DAL DEBITO AL COVID MA IL RITORNO, NO

Marco Bersani: “Non torneremo alla normalità, perché la normalità era il problema”

L'epidemia ha reso il re nudo e ha dimostrato
tutti gli inganni della dottrina liberista

Marco Bersani, ATTAC Italia

Nella conferenza del 2017 (video sopra – apre in nuova scheda) Marco Bersani inquadra le devastazioni della sanità, dell’istruzione, della privatizzazione dei beni comuni nel contesto della creazione di debito come forma di schiavitù.

Nell’articolo del 20 marzo 2020 “Virus: scatta la colpevolizzazione dei cittadini”, pubblicato sul sito di ATTAC Italia, egli riassume in pochi dati chiari le ragioni dell’impatto di Covid-19 sull’Italia e sul personale ospedaliero italiano, che sta soffrendo un tasso di infezione superiore al doppio di quello cinese.

“Un sistema sanitario come quello italiano, fino a un decennio fa tra i migliori al mondo, è stato fatto precipitare sull’altare del patto di stabilità: tagli da 37 miliardi complessivi e una drastica riduzione del personale (-46.500 fra medici e infermieri), con il brillante risultato di aver perso più di 70.000 posti letto, che, per quanto riguarda la terapia intensiva di drammatica attualità, significa essere passati dai 922 posti letto ogni 100mila abitanti nel 1980 ai 275 nel 2015.”

Leggi l’articolo completo sul sito di ATTAC Italia (apre in nuova scheda)

Qui, infine, vi segnaliamo un video “grande pubblico”, dalla Lombardia. Molto ben fatto e coraggioso: i reporter si sono esposti allo stesso rischio del personale sanitario, probabilmente con protezioni inadeguate come sono quelle de* infermier* e de* medic* italian* (ricordate quando si diceva “robaccia cinese”? le nostre tasse dove sono andate?). Ma non limitatevi a guardare questo video, perché senza usare strumenti adeguati di critica (v. sopra) ne ricavereste solo ansia e confusione. Abbiamo bisogno di strumenti teorici e politici, perché nessuna patologia è più politica di Covid-19: il sintomo della malattia che ci hanno imposto con una pratica neonazista della globalizzazione. Scusate il linguaggio “divisivo”, ma curare questa malattia dell’Occidente è il nocciolo del ritorno alla realtà propugnato  da Trancemedia.eu — il video si apre in nuova scheda dal canale youtube di Fanpage.it

 

 

LEGGI ANCHE “Covid-19, non torniamo alla normalità. La normalità è il problema” di Ángel Luis Lara, tradotto dallo spagnolo da Pierluigi Sullo. Pubblicato nel sito de Il Manifesto il 5 aprile 2020, apre in nuova scheda.  È anche scaricabile in ebook o pdf.

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 9 aprile 2020 ore 17.30

20 marzo 2020