NOTAV, Palestina contro apartheid, Sciopero unito Logistica-Trasporti-Scuola

IN RASSEGNA STAMPA:
– ATTUALIT
À POLITICA
– AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA: I REPORT DELLE INIZIATIVE PASSATE
– ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG, QUOTIDIANI
– APPELLI E PETIZIONI

PROSSIME INIZIATIVE PROGRAMMATE
GIOVEDÌ 25 MARZO
ORE 13-14.30 sulle frequenze radiofoniche torinesi dei 105:250 FM di #radioblackout
e in streaming
http://stream.radioblackout.org/
RADIO NO TAV
“Va in onda ogni giovedì. Il programma ha origine come Radio Maddalena Libera, radio pirata che emetteva dalla Libera Repubblica della Maddalena, Val Susa, pianeta Terra.
Stralci dell’epoca potete sentirli nella sigla iniziale…
Ogni settimana approfondiamo avvenimenti di attualità sulla lotta e cerchiamo di socializzare tutte le informazioni utili a chi si batte contro il treno veloce, in Valsusa e altrove.
Sul sito potete trovare un buon archivio, ordinato tramite tag
, con le registrazioni delle trasmissioni di questi ultimi anni…
Potete contattare la redazione al nostro numero 377 086 24 41 attivo durante il programma.”
https://gancio.cisti.org/
radioblackout.org/shows/radionotav/

ORE 17.30-19.30 Via Adelaide Aglietta 35, Torino
(ingresso principale Casa Circondariale Lorusso e Cotugno)
PRESIDIO IN SOLIDARIETÀ A DANA, FABIOLA E A TUTTE/I LE/I DETENUTE/I E A TUTTE LE VITTIME DELLA REPRESSIONE
“Aparicion con vida!“ gridavano negli anni bui della dittatura argentina le Madri di Plaza de Mayo per chiedere la restituzione dei loro figli scomparsi.
“Aparicion con vida!” gridiamo noi oggi per chiedere la restituzione alla vita di Dana, di Nicoletta, di Eddi e di tutti i giovani e le giovani a cui la vita è stata sottratta da un regime che ogni giorno tradisce i valori democratici scritti nella nostra Costituzione…
La procura torinese sta abbattendo la sua mano pesante contro una parte di questa società, istituendo centinaia di processi, infliggendo il massimo della pena, rifiutando le pene alternative, utilizzando le misure cautelari come punizione preventiva e dissuasiva contro gli attivisti e le attiviste delle lotte sociali…
“Aparicion con vida!” è quindi anche il nostro grido per allertare che stiamo precipitando in anni bui, in cui il potere esecutivo e giudiziario sono coalizzati nella repressione delle voci del dissenso, che è il sale della democrazia.
ADERISCONO E SOLIDARIZZANO:
Madres Contra la Represión (Madrid), Collectif des Mères solidaires (Francia), R.I.M.A.F. Rete Internazionale delle madri Antifasciste, Madri Per Roma Città Aperta, ANPI Nizza Lingotto, ANPI “68 Martiri” Grugliasco, Haidi ed Elena Giuliani, Fomne contra’l TAV
Evento organizzato da Mamme in piazza per la libertà di dissenso”
https://www.facebook.com/events/187060482811729/

ORE 18 Incontro online sul canale Facebook dell’evento
“METTIAMOCI IN RETE: MOVIMENTI E INIZIATIVE INTERNAZIONALI DELLA SOCIETÀ CIVILE
con Aneta Jerska e Omar Barghouti
Discuteremo dei limiti e degli ostacoli che le reti e i movimenti per la difesa dei diritti dei palestinesi si trovano ad affrontare nello svolgimento del proprio lavoro.
Attraverso però le esperienze di successo di BDS e di ECCP, cercheremo di capire quali siano le strategie da adottare affinché tali azioni possano ottenere dei risultati positivi”.
https://www.facebook.com/events/256911856089126/
Per il ciclo: “PALESTINA: I DIRITTI OSTAGGIO DELLA DIPLOMAZIA”
https://www.facebook.com/societacivileperlapalestina/photos/a.186082452042663/774246286559607/

VENERDÌ 26 MARZO
SCIOPERO NAZIONALE DI 24 ORE DELLA LOGISTICA, DEI RIDERS, DEI TRASPORTI E DELLA SCUOLA
COMUNICAZIONE SI COBAS / ADL COBAS:
“Organizziamo una risposta decisa alle provocazioni padronali (in primis arresti, multe e limitazioni delle libertà per decine di lavoratori e attivisti sindacali a Piacenza) rilanciando gli obiettivi della nostra piattaforma.
26 marzo sciopero nazionale della logistica in occasione anche dello SCIOPERO NAZIONALE DEI RIDERS, DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E DEL TRASPORTO PUBBLICO.
Uniamo i percorsi di lotta…”
http://sicobas.org/2021/03/16/comunicato-26-marzo-sciopero-della-logistica-e-dei-riders-della-scuola-e-dei-trasporti/

SCIOPERO NAZIONALE DI 24 ORE DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE sul rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri – TPL Mobilità, a cui aderiscono le Organizzazioni territoriali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Ugl-Fna…”
http://www.gtt.to.it/cms/avvisi-e-informazioni-di-servizio/torino-e-cintura/8878-sciopero-nazionale-di-24-ore-del-trasporto-pubblico-locale-venerdi-26-marzo

Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl Fna:
“26 MARZO NUOVO SCIOPERO NAZIONALE
Dopo accordi su ferrovie, ora rinnovo contratto nazionale trasporto pubblico locale
https://www.filtcgil.it/notizie/1860-tpl-sindacati-26-marzo-nuovo-sciopero-nazionale-dopo-accordi-su-ferrovie-ora-rinnovo-contratto-nazionale-trasporto-pubblico-locale.html

DALLE ORE 11 ALLE ORE 23
“NO DELIVERY DAY”
GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE DELLE E DEI RIDER DI TUTTA ITALIA
“La rete “Rider X i Diritti”, dopo l’Assemblea Nazionale Riders del 25 Febbraio, ha deciso di convocare una giornata di mobilitazione nazionale per il 26 marzo 2021 su tutto il territorio italiano…
Come fattorini del delivery intendiamo ribadire, alla luce anche delle indagini effettuate dalla Procura di Milano, la nostra opposizione all’accordo capestro firmato da UGL e #Assodelivery lo scorso 3 novembre e rivendicare con urgenza la necessità di applicare un Contratto Collettivo Nazionale di settore (Trasporti e Logistica o il Commercio) che regolamenti tutta la categoria riconoscendo a lavoratrici e a lavoratori finalmente tutti i diritti e piene tutele.
Per questa ragione chiediamo a tutte le colleghe e ai colleghi d’Italia di incrociare le braccia e di partecipare alle iniziative che verranno organizzate nelle varie città che aderiranno alla mobilitazione: divulgheremo qui una lista delle #manifestazioni previste per tutto il giorno su tutti i territori e la lista verrà aggiornata in tempo reale…”
ORE 11.30
Piazza Statuto, Torino
MANIFESTAZIONE
https://fb.me/e/19Ij3kumM?ti=wa

ORE 10.30 Piazza Carignano a Torino
PRESIDIO PER LO SCIOPERO DELLA SCUOLA
“… La scuola, durante questo anno di emergenza, è andata avanti grazie all’impegno di decine di migliaia di precari e precarie.
Come Coordinamento Nazionale Precari Scuola pretendiamo:
– Un programma immediato per la messa in sicurezza degli istituti scolastici pubblici;
– La riduzione del numero degli alunni per classe
per permettere agli insegnanti una completa gestione del gruppo classe, di fornire una didattica di qualità e di garantire sicurezza all’interno delle aule;
– La stabilizzazione e immissione in ruolo dei precari con trentasei mesi di servizio secondo un criterio per titoli e servizio;
– La revisione immediata dei punteggi errati nelle Graduatorie Provinciali Scolastiche;
– La fine della mercificazione della formazione,
una delle principali cause della competizione tra lavoratori e principio di affermazione di una società classista…”
Coordinamento Precari Scuola Torino
https://www.facebook.com/103699828434328/photos/a.123157639821880/123157619821882/ 

https://www.facebook.com/events/804414096908672

ORE 15.30 su Meet https://meet.google.com/oho-qnoi-bpi
INCONTRO ONLINE #FRIDAYSFORFUTURE TORINO!
https://www.facebook.com/F4Fturin

ORE 17.30 online (chiedere indirizzo a societadellacura@gmail.com)
RIUNIONE PLENARIA DELLA SOCIETÀ DELLA CURA
Sul tema: “LA CURA COMINCIA DALL’ACQUA E DAI BENI COMUNI.
Come costruire la mobilitazione per il decimo anniversario della vittoria referendaria su acqua e nucleare (13 giugno)
, esperienza che ha messo al centro il tema acqua, beni comuni e democrazia”
SEGUIRE DOCUMENTI E INIZIATIVE SU:
https://societadellacura.blogspot.com/
https://www.facebook.com/societadellacura

ORE 18 presso presidio NO TAV, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
ASSEMBLEA NO TAV
https://www.facebook.com/Presidio-ex-autoporto-di-San-Didero-106691468062035
(Essendo il Piemonte in zona arancione tutte le iniziative di San Didero di questo fine settimana sono state comunicate ai CC di Susa per cui chi arriva da altri comuni può spostarsi per partecipare presentando autocertificazione ad eventuali controlli)

ORE 21 Live sulla pagina facebook di BDS
https://www.facebook.com/BDSTorino
“MUSICA OLTRE I MURI
PROIEZIONE DEI CORTI “WINDOW” DI ALI OKEH E “FROM BENEATH THE EARTH” di Sami Alalul

La presenza del giornalista e cantautore nel gruppo Radiodervish Nabil Salameh insieme al gruppo di BDS Torino ci porterà alla scoperta del panorama artistico e musicale palestinese, scoprendo e dimostrando la forza culturale e politica della musica e delle parole…”
“SGUARDI SULL’APARTHEID”
In occasione della “SETTIMANA ISRAELIANA DELL APARTEID
” ciclo di incontri all’insegna del cinema, della cultura e della resistenza palestinese all’occupazione e all’apartheid israeliana.
https://www.facebook.com/events/925810554845999

SABATO 27 MARZO
ORE 10 presso presidio NO TAV, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
MERCATO CONTADINO
ORE 15: LABORATORIO SULLE TECNICHE DI PRIMO SOCCORSO.
Tutti i sabati al Presidio NO TAV di San Didero:
“PERCORSI DI AUTONOMIA E CONDIVISIONE DI CONOSCENZA:
RIAPPROPRIAMOCI DEI SAPERI”
https://www.facebook.com/106691468062035/photos/a.106697741394741/123936953004153/
PRANZO CONDIVISO

ORE 15-17 Lungo Dora Firenze Torino
“COLORIAMO IL MARIA ADELAIDE!”
“… Sabato dalle 15 saremo davanti al Maria Adelaide per lasciare un segno all’ingresso e sulle transenne che al momento lo circondano, per rendere visibile l’importanza di questo presidio per il quartiere e per dare voce alle storie di chi lo vuole vedere riaperto.
INVITIAMO A PASSARE PER LASCIARE UN MESSAGGIO!
PORTATE CARTELLI, FIORI, FOTO, TESTIMONIANZE SCRITTE E ORALI o quant’altro per partecipare all’azione artistica
, che si svolgerà nel rispetto del distanziamento e delle misure di sicurezza.
(L’iniziativa di sabato è stata comunicata e autorizzata, potrete quindi recarvi davanti al Maria Adelaide dalle 15 alle 18 indicandone il motivo sull’autocertificazione”).
Evento di “Riapriamo il Maria Adelaide”
https://www.facebook.com/events/196866021863549 

ORE 16-18 Arco del Valentino (Corso Vittorio Emanuele II angolo Corso Cairoli), Torino
“ORA BASTA!” MOBILITAZIONE SPETTACOLO E CULTURA A TORINO
“L’iniziativa è aperta e trasversale. Invitiamo a partecipare tutte le figure lavorative legate allo spettacolo e alla cultura ma non solo.
Chiediamo solidarietà e partecipazione alla società civile tutta, in particolare a coloro che quotidianamente apprezzano e usufruiscono di cultura, spettacolo, televisione, radio, teatro, concerti, festival, rassegne, mostre, ecc e a coloro che come noi stanno subendo le terribili conseguenze di questa recessione.
Per le maestranze dello spettacolo e della cultura: ognuno porti in piazza i “simboli” della propria professione. Ad esempio il caschetto per i tecnici, il copione per i registi, lo strumento per i musicisti, un costume di scena per gli attori, ecc.
Siamo sempre stati invisibili. Approfittiamone per renderci visibili e per dimostrare che la nostra è una professione e come tale va trattata, tutelata e considerata.
Vieni con la mascherina e tutti i d.p.i. necessari per la corretta riuscita dell’iniziativa.
Mantieni la distanza necessaria (2 metri) fra te e le altre persone per garantire la riuscita del presidio in totale sicurezza.
Manifestazione indetta da lavoratrici e lavoratori dello spettacolo e della cultura.
https://www.facebook.com/events/237943611348825

ORE 16
(Il link per seguire la diretta sarà disponibile il giorno dell’evento sul sito in fondo.
Successivamente, il video rimarrà visibile on demand sempre in questa pagina)
“DALLA PESTE DEL ‘300 AL COVID-19: QUALI INSEGNAMENTI DALLA STORIA?”
con Guido Alfani
“L’esperienza storica delle grandi pandemie che hanno preceduto il Covid-19, dalla peste del Trecento all’influenza spagnola del 1918-19, offre numerose opportunità per comprendere meglio la natura e le possibili conseguenze della crisi che stiamo affrontando…”
https://www.biennaletecnologia.it/tempi-difficili/lezione-3-dalla-peste-del-300-al-covid-19-quali-insegnamenti-dalla-storia

3a lezione del Ciclo organizzato dal Politecnico di Torino:
“TEMPI DIFFICILI
. MAPPE PER ORIENTARSI NELLA PRIMA PANDEMIA DEL XXI SECOLO”
TUTTI I SABATI FINO A SABATO 5 GIUGNO
“Con interventi di (in ordine di apparizione):
Anna Masera, Pierluigi Fagan, Guido Alfani, Nerina Dirindin, Rino Rappuoli, Paolo Vineis, Juan Carlos De Martin, Enrico Donaggio, Cristiano Antonelli, Luca De Biase, Enrico Giovannini, Fabrizio Barca, Elena Granaglia…”
https://www.biennaletecnologia.it/comunicati/tempi-difficili-mappe-orientarsi-nella-prima-pandemia-del-xxi-secolo
VIDEO INTRODUZIONE A CURA DEL PROF. JUAN CARLOS DE MARTIN:
https://www.youtube.com/watch?v=DTZFmt4bPl4
LOCANDINA PROGRAMMA:
https://www.biennaletecnologia.it/sites/default/files/inline-files/Locandina%20Tempi%20difficili_A3.pdf 

ORE 21
(Per poter partecipare al dibattito richiedi il link alla mail:
riapriamoilmariaadelaide@gmail.com)
“IL MARIA ADELAIDE CHE VOGLIAMO”
PRESENTAZIONE DEL PROGETTO A CURA DELL’ASSEMBLEA PERMANENTE RIAPRIAMO IL MARIA ADELAIDE
Ne parliamo con:

Guido Giustetto, presidente dell’Ordine dei Medici Provincia di Torino;
Chiara Rivetti, segretaria regionale ANAAO;
Elena Rubatto, coordinatrice della campagna Primary Health Care Now or Never”;
Eleonora Artesio,
consigliera comunale di Torino;
Enzo Ferrara, Medicina Democratica.

“… Si richiede che la Regione:
– revochi la delibera di vendita del complesso del Maria Adelaide
, tanto più che il Comune di Torino ne ha ri-confermato la destinazione d’uso ospedaliera pubblica,
– cancelli dal dossier Universiadi 2025, l’offerta del Maria Adelaide come sede dell’evento da trasformare poi in residenza studentesca,
– elimini il conflitto tra il diritto allo studio e il diritto alla salute.
Si prospetta una struttura sanitaria territoriale dotata di un complesso di servizi e prestazioni sanitarie e sociali,
e di modalità organizzative per la loro erogazione, già previsti nelle leggi nazionali e regionali, finora mai attuati ma che sono indispensabili agli abitanti della Circoscrizione 7…”
https://lasocietadellacuratorino.wordpress.com/2021/03/14/presentazione-del-progetto-il-maria-adelaide-che-vogliamo/

SABATO 27 E DOMENICA 28 MARZO
SABATO ORE 17 davanti al carcere di Ivrea
DOMENICA ORE 9 in piazza a Brosso
“SOLE E BALENO 1998-2021”
LOCANDINA: https://gancio.cisti.org/event/1263

DOMENICA 28 MARZO
ORE 14 al Barocchio Squat in Strada del Barocchio 27, Grugliasco (Bus 17 17/ 55 56 66 44)
“IL BAROCCHIO NON CHIUDE
La domenica pomeriggio, dalle 14 in poi, le porte saranno aperte al confronto, alle nuove proposte di attività, iniziative in città, alla condivisione degli spazi di autoproduzioni e laboratori (serigrafia, officina, falegnameria, palestra, forgia), alla cura del luogo attraverso azioni di manutenzione della casa e dell’orto, o anche solo allo svago e ai momenti di convivialità, per praticare insieme la realtà libertaria”.
https://barocchio.squat.net/11/11/il-barocchio-non-chiude/?fbclid=IwAR0ml0bltfeiS5KyVpBWcNTa8uts-8LY0bi0uUcJ3-5OUhr8y1WeTyVgWlA

MARTEDÌ 30 MARZO
ORE 17 su Meet https://meet.google.com/oho-qnoi-bpi (valido per tutte le assemblee)
ASSEMBLEE DI FFF TORINO
(ogni martedì fino a quando non sarà sicuro vedersi di persona).
“Tra i vari temi di cui parleremo ci saranno:
– Recovery Fund;
– trasporto pubblico;
– elezioni comunali;
– lettera di FFF Piemonte alla Regione;
– e tanto altro!
Non sentitevi limitati dai temi
proposti: c’è spazio per nuove idee e l’aiuto di #ogni persona può essere determinante!
https://www.facebook.com/F4Fturin/photos/a.392800684600162/798164074063819/

ORE 18 al Barocchio Squat Garden a Grugliasco in Strada del Barocchio, 27
(traversa a sinistra di corso Allamano all’altezza della caserma dei Vigili del fuoco)
Bus da Piazza Castello 55 & 56
“CONTRO L’ARTE E GLI ARTISTI: RINASCIMENTO (IL ‘400)”
Ottavo incontro in presenza di controlezioni di storia dell’arte
A seguire:
TAPAS BELLAVITA

ORE 21 in modalità online
(Le modalità verranno comunicate a chi è interessato e lo richiede rispondendo a questa mail)
ASSEMBLEA NO TAV organizzata da NO TAV Torino e Cintura, aperta a tutti, per discutere le prossime iniziative a Torino e in Val Susa.
Come sempre l’odg verrà deciso all’inizio della riunione.

MERCOLEDÌ 31 MARZO
ORE 21 live sulla pagina on line di Nazra https://www.facebook.com/nazravenezia
PROCESSO ALLA VERITÀ”
“ In seguito allo scandalo della condanna ricevuta dal regista e attivista Mohammad Bakri per la realizzazione e documentazione della devastazione del campo profughi di Jenin, abbiamo deciso di dedicare un evento alla proiezione del suo film “DA QUANDO TE NE SEI ANDATO”.
Per questo speciale incontro avremo la possibilità e la fortuna di interagire con lo stesso regista in merito al suo processo e a che cosa significhi testimoniare la verità amara per uno Stato come quello israeliano”.
Da “SGUARDI SULL’APARTHEID”
In occasione della “SETTIMANA ISRAELIANA DELL APARTEID
” ciclo di incontri all’insegna del cinema, della cultura e della resistenza palestinese all’occupazione ed all’apartheid israeliana.
https://www.facebook.com/events/925810554845999

ORE 21 in modalità online
(chiedere il link scrivendo a latorinochevogliamo@gmail.com o con un messaggio sulla pagina Facebook entro le 21 di lunedì 22)
“LA TORINO CHE VOGLIAMO
RIUNIONE ORGANIZZATIVA E DI AGGIORNAMENTO
VEDI PROSSIMI APPUNTAMENTI:
https://latorinochevogliamo.blogspot.com/p/calendario.html?fbclid=IwAR2TWMlQXv6ucWkCr2UDgJ8P6tiMOathVv1bktaNpJSMRRqUDNbOg9HnUho
AGGIORNAMENTI: https://www.facebook.com/LaTorinoCheVogliamo/

ALTRE INIZIATIVE SU:
https://gancio.cisti.org/
https://radioblackout.org/eventi/
https://www.facebook.com/radioblackout105250fm/

EVENTI CSA GABRIO:
https://gabrio.noblogs.org/
https://www.facebook.com/pg/csoa.gabrio/events/?ref=page_internal

EVENTI MANITUANA Laboratorio Culturale Autogestito
https://www.facebook.com/ManituanaTorino/

AGGIORNAMENTI E DOCUMENTAZIONE NO TAV:
www.notav.infowww.notavtorino.org http://www.autistici.org/spintadalbass/?cat=2
www.notav.euwww.notav-valsangone.eu – http://www.presidioeuropa.net/blog/?lan=2
https://www.notavterzovalico.info/www.ambientevalsusa.it
https://www.facebook.com/notavtorino.org/https://www.facebook.com/controsservatoriovalsusa/

ARCHIVI FOTOGRAFICI LUCA PERINO:
http://lucaxino.altervista.org/