Sciopero studenti, NO TAV, Prinz Eugen

GIOVEDÌ 6 DICEMBRE 2022 È STATO COSTITUITO IL COMITATO EMILIO LIBERO per monitorare la situazione di Emilio Scalzo estradato in Francia il 3 dicembre 2021 e detenuto nel carcere di Aix-en-Provence…
Intanto, invitiamo tutte e tutti a scrivere ad Emilio la propria solidarietà e vicinanza.
L’indirizzo è:
EMILIO SCALZO – N. D’ECROU 89145
MAISON D’ARRET D’AIX-LUYNES 70
ROUTE DES CHÂTEAUX DU MONT ROBERT CS 20600
13595 AIX-EN-PROVENCE CEDEX 3 – FRANCE
https://www.notav.info/post/nasce-il-nuovo-comitato-emilio-libero/
ECCO LA TRADUZIONE IN FRANCESE DEL COMUNICATO:
https://www.facebook.com/110301331534019/posts/111824268048392/
SEGUIRE GLI AGGIORNAMENTI:
https://www.facebook.com/comitatoemiliolibero/
SABATO 12 FEBBRAIO PRESIDIO AL CARCERE (VEDI INFRA)

PROSSIME INIZIATIVE PROGRAMMATE

CONTINUA LA MOBILITAZIONE CONTRO L’OCCUPAZIONE DELLE TERRE DEL PRESIDIO EX-AUTOPORTO A SAN DIDERO, per contrastare la preparazione del cantiere per costruire UN NUOVO AUTOPORTO e spostare quello attuale a Susa per lasciare il posto a opere per la Nuova Linea Torino Lione.
42a SETTIMANA DI INIZIATIVE AL NUOVO PRESIDIO A SAN DIDERO!
(VEDI INFRA le iniziative in programma e in RASSEGNA STAMPA / AGGIORNAMENTI IN EVIDENZA i report della resistenza NO TAV)
CONTROLLATE LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA PRIMA DI PARTECIPARE E SEGUITE GLI AGGIORNAMENTI SU:
https://www.notav.info/post/presidio-di-san-didero-appuntamenti-della-settimana/
https://www.facebook.com/Presidio-ex-autoporto-di-San-Didero-106691468062035
https://www.facebook.com/notav.info

GIOVEDÌ 3 FEBBRAIO
ORE 11.30 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERIPRANZO NO TAV A CURA DEL GRUPPO “FOGLI DI VIA”
https://www.notav.info/post/presidio-di-san-didero-appuntamenti-della-settimana/

ORE 13-14.30 sulle frequenze radiofoniche torinesi dei 105:250 FM di #radioblackout
e in streaming
http://stream.radioblackout.org/
RADIO NO TAV
“Va in onda ogni giovedì. Il programma ha origine come Radio Maddalena Libera, radio pirata che emetteva dalla Libera Repubblica della Maddalena, Val Susa, pianeta Terra.
Stralci dell’epoca potete sentirli nella sigla iniziale…
Ogni settimana approfondiamo avvenimenti di attualità sulla lotta e cerchiamo di socializzare
tutte le informazioni utili a chi si batte contro il treno veloce, in Valsusa e altrove.
Sul sito potete trovare un buon archivio, ordinato tramite tag
, con le registrazioni delle trasmissioni di questi ultimi anni…
Potete contattare la redazione al nostro numero 377 086 24 41 attivo durante il programma.”
https://gancio.cisti.org/
radioblackout.org/shows/radionotav/

ORE 18:30 al Prinz Eugen, Corso Principe Eugenio, 26 – Torino
“COMUNITA’ ARTISTICHE E AUTONOMIA POPOLARE”
“… Non sarà il capitalismo a salvarci…
Nell’ambito confortevole e gradito di “A cena con lezione”, presentazione con l’autore del libro scritto, impaginato e distribuito da Andrea Tinuzzo
A FINE PRESENTAZIONE

CENA A OFFERTA E DIBATTITO
Nessun lasciapassare di nessun genere richiesto all’ingresso
Evento di Prinz Eugen
https://www.facebook.com/events/1739343229605362/?ref=newsfeed

ORE 21 al Neruda, Corso Ciriè 7, Torino
ASSEMBLEA NO TAV organizzata da NO TAV Torino e Cintura, aperta a tutti, per discutere le prossime iniziative a Torino e in Val Susa.
Come sempre l’odg verrà deciso all’inizio della riunione.

VENERDÌ 4 FEBBRAIO
MANIFESTAZIONI STUDENTESCHE “NO MATURITÀ” IN TUTTA ITALIA
Il Ministero ha deciso, dopo mesi di silenzio, come sarà l’Esame di Stato 2022.
Lo ha deciso senza ascoltare mai gli studenti e le studentesse, senza prendere in considerazione le nostre richieste.
Vogliamo un esame che rispecchi il percorso didattico che abbiamo affrontato negli ultimi tre anni.
Vogliamo che ci venga dato spazio, inserendo nel colloquio orale una tesina che ci consenta di lavorare su quello che abbiamo imparato.
La seconda prova, in queste modalità, sarebbe dannosa e servirebbe solo a farci vedere l’esame come un patibolo.
Evento di Rete degli Studenti Medi
https://www.facebook.com/events/1913975595454262?ref=newsfeed

ORE 9 Piazza 18 dicembre, Torino
“DI SCUOLA – LAVORO NON SI PUÒ MORIRE”
LA “REPRESSIONE NON CI FERMERÀ
https://gancio.cisti.org/event/studenti-di-nuovo-in-piazza

DA SABATO 5 A DOMENICA 27 FEBBRAIO
“INSORGIAMO TOUR GKN”
VERSO IL 26 MARZO A FIRENZE

Collettivo Di Fabbrica – Lavoratori GKN Firenze
– 5 febbraio – Jesi presidio Caterpillar
qui l’evento
: https://www.facebook.com/events/738053410549883?ref=newsfeed
– 6 febbraio – Bologna
qui l’evento:
https://www.facebook.com/events/613109119772718?ref=newsfeed
– 11 febbraio – Bari
– 12 febbraio – Lecce
– 13 febbraio – Taranto
– 19 febbraio – Cosenza
– 25, 26 e 27 febbraio – Roma, Forum di convergenza dei movimenti sociali
“Il 5 febbraio andiamo dalla nostra famiglia allargata di Caterpillar.
Il 6 febbraio a Bologna
da cui tanta solidarietà abbiamo ricevuto. E poi insorgiamo verso sud.
Dovunque ad ascoltare prima di tutto, rispondere domande, ricevere critiche, socializzare fin nei minimi dettagli le nostre difficoltà perché diventino forza…”
https://www.facebook.com/coordinamentogknfirenze/photos/a.138582283148901/1652118575128590/

SABATO 5 FEBBRAIO
ORE 10 presso Nuovo presidio NO TAV, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
MERCATO CONTADINO
https://www.notav.info/post/presidio-di-san-didero-appuntamenti-della-settimana/

ORE 10 ai giardini di Via Revello angolo Via Frejus, Torino
ASSEMBLEA PUBBLICA: “QUALE FUTURO PER L’EX DIATTO?”
Discutiamo insieme del futuro di questa parte di quartiere organizzandoci insieme per bloccare l’avanzata della speculazione.
MUSICA E PERFORMANCE ARTISTICHE ANIMERANNO LA GIORNATA
“Nel 2021 sono ricominciati, dopo anni, i lavori al cantiere nell’area ex Diatto.
Il progetto prevede la costruzione di uno studentato privato di lusso, da 600 posti letto.
Siamo di fronte all’ennesima speculazione che non risponde ai bisogni reali di un quartiere quasi privo di servizi per i/le cittadini/e
, utile solo ad arricchire le tasche di investitori privati.
In quartiere, infatti, esistono già 3 studentati sottoutilizzati: perché il comune ha svenduto i terreni dove sorgeva la fabbrica all’azienda Stonehill per costruirne un altro?
Oltre all’inutilità di questo progetto rimangono aperte diverse importanti domande:
– A che punto sono i lavori per il giardino
che dovrebbe sorgere tra la nuova costruzione e i vecchi capannoni su Via Frejus?
– Cosa significa che il giardino sarà “anche ad uso pubblico”?
– Come procedono i lavori di bonifica dai rifiuti di idrocarburi cancerogeni e macerie in amianto?
– Come procederanno i lavori per lo spazio polifunzionale a disposizione del quartiere
che si dovrà stabilire nella parte dell’ex fabbrica riacquistata dal comune (su Via Frejus)?”
https://gabrio.noblogs.org/post/2022/01/21/quale-futuro-per-lex-diatto-assemblea-pubblica-sabato-5-febbraio/

ORE 21.30 al Presidio No Tav di San Didero
“TRASH NIGHT”
con il ritmo della Valsusa Trash Crew!
https://www.notav.info/agenda/05-02-valsusa-trash-crew-al-presidio-no-tav-di-san-didero/?fbclid=IwAR39oU88zskzzegqSolX0-88iINEF1sLX09NvLuCQiKNebadmcegzsfwyx8

DOMENICA 6 FEBBRAIO
ORE 14 al Barocchio Squat in Strada del Barocchio 27, Grugliasco (Bus 17 17/ 55 56 66 44)
“IL BAROCCHIO NON CHIUDE
… La domenica pomeriggio, dalle 14 in poi, le porte saranno aperte al confronto, alle nuove proposte di attività, iniziative in città, alla condivisione degli spazi di autoproduzioni e laboratori (serigrafia, officina, falegnameria, palestra, forgia),
alla cura del luogo attraverso azioni di manutenzione della casa e dell’orto, o anche solo allo svago e ai momenti di convivialità, per praticare insieme la realtà libertaria”.
https://barocchio.squat.net/11/11/il-barocchio-non-chiude/?fbclid=IwAR0ml0bltfeiS5KyVpBWcNTa8uts-8LY0bi0uUcJ3-5OUhr8y1WeTyVgWlA

ORE 15 appuntamento al capolinea del 3 (Largo Vallette), Torino
PRESIDIO SOLIDALE SOTTO LE MURA DEL CARCERE DI TORINO!
“Con musica, rabbia ed interventi ai microfoni, solidali e parenti saremo presenti davanti al carcere di Torino Lorusso-Cutugno per spezzare l’isolamento che il carcere vuole imporre sulla vita delle persone e urlare la nostra rabbia contro oggi gabbia e contro ciò che sta succedendo all’interno del carcere.
Siamo davanti all’ennesima ondata pandemica, e tuttora persiste una politica di noncuranza e deliberato menefreghismo riguardo alla salute delle persone detenute.

É ormai noto quanto siano gravi le condizioni nel carcere di Torino e questo viene ulteriormente aggravato a causa della pandemia e della totale assenza di cure e prevenzione del virus Covid-19…”
https://gancio.cisti.org/event/presidio-sotto-le-mura-del-carcere-di-torino-1

ORE 17 Csoa Gabrio, Via Millio 42, Torino
“INCONTRO CON SIBEL YIGITALP”
Ex parlamentare e politica del HDP (Partito Democratico dei Popoli)
“Dopo 23 anni dall’arresto di Ocalan, il popolo curdo in Turchia, in Siria del Nord e nel nord dell’Iraq continua a resistere alla sanguinaria strategia di repressione e genocidio portata avanti dal governo AKP di Recep Tayyip Erdoğan.
Lo stato di repressione sul territorio turco non si è allentato negli ultimi anni, il Partito Democratico del Popolo (HDP) riceve continui attacchi e conta diversi esiliati/e e incarcerati/e con l’accusa di terrorismo.
La condizione dei e delle prigionieri/e politici/che è drammatica e le morti in carcere in aumento.
Gli attacchi militari in Rojava non sono mai cessati del tutto, mentre gli interessi internazionali continuano a speculare sulla spartizione di un territorio in cui dal 2014 si sta conducendo un’esperienza rivoluzionaria di autogestione tra popoli basata sui principi del confederalismo democratico: autogoverno, femminismo ed ecologia. Anche sul fronte iracheno la Turchia continua ad essere impegnata militarmente…”
APPUNTAMENTO DI AVVICINAMENTO ALLA MANIFESTAZIONE DEL 12 FEBBRAIO A MILANO per richiedere la libertà di Abdullah Öcalan e di tutte/i le/i prigioniere/i politici/che, a fianco del popolo curdo che resiste e della rivoluzione del Rojava.
https://gancio.cisti.org/event/incontro-con-sibel-yigitalp-ex-parlametare-e-politica-del-hdp-partito-democratico-dei-popoli
https://www.facebook.com/events/1052477625310977?ref=newsfeed

ORE 18 c/o Associazione culturale Comala, Corso Ferrucci 65/A, Torino
(trasmesso anche in diretta sulla pagina Facebook ANPI Grugliasco https://www.facebook.com/anpi.grugliasco2)
“FASCISMO E FOIBE TRA STORIA E PROPAGANDA: DIALOGO STORICO”
con gli storici Eric Gobetti e Davide Conti
Per partecipare in presenza si richiedono il super green pass e l’uso dei dispositivi di protezione individuale.
https://www.facebook.com/events/3160979850804551?ref=newsfe

31 gennaio 2022 Comunicato Stampa di 21 sezioni in provincia di Torino e segreteria nazionale ANPI:
“REGIONE PIEMONTE VERGOGNA, DIFFUSI DALLE ISTITUZIONI MANIFESTI DI PROPAGANDA IN STILE NAZIFASCISTA PER IL GIORNO DEL RICORDO
Ancora una volta registriamo come nelle istituzioni la presenza neofascista
si esprima da una parte con lo svuotamento dei diritti e della democrazia e dall’altra con subdole operazioni di revisionismo storico in senso antipartigiano.
La Regione Piemonte ha promosso manifesti di propaganda che conferiscono al “giorno del ricordo” un significato nazionalista volto a criminalizzare le forze della Resistenza e gli eserciti alleati, che in tutta Europa combattevano contro il nazifascismo; manifesti che ricordano direttamente, anche graficamente, i contenuti e il linguaggio della Repubblica Sociale Italiana e del Terzo Reich nazista…”
https://www.facebook.com/anpi.grugliasco2/posts/314145624068780

MERCOLEDÌ 9 FEBBRAIO
ORE 18 Nuovo Presidio No Tav di San Didero, loc. Baraccone, s.s.25, San Didero
APERICENA NO TAV A CURA DEL “NUCLEO PINTONI ATTIVI”
https://www.notav.info/agenda/nuovo-presidio-di-san-didero-iniziative-della-settimana/

GIOVEDÌ 10 FEBBRAIO
ORE 21 a questo collegamento:
https://us02web.zoom.us/j/83739517792?pwd=UWVDRXRLSCtxbzdhYmhCS3AzRHFtZz09

STRALCIARE L’ART. 6 DAL DISEGNO DI LEGGE “CONCORRENZA”
(in discussione al Senato, vedi:https://www.senato.it/leg/18/BGT/Schede/Ddliter/54618.htm)

Duccio FACCHINI, direttore di Altreconomia, ne parla con:
– Alessandra
ALGOSTINO, professoressa ordinaria di diritto costituzionale, Università di Torino
– Mimmo LUCANO, ex Sindaco di RIACE,
– Sindac*, Assessor* e Consiglier* dei Comuni che sostengono la campagna.
“Per la nostra Costituzione i Comuni hanno un ruolo democratico essenziale quali istituzioni più prossime alla cittadinanza, luoghi fondamentali per garantirne il soddisfacimento dei bisogni e la tutela dei diritti.
Le normative statali che in questi ultimi anni ne hanno ridotto le risorse, vincolato rigidamente le scelte, obbligato alla svendita del patrimonio pubblico e dei beni comuni, stanno sgretolando tali funzioni, provocando uno svuotamento dei principi costituzionali…
L’art. 6 del DdL Concorrenza è un proditorio attacco alla sovranità comunale: i Comuni da presidii di democrazia di prossimità sono ridotti a meri esecutori della spoliazione della ricchezza sociale…”
https://www.acquabenecomunetorino.org/index.php/articoli/124-notizie-nazionali/1643-10-febbraio-2022-stralciare-l-art-6-dal-disegno-di-legge-concorrenza

SABATO 12 FEBBRAIO
ORE 6 pullman in partenza da Bussoleno
Aggiornamenti sulla pagina facebook
https://www.facebook.com/comitatoemiliolibero/ e su NOTAV Info
PRESIDIO DI SOLIDARIETÀ AD EMILIO AL CARCERE DI AIX-LUYNES
Rientro in serata. Costo del viaggio 10 euro.
Per info e per prenotare un posto sul pullman chiamare Mimmo +39 347 278 28 14.
Ricordiamo inoltre di controllare prima della partenza le regole COVID per entrare in Francia, disponibili sul sito Viaggiare Sicuri
https://www.viaggiaresicuri.it/country/FRA
2 febbraio 2022 NOTAV Info:
SE EMILIO NON PUÒ USCIRE DAL CARCERE, AL CARCERE CI ANDIAMO NOI!
In questi giorni è stata rigettata la richiesta per misure alternative al carcere per Emilio, in attesa che nei prossimi mesi inizi il processo che lo vede coinvolto in Francia.
I giudici francesi hanno rifiutato la richiesta, presentando come problematico il fatto che chi lo avrebbe ospitato in Francia ha idee affini alle sue rispetto alla condizioni dei migranti, oltre ad evidenziare come negativo il fatto che Emilio non si sia mai “pentito” del suo impegno…
L’accanimento giudiziario contro chi da sempre sta dalla parte dei giusti e si batte per un futuro migliore per tutti e tutte, non si ferma.
Ma neanche noi ci fermeremo: IL 12 FEBBRAIO ANDREMO AL CARCERE DI AIX-LUYNES PER PORTARE LA NOSTRA SOLIDARIETÀ AD EMILIO CON UN PRESIDIO CHE CI AUGURIAMO SIA PARTECIPATO, RUMOROSO, E PIENO DI VITA.
Oltre al presidio sotto al carcere, per rispondere alla decisione dei giudici e continuare a supportare Emilio e i suoi familiari, sono tante le proposte per future iniziative, tutte da costruire insieme.
Dobbiamo catturare l’attenzione dei media e delle autorità francesi e italiane
.
SCRIVIAMO AI CONSOLATI, SCRIVIAMO ALLE AMBASCIATE, SCRIVIAMO AI GIORNALISTI…”
https://www.notav.info/post/se-emilio-non-puo-uscire-dal-carcere-al-carcere-ci-andiamo-noi/

ORE 16 riunione dibattito online organizzata dalla Tendenza Internazionale Rivoluzionaria
al link:
https://meet.google.com/isj-svfo-tfd
“AVVENTO AL POTERE DEL NAZISMO E SCONFITTA OPERAIA”
“PERCHÉ STUDIARE LA VICENDA STORICA CHE PORTÒ AL NAZISMO?
La “doppia” crisi globale (economica e sanitaria) che ha investito il sistema capitalistico
pone a tutta la sinistra rivoluzionaria una serie di interrogativi in gran parte inediti.
Anche perché si intreccia con la fine definitiva dell’ordine internazionale scaturito dagli accordi di Yalta e con una crisi ecologica dai risvolti sempre più acuti, per configurare, nel suo insieme, la più grande crisi della storia del capitalismo.
D’altro canto, per ciò che ci compete, crisi, disoccupazione, precarietà, razzismo, guerre, rafforzamento degli apparati di controllo e di dominio borghese… ci obbligano oggi a riprendere alcune esperienze che hanno segnato, spesso tragicamente, il percorso della nostra classe nel XX° secolo…
Il ricorso storico più vicino alla situazione che stiamo vivendo sul piano sanitario ci riporta alla pandemia influenzale cosiddetta “Spagnola” di un secolo fa; la quale, frutto della guerra capitalistica per la spartizione del pianeta, provocò più vittime della guerra stessa, colpendo anche allora frontalmente le metropoli dell’imperialismo, e in modo ancora più drammatico parti delle loro colonie.
Appena un decennio dopo, ecco esplodere la “Grande Crisi” del 1929, che mise repentinamente all’ordine del giorno la “risoluzione” dei contenziosi imperialisti rimasti in sospeso e affogati in un mare di disoccupazione di massa, soprattutto negli USA, in Gran Bretagna e nel cuore dell’Europa, in Germania.
E proprio la Germania, uscita a pezzi dalla guerra e con una rivoluzione proletaria sconfitta, costituirà il “laboratorio” borghese da cui alla fine uscirà il nazismo…”
https://pungolorosso.wordpress.com/2022/01/31/avvento-al-potere-del-nazismo-e-sconfitta-operaia-sabato-12-febbraio-riunione-dibattito-on-line-organizzata-dalla-tir/

VENERDÌ 25 MARZO
SCIOPERO GLOBALE FRIDAYS FOR FUTURE
“SCENDIAMO DI NUOVO IN PIAZZA PER LA #GIUSTIZIA SOCIALE E CLIMATICA.
Con l’hashtag #PeopleNotProfit chiediamo ai politici e a tutto il mondo di dare priorità alle persone, non al profitto!
È il momento di agire, risarcire le popolazioni MAPA più colpite e storicamente oppresse, redistribuire le ricchezze, le tecnologie e il potere politico.
Mettiamo al centro le comunità, la cura per le persone piuttosto che il denaro…”
https://www.facebook.com/F4Fturin/photos/a.487488778464685/1046417045905186/

SABATO 26 MARZO
Collettivo di Fabbrica – Lavoratori GKN Firenze
“1.TENETEVI LIBERI”
2. Questa non è una vertenza conclusa. Questa è una vertenza che ora deve affrontare un processo di reindustrializzazione e un lungo ammortizzatore
3. Vi abbiamo chiesto: “voi come state”. Continuiamo a chiedervelo.
4. Il 18 settembre vi siete mobilitati non per noi, ma con noi…
5. Tutte le norme, i meccanismi, le leggi che ci hanno chiuso una volta sono ancora lì…
6. Abbiamo detto “Insorgiamo” e ora che ci avete abbracciati
, non vogliamo più tornare indietro.
7. Ma la continuazione di questo cammino sarà un processo di convergenza, una enorme forma di responsabilizzazione collettiva o non sarà affatto.
8. E “certo le circostanze non sono favorevoli”. E quando mai.
#26marzo #Firenze #insorgiamo #teniamociliberi
VIDEO
https://www.facebook.com/coordinamentogknfirenze/videos/717531152568735

ALTRE INIZIATIVE SU:
https://gancio.cisti.org/
https://radioblackout.org/eventi/
https://www.facebook.com/radioblackout105250fm/

EVENTI CSA GABRIO:
https://gabrio.noblogs.org/
https://www.facebook.com/pg/csoa.gabrio/events/?ref=page_internal

EVENTI MANITUANA Laboratorio Culturale Autogestito:
https://www.facebook.com/ManituanaTorino/