) e molto altro.
Evento di EsseNon – Torino
https://www.facebook.com/events/477477590539680?ref=newsfeed

ORE 19.30 Sala Polivalente Paul Perrier a Villagondran, Savoia, Francia
RIUNIONE PUBBLICA SULLA MESSA IN SERVIZIO DELLA SECONDA CANNA DELLA GALLERIA STRADALE DEL FRÉJUS
“La messa in servizio della seconda canna del tunnel stradale del Fréjus dovrebbe avvenire intorno alla metà del 2022 con gravi conseguenze per l’inquinamento atmosferico.
Infatti il raddoppio del tunnel stradale del Fréjus consentirà il trasferimento da parte della Maurienne e dell’agglomerato Chambérienne del traffico pl che transita oggi attraverso il traforo del Monte Bianco
durante i lavori di ristrutturazione della volta di quest’ultimo; questi dovrebbero essere distribuiti su circa 10 anni al ritmo di 2 o 3 mesi ogni anno.
Il coordinamento degli oppositori al TAV Torino-Lione e le associazioni ambientaliste si battono da anni per il trasferimento modale del trasporto merci su strada sulla linea ferroviaria esistente Dijon-Modane. Hanno fatto proposte e dimostrato che questo è possibile da ora per ridurre l’inquinamento atmosferico nelle valli alpine…”
https://vamaurienne.ovh/mise-en-service-du-deuxieme-tube-du-tunnel-routier-du-frejus/

ORE 21 all’Edera Squat, Via Pianezza 115, Torino
ASSEMBLEA NO TAV organizzata da NO TAV Torino e Cintura, aperta a tutti, per discutere le prossime iniziative a Torino e in Val Susa.
Come sempre l’odg verrà deciso all’inizio della riunione.

DA VENERDÌ 25 A DOMENICA 27 FEBBRAIO
Scup Sportculturapopolare, Via della Stazione Tuscolana 84, Roma
FORUM DELLA CONVERGENZA DEI MOVIMENTI
PER UNA SOCIETÀ CAPACE DI CURA E DI FUTURO
VENERDÌ 25 FEBBRAIO
CRISI ECO-CLIMATICA
LAVORO E NUOVA ECONOMIA
SABATO 26 FEBBRAIO
CRISI INTERNAZIONALE
DEMOCRAZIA DEL COMUNE
DIRITTI SOCIALI UNIVERSALI
DOMENICA 27 FEBBRAIO
ASSEMBLEA FINALE: COSTRUIRE L’OPPOSIZIONE SOCIALE, AVVIARE UNA PRIMAVERA DI MOBILITAZIONE
Per informazioni: societadellacura@gmail.com
Il Forum della convergenza dei movimenti è totalmente autorganizzato.
Se vuoi contribuire alla sua realizzazione, puoi versare un contributo libero sul conto corrente bancario intestato Comitato Tobin Tax IT57X0501801600000011125739 causale: Forum Movimenti
https://societadellacura.blogspot.com/2022/02/il-forum-della-convergenza-dei.html

VENERDÌ 25 FEBBRAIO
ORE 17 presso Associazione culturale Comala, Corso Ferrucci 65, Torino
ASSEMBLEA FRIDAYS FOR FUTURE TORINO
IN PREPARAZIONE DELLO SCIOPERO GLOBALE DEL 25 MARZO
https://www.facebook.com/F4Fturin/photos/a.487488778464685/1046459832567574/

ORE 18 alla Casa Aschieri di Bussoleno
“BUONGIORNO, LEI È LICENZIATA.
STORIE DI LAVORATRICI NELLA CRISI INDUSTRIALE”
Edizioni Gruppo Abele
L’autore Edi Lazzi, segretario generale della Fiom Cgil di Torino, dialogherà con Elisabetta Serra, assessore Unione Montana, e Maurizio Poletto, CGIL Valle Susa.
“La crisi dell’auto e il declino industriale che hanno colpito Torino e il suo hinterland.
Gli imprenditori locali che hanno smesso di investire, sono fuggiti e hanno delocalizzato.
Una classe politica miope e poco coraggiosa, incapace di gestire adeguatamente il cambiamento.
È il contesto in cui si inseriscono le storie di alcune lavoratrici che hanno perso il lavoro e che qui si raccontano…”
Incontri con autori e presentazioni di libri proposti da VALSUSA LIBERFEST in diverse città della Valle di Susa.
https://www.valsusafilmfest.it/quando-i-film-si-fanno-libri/

ORE 19.30 Barocchio Squat, in Strada del Barocchio 27, Grugliasco
“PRESENTAZIONE DI CESARE BATACCHI
UN CASO DI INGIUSTIZIA NELL’800 FORCAIOLO”
Locandina autoproduzione Giuseppe Galzerano
Evento collegato al corteo per gli arrestati del 27 febbraio 2021 a Barcellona, che si terrà a Torino a partire dal Consolato spagnolo, il giorno 27 febbraio 2022.
Ritrovo ore 15 in Piazza Statuto (500 metri da Porta Susa).
https://barocchio.squat.net/2022/02/13/presentazione-cesare-batacchi-autoproduzione-giuseppe-galzerano-25-02-2022/

SABATO 26 FEBBRAIO
ORE 10 presso Nuovo presidio NOTAV, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
MERCATO CONTADINO
https://www.notav.info/post/presidio-di-san-didero-appuntamenti-della-settimana/

DALLE ORE 11 Piazza Castello, di fronte alla Prefettura, Torino
PRESIDIO “NATO-RUSSIA-UCRAINA, LA GUERRA NON È MAI LA SOLUZIONE”
“… Da anni assistiamo ad un aumento irresponsabile delle spese militari di tutti i Paesi del mondo, che infatti stanno dando i loro malefici frutti all’espansione ad est della NATO, all’interventismo russo fuori dei propri confini a sostegno di vari dittatori nel mondo, mentre nei Paesi dell’ex-Unione Sovietica prevalgono spinte ultranazionaliste che generano ed amplificano conflitti.
Invece di invertire la rotta, imparando dall’esperienza della pandemia che dimostra che nessuno si salva da solo, men che meno contro gli altri, si è esacerbato un conflitto in Ucraina che potrebbe coinvolgere l’intera Europa, col rischio del ricorso ad armi nucleari.
CONDANNIAMO CON FORZA L’INTERVENTO RUSSO NEL DONBASS che ci avvicina ad un punto di non ritorno

Ci appelliamo a Russia, Nato, Ucraina per:
– il ritiro di tutte le truppe straniere dall’Ucraina, a cominciare da quelle russe entrate nel Donbass;
– un accordo politico negoziato nel rispetto della sicurezza e dei diritti di tutte le popolazioni coinvolte;
– il ritiro dei soldati russi dalla frontiera ucraina e rinuncia a far entrare l’Ucraina nella Nato;
riportare la gestione della crisi all’interno dell’ONU;
cessare le forniture di armi alle parti in conflitto.
Al nostro governo chiediamo che non smetta di cercare una soluzione diplomatica alla crisi e non si avventuri in una partecipazione militare al conflitto che sarebbe senza ritorno.
Elenco delle organizzazioni de
l coordinamento di cittadine e cittadini, associazioni, enti e istituzioni locali contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi (A.G.iTe)…”
https://www.agite-to.org/2022/02/23/nato-russia-ucraina-la-guerra-non-e-mai-la-soluzione-presidio-26-febbraio-2022/

GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE CONTRO LA GUERRA
APPELLO:
UNA GUERRA IN EUROPA SAREBBE UNA CATASTROFE EPOCALE
L’Italia DEVE opporsi a qualsiasi allargamento della NATO, in primo luogo all’Ucraina.
– Interrompiamo la produzione e il commercio di armi all’Ucraina e alle altre aree di conflitto
, armi che distruggono le vite umane e l’ambiente.
– No alle missioni militari all’estero, portatrici di guerra e non di pace.
È un oltraggio al popolo italiano che il governo aumenti la spesa militare con armamenti aggressivi, mentre diminuirà la spesa per la sanità pubblica, in piena pandemia!
L’Italia aderisca al TPAN (Trattato di Interdizione delle Armi Nucleari) e il governo esiga la rimozione delle testate nucleari degli Stati Uniti schierate nelle basi di Aviano e Ghedi Torre…”
https://www.peacelink.it/pace/a/49003.html
PIAZZE E CITTÀ IN CUI SONO GIÀ PROGRAMMATE MANIFESTAZIONI
(in continuo aggiornamento):
– Piazza Garibaldi – Cagliari (CA)
– Piazza Archimede – Siracusa (SR)
– Ponte a Santa Trinità – Firenze (FI)
– Piazza di San Marco – Roma (RM)
– Via Anfiteatro 8 – Taranto (TA)
– Piazza Sant’Oronzo – Lecce (LE)…
https://www.peacelink.it/calendario/events.php

ORE 14 area pedonale di Via Dante di Nanni, davanti alla chiesa di San Bernardino
“CARNEVALE ESSENON”
“ESSENON SMETTESSIMO DI BALLARE?
con truccabimbi e spettacoli di giocoleria.
Da lì partiremo IN SFILATA PER IL QUARTIERE, CON CARRI E MUSICA, venite mascherati/e!
ORE 18.00 ai Giardini Artiglieri della Montagna, Torino
DJ SET RICCO DI STAR DELLA SCENA TORINESE
“… Questa iniziativa nasce dalla volontà di ricreare un quartiere a misura di bambini/e, famiglie e giovani e non restare immobili di fronte alla forza centrifuga delle speculazioni del comune di Torino, che svende spazi che potrebbero essere di tutti/e ad aziende e privati, proprio come Esselunga.
Tra questi infatti è presente anche il Giardino Artiglieri della Montagna su cui dovrebbe sorgere il grande supermercato, privando gli abitanti del quartiere di uno degli ultimi prati vergini della città, nonché del centro culturale Comala, le cui sorti restano ad oggi incerte nonostante le promesse del sindaco Lorusso”.
Evento di EsseNon – Torino
https://www.facebook.com/events/488077666158799?ref=newsfeed

ORE 14-23 ai Giardini Surreali, Corso San Maurizio, angolo Via Rossini, Torino
“PRIMA FIERA DELL’ARTE”
“… L’evento sarà dedicato a tutte le arti impossibili da “imprigionare” su carta e ospiterà attori, performers, musicisti e cantanti e scultori.
Se sei un’artista, vieni e porta i tuoi lavori! Potresti far parte delle pagine della prossima uscita!
In un periodo dove l’arte sembra essere disponibile e fruibile a tutti come mai prima d’ora, si tende a semplificare l’ambiente e una generazione intera…
I giovani creano, tutti i giorni, e a Torino non mancano situazioni spontanee di arte che scalpita e urla per farsi sentire. Però gli occhi cercano nei vecchi luoghi e le orecchie vogliono sentire solo echi lontani. Non si indaga.
Un punto di partenza sarà il 26 febbraio ai Giardini Reali inferiori dove gli oltre venti artisti di Bonbonniere esporranno i propri lavori.
Ma non ci si ferma qui, perché la carta cederà il passo ai sensi e si aggiungeranno giovani performers, attori, pittori, scultori, ballerini e musicisti da tutta Torino…”
Evento di Bonbonniere zine e Circolo degli Artisti di Torino
PROGRAMMA:
https://www.facebook.com/events/s/prima-fiera-dellarte-giardini-/436699514804305/

ORE 18.30-20 Chiostro della SS. Annunziata, Via Po, 45 – Torino
“CARNEVALE DEGLI ARTISTI”
“Non solo esposizione, ma anche suggestione itinerante dedicata al maestro del mistero Edgar Allan Poe, a cura della Compagnia del Circolo degli Artisti.
Sarà possibile visitare la Mostra Collettiva e seguire i nostri interpreti, in un percorso che si articolerà in tre tappe, sino alla Giardiniera Reale di Corso San Maurizio 6.
Evento di Circolo degli Artisti di Torino
https://www.facebook.com/events/s/carnevale-degli-artisti/327962785946936/

ORE 17 su Zoom – per ricevere il link, registrarsi qui:
https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZAucemqrjMjHddRBCjFMoh83_hMkrBU8F4V?utm_campaign=anniversary+webinar+series

“20 ANNI DI ACCOMPAGNAMENTO INTERNAZIONALE IN COLOMBIA”
(è prevista la traduzione inglese, francese e spagnola)
“In occasione del 25° anniversario della Comunità di Pace di San José de Apartadò e del 20° anniversario di FOR Peace Presence, IFOR, insieme a FOR PP e FOR Austria organizza una serie di webinar sulla Colombia…
È pertanto di particolare interesse e valore per tutto il MIR e gli amici della nonviolenza questa opportunità di conoscenza ulteriore e incontro diretto, virtuale
, con i protagonisti locali di un esperimento di resistenza non violenta in un contesto di estrema violenza, quale quello attuale della Colombia, a 6 anni dagli Accordi di Pace—”
Ulteriori informazioni sul programma di questo primo webinar e il programma dell’iniziativa:
https://www.ifor.org/news/2022/2/11/webinar-1-20-years-of-international-accompaniment-in-colombia-feb-26th

DOMENICA 27 FEBBRAIO
ORE 14 al Barocchio Squat in Strada del Barocchio 27, Grugliasco (Bus 17 17/ 55 56 66 44)
“IL BAROCCHIO NON CHIUDE
… La domenica pomeriggio, dalle 14 in poi, le porte saranno aperte al confronto, alle nuove proposte di attività, iniziative in città, alla condivisione degli spazi di autoproduzioni e laboratori (serigrafia, officina, falegnameria, palestra, forgia),
alla cura del luogo attraverso azioni di manutenzione della casa e dell’orto, o anche solo allo svago e ai momenti di convivialità, per praticare insieme la realtà libertaria”.
https://barocchio.squat.net/11/11/il-barocchio-non-chiude/?fbclid=IwAR0ml0bltfeiS5KyVpBWcNTa8uts-8LY0bi0uUcJ3-5OUhr8y1WeTyVgWlA

ORE 17 Piazza Statuto, Torino
CORTEO CONTRO LA REPRESSIONE
IL CARCERE PREVENTIVO, LA SORVEGLIANZA SPECIALE, IN SOLIDARIETÁ CON GLI ARRESTATI DI BARCELLONA
https://gancio.cisti.org/event/corteo-27f

MARTEDÌ 1 MARZO
ORE 19 al nuovo presidio NO TAV, loc. Baraccone, s.s. 25, San Didero
APERICENA a cura dei Comitati No Tav Bassa Valle
A seguire:

ORE 20 SOCIALITÀ NO TAV
https://www.facebook.com/Laboratorio-Civico-124342187593662/events/?ref=page_internal

MERCOLEDÌ 2 MARZO
ORE 18 Tettoia dei contadini di Porta Palazzo
ASSEMBLEA CONTRO AUMENTO BOLLETTE, SFRATTI E PER AUMENTO DEI SALARI
Coordinamento contro il carovita, Torino

ORE 18 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s. 25, San Didero
APERICENA NO TAV A CURA DEL “NUCLEO PINTONI ATTIVI”

https://www.notav.info/agenda/nuovo-presidio-di-san-didero-iniziative-della-settimana/

PROSEGUONO FINO AL 19 MARZO
GLI INCONTRI CON AUTORI E PRESENTAZIONI DI LIBRI PROPOSTI DA VALSUSA LIBERFEST in diverse città della Valle di Susa:
SABATO 5 MARZO
ORE 17.30 alla Biblioteca di Avigliana
“CONVERSAZIONI IN ALTO MARE”
Marco Aime presenterà il suo libro, scritto insieme a Riccardo Gatti, in dialogo con l’antropologo Piero Gorza.
SABATO 12 MARZO
ORE 17 Sala consiliare del Comune di Sant’Ambrogio
“IL CLIMA CHE CAMBIA L’ITALIA. VIAGGIO IN UN PAESE SCONVOLTO DALL’EMERGENZA CLIMATICA”
Roberto Mezzalama presenterà il suo libro dialogando con Alberto Poggio
SABATO 19 MARZO
ORE 17 alla Casa Aschieri di Bussoleno
“LA BIBLIOTECA DEI SUSSURRI”
Desy Icardi presenterà suo libro in dialogo con Tiziana Angilletta del Valsusa Filmfest.
Eventi a ingresso gratuito e organizzati nel rispetto delle vigenti disposizioni.
https://www.valsusafilmfest.it/quando-i-film-si-fanno-libri/

VENERDÌ 25 MARZO
SCIOPERO GLOBALE FRIDAYS FOR FUTURE
“SCENDIAMO DI NUOVO IN PIAZZA PER LA #GIUSTIZIA SOCIALE E CLIMATICA.
Con l’hashtag #PeopleNotProfit chiediamo ai politici e a tutto il mondo di dare priorità alle persone, non al profitto!
È il momento di agire, risarcire le popolazioni MAPA più colpite e storicamente oppresse, redistribuire le ricchezze, le tecnologie e il potere politico.
Mettiamo al centro le comunità, la cura per le persone piuttosto che il denaro…”
https://www.facebook.com/F4Fturin/photos/a.487488778464685/1046417045905186/

FRIDAYS FOR FUTURE ITALIA SI STA PREPARANDO PER IL PROSSIMO SCIOPERO GLOBALE PER IL CLIMA DEL 25 MARZO 2022 per chiedere che i paesi del Nord del Mondo garantiscano dei risarcimenti climatici alle comunità più colpite e che i leader mondiali smettano di fare discorsi pieni di greenwashing e intraprendano una vera azione per la salvaguardia del clima…”
https://fridaysforfutureitalia.it/25-marzo-sciopero-globale-per-il-clima/

SABATO 26 MARZO
Collettivo di Fabbrica – Lavoratori GKN Firenze
“1.TENETEVI LIBERI”
2. Questa non è una vertenza conclusa. Questa è una vertenza che ora deve affrontare un processo di reindustrializzazione e un lungo ammortizzatore
3. Vi abbiamo chiesto: “voi come state”. Continuiamo a chiedervelo.
4. Il 18 settembre vi siete mobilitati non per noi, ma con noi…
5. Tutte le norme, i meccanismi, le leggi che ci hanno chiuso una volta sono ancora lì…
6. Abbiamo detto “Insorgiamo” e ora che ci avete abbracciati
, non vogliamo più tornare indietro.
7. Ma la continuazione di questo cammino sarà un processo di convergenza, un’enorme forma di responsabilizzazione collettiva o non sarà affatto.
8. E “certo le circostanze non sono favorevoli”. E quando mai.
#26marzo #Firenze #insorgiamo #teniamociliberi
VIDEO:
https://www.facebook.com/coordinamentogknfirenze/videos/717531152568735

ALTRE INIZIATIVE SU:
https://gancio.cisti.org/
https://radioblackout.org/eventi/
https://www.facebook.com/radioblackout105250fm/

EVENTI CSA GABRIO:
https://gabrio.noblogs.org/
https://www.facebook.com/pg/csoa.gabrio/events/?ref=page_internal

EVENTI MANITUANA Laboratorio Culturale Autogestito:
https://www.facebook.com/ManituanaTorino/



AGGIORNAMENTI E RASSEGNA STAMPA

Ecco infine gli aggiornamenti su eventi della settimana appena trascorsa: AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA (il pdf apre in nuova scheda).

Poi notizie su MISURE ANTICOVID, DIBATTITO E OPPOSIZIONE (il pdf apre in nuova scheda).

La rassegna stampa selezionata da Doriella e Renato per il periodo che va dal 17 al 23 febbraio 2022, scaricabile in formato pdf da questo link: 24 febbraio 2022 ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG, QUOTIDIANI (il pdf apre in nuova scheda).

In chiusura, la pubblicazione di appelli e petizioni nazionali e internazionali, scaricabile in formato pdf da questo link: APPELLI E PETIZIONI (il pdf apre in nuova scheda).

Appuntamento alla prossima newslettera!

Vai alla newsletter Doriella e Renato precedente (dal 17 febbraio 2022; il pdf apre in nuova scheda).