SI COBAS

2 Giugno 2020, a Torino, la Repubblica del Lavoro si Unisce Contro la Schiavitù

Lavoratori Zara Torino / SI Cobas

Al fianco dei lavoratori Zara in lotta, per la dignità della “classe indispensabile”, SI Cobas riunisce chi si oppone al massimo ribasso dei salari imposto con il pretesto dell’emergenza. Cronaca del 2 e del 13 giugno 2020 a Torino, girata dai lavoratori stessi. Qui sotto, il testo del volantino SI COBAS.

BOICOTTA

25 MILIARDI ALL’ANNO DI FATTURATO, MA PER I LAVORATORI LICENZIAMENTI, BASSI SALARI, LAVORO DURO E POCA DIGNITA’

Il tempo che ci accompagna, sta evidenziando una serie di questioni che prima parevano oscurate.

IL PADRONATO TUTTO STA DIMOSTRANDO CHIARAMENTE CHE IL LAVORO SIA GARANTITO SOLO CON BASSI SALARI, MANCANZA DI DIRITTI E TUTELE.

COSI’ LE GRANDI MULTINAZIONALI COME ZARA, STANNO ACCUMULANDO RICCHEZZA TAGLIANDO IL PERSONALE E AUMENTANDO I CARICHI DI LAVORO.

La scelta del gruppo Inditex ha comportato che una ventina di addetti alle pulizie non venissero assunti nel recente cambio appalto, e che altre centinaia di lavoratori addetti al carico e allo scarico oggi siano senza alcuna certezza lavorativa: dunque famiglie, donne e uomini senza la possibilità di avere un futuro e con l’unica certezza della precarietà della vita e del lavoro.

Questa è la ragione che ci ha portato a convocare uno sciopero generale dei lavoratori di tutto il gruppo INDITEX, per mettere assieme i lavoratori che sono rientrati al lavoro e quelli che il lavoro ancora sono fuori, sapendo che la lotta è di tutti e che la solidarietà tra tutti è l’arma decisiva per vincere.

  • IMMEDIATA ASSUNZIONE DEI 200 LAVORATORI CHE PUR CON PIENO DIRITTO, SONO RIMASTI SENZA LAVORO, PER UN CINICO GIOCO TRA VECCHIE E NUOVE SOCIETA’, COSì COME DEI LAVORATORI ANCORA ALL’ESTERO CHE NON HANNO GARANZIE DI ASSUNZIONE

  • ORARIO E SALARIO PIENO

  • ASSUNZIONE DI TUTTI I LAVORATORI ADDETTI ALLO SCARICO E AL CARICO DELLE MERCI

NESSUNO DEVE RIMANERE SENZA LAVORO E SENZA SALARIO

Chiediamo un incontro urgente con le società che sono subentrate nell’appalto INDITEX, e con il gruppo stesso CHE NON PUÒ SOTTRARSI AL CONFRONTO

La soluzione deve essere immediata e in mancanza di soluzioni serie e certe, la lotta continuerà

SI COBAS NAZIONALE

Sito SI Cobas (apre in nuova scheda)

18 giugno 2020