Doriella e Renato, newslettera 26 agosto 2021: appuntamenti e documenti

La newsletter di DORIELLA E RENATO,
la pagina lunga,
arriva su Trancemedia.eu ogni settimana!
Da dieci anni aiuta chi la segue
a disintossicare le sinapsi
con un’agenda di movimento e rassegne stampa


DORIELLA E RENATO

La pagina lunga che vi dice tutto dal 26 agosto 2021

Ottantunesima uscita su Trancemedia.eu – che dedica ogni settimana un “sotto il Moloch” per seguire online la newsletter di Doriella e Renato, con appuntamenti e iniziative di movimenti in tutta Italia.

Da più di dieci anni la newsletter di Doriella e Renato fa circolare l’informazione che non trova spazio sui media mainstream, o che da essi viene stravolta. Molti contenuti di Trancemedia.eu sono nati grazie a Doriella e Renato, appuntamenti, manifestazioni, dibattiti di cui non avremmo saputo nulla e che invece abbiamo potuto documentare o commentare.

Trovate qui sotto ogni settimana a partire dal giovedì un accurato calendario con data, luogo e contenuti di convegni informativi, presìdi per la lotta climatica e di solidarietà in concomitanza di processi contro chi resiste a grandi opere dannose, inutili e imposte a Torino e nel resto d’Italia, assemblee di movimento per l’auto-organizzazione, lotte dei lavoratori nelle fabbriche e nella logistica, proiezioni di film ‘invisibili’, eventi culturali.

Non potrete più dire: acc… se l’avessi saputo!

A seguire, troverete anticipazioni di future iniziative e il resoconto sintetico dei principali accadimenti delle settimane precedenti, commentati e corredati di link, per non perdersi neanche una puntata.

La rassegna stampa è scaricabile in formato pdf al fondo dell’ultima sezione qui sotto.

Preparatevi a ‘scrollare’ verso il basso perché c’è davvero tanta informazione ben selezionata.

Buona lettura a tutte e tutti!



QUESTA SETTIMANA

Presidio al carcere di Torino,
NO TAV in Val Susa,
a Torino e a Villarodin,
Barocchio, GKN
e aggiornamenti

PROSSIME INIZIATIVE PROGRAMMATE

CONTINUA LA MOBILITAZIONE CONTRO L’OCCUPAZIONE DELLE TERRE DEL PRESIDIO EX-AUTOPORTO A SAN DIDERO, per contrastare la preparazione del cantiere per costruire UN NUOVO AUTOPORTO e spostare quello attuale a Susa per lasciare il posto ad opere per la Nuova Linea Torino Lione.
19a SETTIMANA DI INIZIATIVE AL NUOVO PRESIDIO A SAN DIDERO!
(VEDI INFRA le iniziative in programma e in RASSEGNA STAMPA / AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA i report della resistenza NOTAV).
CONTROLLATE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA PRIMA DI PARTECIPARE E SEGUITE GLI AGGIORNAMENTI SU:
https://www.notav.info/post/presidio-di-san-didero-appuntamenti-della-settimana/
https://www.facebook.com/Presidio-ex-autoporto-di-San-Didero-106691468062035
https://www.facebook.com/notav.info

GIOVEDÌ 26 AGOSTO
ORE 11.30 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERIPRANZO NO TAV A CURA DEL GRUPPO “FOGLI DI VIA”
https://www.notav.info/post/presidio-di-san-didero-appuntamenti-della-settimana/

ORE 13-14.30sulle frequenze radiofoniche torinesi dei 105:250 FM di #radioblackout
e in streaming
http://stream.radioblackout.org/
RADIO NO TAV
“Va in onda ogni giovedì. Il programma ha origine come Radio Maddalena Libera, radio pirata che emetteva dalla Libera Repubblica della Maddalena, Val Susa, pianeta Terra.
Stralci dell’epoca potete sentirli nella sigla iniziale…
Ogni settimana approfondiamo avvenimenti di attualità sulla lotta e cerchiamo di socializzare
tutte le informazioni utili a chi si batte contro il treno veloce, in Valsusa e altrove.
Sul sito potete trovare un buon archivio, ordinato tramite tag
, con le registrazioni delle trasmissioni di questi ultimi anni…
Potete contattare la redazione al nostro numero 377 086 24 41 attivo durante il programma.”
https://gancio.cisti.org/
radioblackout.org/shows/radionotav/

ORE 17.30-19.30 Casa Circondariale Lorusso e Cotugno, Via Adelaide Aglietta 35, Torino
PRESIDIO IN SOLIDARIETÀ A FABIOLA, A TUTTE/I/ LE/I DETENUTE/I E A TUTTE LE VITTIME DELLA REPRESSIONE
“APARICION CON VIDA!” per FABIOLA, tutte/ i le/i detenute/i, EDDI E I/LE Giovani/e NOTAV e ANTIFASCISTE/I colpite/i dalla repressione.
Aparicion con vida!“ gridavano negli anni bui della dittatura argentina le Madri di Plaza de Mayo per chiedere la restituzione dei loro figli scomparsi.
“Aparicion con vida!” gridiamo noi oggi per chiedere la restituzione alla vita di Dana, di Nicoletta, di Eddi e di tutti i giovani e le giovani a cui la vita è stata sottratta da un regime che ogni giorno tradisce i valori democratici scritti nella nostra Costituzione…
La procura torinese sta abbattendo la sua mano pesante contro una parte di questa società, istituendo centinaia di processi, infliggendo il massimo della pena, rifiutando le pene alternative, utilizzando le misure cautelari come punizione preventiva e dissuasiva contro gli attivisti e le attiviste delle lotte sociali.
La sproporzione tra condanne e gravità dei fatti è sempre più evidente e palese, come è altrettanto palese che l’apparato giudiziario torinese non stia svolgendo il suo ruolo di amministrazione della giustizia e della legalità ma sia diventata l’arma per punire e soffocare il dissenso…
Evento di Mamme in piazza per la libertà di dissenso
https://www.facebook.com/events/4191121287590793/?ref=newsfeed

VENERDÌ 27 AGOSTO
ORE 18 al Presidio NO TAV al ponte del Glaire a Vllarodin-Bourget
4° “APERITIVO IN SCENA” AL PRESIDIO STOP TELT
organizzato da NO TAV Maurienne
https://vamaurienne.ovh/presidio-du-moulin-4eme-aperitif-en-scene-le-26-aout/

SABATO 28 E DOMENICA 29 AGOSTO
ORE 10 al Presidio NO TAV loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
MERCATO CONTADINO
WEEKEND DI LAVORI
“Il presidio di San Didero ha bisogno di lavori di manutenzione e sistemazione in vista dell’autunno… così da realizzare un presidio accogliente.
SABATO PRANZO AL SACCO, MENTRE DOMENICA CI ATTENDERÀ UNA FUMANTE POLENTATA.

Portate attrezzi e materiali per la sicurezza (guanti, ecc.)
La nostra resistenza sarà lunga almeno un giorno di più della loro!
Forza #notav!”
https://www.facebook.com/notav.info/photos/a.571035266264474/4729512617083364/

DOMENICA 29 AGOSTO
ORE 14 al Barocchio Squat in Strada del Barocchio 27, Grugliasco (Bus 17 17/ 55 56 66 44)
“IL BAROCCHIO NON CHIUDE
La domenica pomeriggio, dalle 14 in poi, le porte saranno aperte al confronto, alle nuove proposte di attività, iniziative in città, alla condivisione degli spazi di autoproduzioni e laboratori (serigrafia, officina, falegnameria, palestra, forgia), alla cura del luogo attraverso azioni di manutenzione della casa e dell’orto, o anche solo allo svago e ai momenti di convivialità, per praticare insieme la realtà libertaria”.
https://barocchio.squat.net/11/11/il-barocchio-non-chiude/?fbclid=IwAR0ml0bltfeiS5KyVpBWcNTa8uts-8LY0bi0uUcJ3-5OUhr8y1WeTyVgWlA

MARTEDÌ 31 AGOSTO
ORE 18.30 al nuovo presidio NO TAV, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERICENA a cura dei Comitati No Tav Bassa Valle
ORE 20 MUSICA E BALLI OCCITANI
https://www.facebook.com/notav.info/photos/a.571035266264474/4599405886760705/

ORE 21 all’Edera squat, Via Pianezza 115, Torino
(con le opportune modalità di distanziamento e mascherina)
ASSEMBLEA NO TAV organizzata da NO TAV Torino e Cintura, aperta a tutti, per discutere le prossime iniziative a Torino e in Val Susa.
Come sempre l’odg verrà deciso all’inizio della riunione.

DOMENICA 5 SETTEMBRE
ORE 17.30 CSOA Gabrio, Via Francesco Millio 42, Torino
INSORGIAMO! ASSEMBLEA CON IL COLLETTIVO DI FABBRICA GKN
“Vi abbiamo chiamati e siete venuti. Ora iniziamo a muoverci noi.
Non possiamo essere ovunque
ma per un lasso di tempo molto ristretto possiamo provare a essere in alcune delle principali città del paese. Si parte con Napoli il 3 settembre.
Vi chiediamo di esserci, di convergere su queste assemblee.
Ringraziamo gli spazi che ci ospitano e che ci ospiteranno con la massima inclusione.
Verremo a raccontarvi di noi. Verremo ad ascoltare di voi. Verremo a discutere di quanto sia importante insorgere.”
Il Collettivo di fabbrica GKN ha deciso di essere presente in diverse città per raccontare la loro lotta e per discutere con tutte/i le/i solidali perché
, come hanno più volte sostenuto, “per vincere in GKN bisogna cambiare i rapporti di forza nel paese. E se cambiano i rapporti di forza nel paese, non vince solo GKN.”

DA MERCOLEDÌ 8 A DOMENICA 12 SETTEMBRE
Al Presidio NO TAV di Venaus
CAMPEGGIO GIOVANILE NO TAV
“… In questi mesi tantissimi/e giovani hanno attraversato i momenti di lotta del movimento No Tav, molti soggetti nuovi ma già determinati nel posizionarsi contro questo sistema che ci vuole solo vittime inermi, che ci educa alla catastrofe come fosse inevitabile…
Vogliamo creare un momento in cui questi stessi giovani si prendano autonomamente lo spazio politico, il testimone lasciatoci dal movimento No Tav, portandolo avanti con i loro corpi e le loro voci.
Proprio per questo dall’8 al 12 settembre nei territori liberati di Venaus vogliamo organizzare un campeggio giovanile, l’occasione per dialogare sull’ipotesi di una risposta politica giovanile alla fase attuale!…
Se dovrà essere fino alla vittoria allora rimbocchiamoci le maniche e prepariamoci ad una resistenza che per loro non sarà facile per niente! A sarà dura!”

Evento di Notav.info Notav
https://www.facebook.com/notav.info/photos/gm.1518506748490839/4672156969485596
IL PROGRAMMA COMPLETO
https://www.notav.info/agenda/8-12-09-campeggio-giovani-no-tav-il-programma-completo/

VENERDÌ 24 SETTEMBRE
SCIOPERO GLOBALE PER IL CLIMA
“Torniamo ad essere marea, e che marea!
Gli effetti della crisi climatica sono sempre più devastanti, non possiamo stare fermi/e mentre il nostro presente e futuro bruciano!
Il 2021 per il clima non sarà un anno qualsiasi, in tutto il mondo creeremo un vero e proprio MOMENTO STORICO prima della COP26, dando CORAGGIO a chi dovrà prendere decisioni epocali e non più rimandabili per l’umanità
. Le protagoniste e i protagonisti saremo noi, facciamoci sentire!…”
https://www.facebook.com/fffitalia/photos/a.396608474471712/970459717086582/

DA MARTEDÌ 28 SETTEMBRE A SABATO 2 OTTOBRE
YOUTHCOP E PRECOP A MILANO
“… Sono ufficiali le date dei due eventi preparatori alla COP26, ospitati dall’Italia a Milano in partnership con il Regno Unito.
L’evento YOUTH FOR CLIMATE SI TERR
À DAL 28 AL 30 SETTEMBRE 2021 e la PRECOP26 DAL 30 SETTEMBRE AL 2 OTTOBRE 2021…”
https://www.onuitalia.com/clima-ufficiali-le-date-della-precop-italiana-a-milano-dal-29-settembre-al-2-ottobre-2021/#:

EXTINCTION REBELLION ORGANIZZA:
“DAL G20 ALLA COP26. PASSANDO PER MILANO.
A luglio, i ministri dell’ambiente delle potenze del G20 che rappresentano più del 90% della produzione economica mondiale – si sono riuniti a Napoli
I paesi del G20 hanno fallito, ancora una volta.
Hanno fallito nel trovare l’intesa sulla data per l’uscita definitiva dalla fonte fossile più inquinante, il carbone.
Allo stesso modo, hanno fallito nel concordare il più ambizioso obiettivo di limitare il riscaldamento globale ad un aumento di 1,5°C.
Il prossimo passo avverrà a Milano dove il primo sarà un incontro di una delegazione di giovani e il secondo sarà l’incontro tecnico e politico preparatorio alla COP26 di Glasgow, la 26esima Conference of Parties, dove i leader globali si incontreranno per discutere dei cambiamenti climatici…
LA MOSTRA: COMUNICARE LA CRISI
… Per questo, nelle giornate di mobilitazione, al Tempio del Futuro Perduto di Milano, organizzeremo la mostra “COME COMUNICARE LA CRISI ECO-CLIMATICA?”
https://xritaly.it/ribellione-2021/precop26/
… E IL “CLIMATE CAMP”
“… Il campeggio si terrá in concomitanza con le giornate della PreCop26; abbiamo scelto questo momento così da dare uno spazio a tutti i movimenti e le associazioni escluse dalla PreCop.
L’obiettivo è quello di creare dei momenti di confronto orizzontale
che siano veramente sintesi del pensiero comune.
ll campeggio è rivolto a tutte/i ma in particolar modo è importante che queste giornate abbiano come protagonisti i più giovani, che da anni lottano per la giustizia climatica…
Vogliamo creare tanti momenti di discussione e coinvolgere quante più persone possibili e per questo vi invitiamo DOMENICA 12 SETTEMBRE A MILANO
PER UN’ALTRA ASSEMBLEA della piattaforma per andare a definire concretamente le giornate di discussione del campeggio e per costruire insieme il CORTEO DEL 2 OTTOBRE!
Sarà un campeggio antifascista, antirazzista e antisessista…”
VEDI LE NORME DI PARTECIPAZIONE E IL PROGRAMMA:
https://extinctionrebellion.it/eventi/?slug=milano-climate-camp-climate-justice-platform
https://www.facebook.com/events/570568903956173?acontext=%7B%22event_action_history%22%3A[%7B%22surface%22%3A%22page%22%7D]%7D
PRENOTA IL TUO POSTO AL CLIMATE CAMP tramite il form che trovi al link sottostante:
https://climatecamp.wufoo.com/forms/zjnk7x604w4nj8/

LUNEDÌ 11 OTTOBRE
SCIOPERO GENERALE DEI SETTORI PRIVATI E PUBBLICI CONTRO LICENZIAMENTI E MACELLERIA SOCIALE
(anticipato dal 18 ottobre per non interferire con le prossime elezioni amministrative in programma in diversi comuni italiani il 3-4 ottobre con possibile ballottaggio il 17-18 ottobre)
Indetto per l’intera giornata su tutto il territorio nazionale da:

DL COBAS – CIB UNICOBAS – CLAP- CONFEDERAZIONE COBAS – COBAS SANITÀ, UNIVERSITÀ E RICERCA- COBAS SCUOLA SARDEGNA – CUB – FUORI MERCATO – SGB – SI COBAS -SIAL COBAS – SLAI COBAS S.C. – USB – USI CIT
“I licenziamenti alla Gianetti Ruote, alla GKN, alla Whirpool e alla Logista si aggiungono alle migliaia avviati in piccole aziende che non arrivano alla cronaca nazionale e vanno a ingrossare gli oltre 900mila lavoratori e lavoratrici licenziati nel corso di questi ultimi mesi.
Lo sblocco dei licenziamenti sottoscritto con la complicità di Cgil-Cisl-Uil è legato a doppio filo ai piani di ristrutturazione capitalistica messi in campo dai padroni attraverso le direttive del governo Draghi e dell’Unione Europea.
Il perdurare della crisi pandemica, col drammatico impatto sociale che questa ha già prodotto sia sul versante sanitario sia sulle condizioni di vita, di lavoro e salariali, non ha impedito al padronato di intensificare lo sfruttamento sia nel settore privato che nel pubblico impiego: aumentano i ritmi e il controllo, proliferano le forme di precarietà più selvagge, e con l’alibi di una crisi che spesso è solo apparente, le imprese agitano lo spettro dei licenziamenti di massa per delocalizzare e/o favorire il ricambio di manodopera garantita con masse di giovani ultra-ricattati e sottopagati.
La crisi pandemica ha messo drammaticamente a nudo lo sfascio del sistema sanitario prodotto da una politica ultradecennale di tagli e privatizzazioni, così come la distruzione dei servizi sociali (istruzione, trasporti, asili nido, ecc).
Il governo Draghi, lungi dall’invertire questa tendenza, continua ad alimentarla, come dimostra la liberalizzazione dei subappalti e l’utilizzo dei fondi del PNRR, gran parte dei quali sono destinati ai padroni e agli speculatori, cioè i primi responsabili della crisi economica e del disastro sanitario e sociale cui abbiamo assistito in quest’anno e mezzo di pandemia.
L’intollerabile escalation repressiva in corso contro gli scioperi e contro le lotte sociali (con cariche della polizia, denunce sistematiche, fogli di via, ecc.) legittima nei fatti le violenze e le aggressioni contro lavoratori e attivisti sindacali da parte di squadracce padronali a cui abbiamo assistito in questi mesi e che hanno portato all’omicidio del sindacalista Adil Belakhdim…”
https://pungolorosso.wordpress.com/2021/08/16/per-lo-sciopero-generale-dell11-ottobre-indetto-da-tutto-il-sindacalismo-di-base/

Volantino CUB:
“GOVERNO E CONFINDUSTRIA ANCORA UNA VOLTA CONTRO LAVORATORI E LAVORATRICI
– L’INPS, per bocca del suo Direttore, ha annunciato che la quarantena obbligatoria imposta a lavoratrici e lavoratori che siano entrate in contatto con una persona positiva al Covid 19 non verrà più pagata dall’ente, ma sarà a totale carico della dipendente…
– La cassa integrazione COVID
ha accumulato ritardi tali per cui, a oggi, ci sono circa 600mila lavoratrici e lavoratori che non vedono un euro di retribuzione da aprile…”
https://www.facebook.com/434616706697755/posts/1892205517605526/?sfnsn=scwspmo

Movimento di Lotta – Disoccupati “7 Novembre” Napoli:
“DA LOTTA PARTICOLARE A LOTTA GENERALE!
– SALARIO, CRISI ECOLOGICA ED AMBIENTE
– PIANO STRAORDINARIO PER IL LAVORO UTILE!
BLOCCHIAMO IL PAESE, SCIOPERO GENERALE
!
… Dal 1 agosto fino al 30 settembre trecento disoccupati sono impegnati per una collaborazione che già abbiamo spiegato nei precedenti comunicati.
Raccolta differenziata di vetro, carta, plastica e ritiro coordinato con Asia, manutenzione e pulizia dei litorali e di 7 spiagge: Vico Marina, Le Monache, Marina di Bagnoli, Rotonda Diaz, Boccaperti, II Vico Marina San Giovanni a Teduccio…
Tutto grazie ai disoccupati del Rione Sanità, Rione Traiano, Scampia, Centro storico, Bagnoli, Soccavo, Rione Luttazzi e tanti altri che organizzati lottano e rivendicano salario e lavori di pubblica utilità…”
https://www.facebook.com/605577069575070/posts/2374923959307030/  

 

ALTRE INIZIATIVE SU:
https://gancio.cisti.org/
https://radioblackout.org/eventi/
https://www.facebook.com/radioblackout105250fm/

EVENTI CSA GABRIO:
https://gabrio.noblogs.org/
https://www.facebook.com/pg/csoa.gabrio/events/?ref=page_internal

EVENTI MANITUANA Laboratorio Culturale Autogestito
https://www.facebook.com/ManituanaTorino/

AGGIORNAMENTI E DOCUMENTAZIONE NO TAV:
www.notav.info www.notavtorino.orghttp://www.autistici.org/spintadalbass/?cat=2
www.notav.euwww.notav-valsangone.eu http://www.presidioeuropa.net/blog/?lan=2
https://www.notavterzovalico.info/www.ambientevalsusa.it
https://www.facebook.com/notavtorino.org/https://www.facebook.com/controsservatoriovalsusa/

ARCHIVI FOTOGRAFICI LUCA PERINO: http://lucaxino.altervista.org/



RASSEGNA STAMPA

Ecco, in chiusura, la rassegna stampa selezionata da Doriella e Renato per il periodo che va dall’8 al 25 agosto 2021, scaricabile in formato pdf da questo link:26 agosto 21 ALCUNI ALTRI SERVIZI TV, TG, QUOTIDIANI (il pdf apre in nuova scheda)

A seguire, la pubblicazione di appelli e petizioni nazionali e internazionali, scaricabile in formato pdf da questo  link: APPELLI E PETIZIONI (il pdf apre in nuova scheda)

Aggiornamenti su eventi della settimana appena trascorsa: AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA  (il pdf apre in nuova scheda)

In chiusura, alcune notizie di attualità politica e misure anti-Covid: MISURE ANTICOVID E ATTUALITA’ POLITICA (il pdf apre in nuova scheda)

Appuntamento alla prossima newslettera!

Vai alla newsletter Doriella e Renato precedente (dal 5 agosto 2021)