La politica non svenda l’Italia contadina!

Sfida decisiva è quella contro i tentativi di far rientrare dalla finestra gli accordi commerciali del TTIP che avranno sull’agricoltura contadina italiana delle ripercussioni terribili con il conseguente impoverimento generalizzato della campagna e l’invasione di prodotti agricoli a bassa qualità provenienti dagli Stati Uniti d’America.

Questo accordo, così come quelli con il Vietnam, il Mercosur e il Ceta, devono essere combattuti nelle sedi parlamentari.

Sosteniamo ogni pressione sulla classe politica perché non svenda l’Italia agricola e contadina sull’altare della guerra dei dazi.

*Fabrizio Garbarino è presidente nazionale ARI (Associazione Rurale Italiana)