Trailer film CON QUALE DIRITTO

Nello STATO DI ECCEZIONE proclamato per l’epidemia di covid
sembra fuori tempo un film che si domanda chi abbia l’autorevolezza
per INDIRE LO STATO DI ECCEZIONE?

 – CON QUALE DIRITTO –
– UNDER WHAT RIGHT –
– DE QUEL DROIT –
2019
70 min.

I paradigmi anomali dello sviluppismo da sfracello fanno legge: mega- giga- tera-opere, agroindustria, armamenti

sino a quando?

un film di
Claudio Papalia
Tiziana Ripani

 

Mano libera al modello finanziario, estrattivo e pacificatorio
con decreti di supposta urgenza e necessità:
l’Europa oggi fa colonia anche dei suoi propri territori,
in uno stato infinito di eccezione che misura il declino delle democrazie

Leggi senza rispetto della Terra, del clima, degli umani
sono approvate da parlamenti zeppi di avvocati e consulenti,
dove precari, operai, lavoratrici non hanno voce

Per contro, la solidarietà d’interesse fra l’umanità e il mondo organico
si esprime nei territori, dove è sentita
la necessità e l’urgenza di redistribuire, proteggere, rispettare
e vivere senza quello che non serve

Un vero dibattito pubblico finalmente esiste
in Europa, ma fuori dal potere,
tra resistenze che studiano e sperimentano, si collegano, e perdurano.
Il film è un tentativo di contribuire utilmente dall’Italia
alla connessione e alla ricerca di coerenza

PROIEZIONI CON DIBATTITO
sospese per emergenza sanitaria
riprenderanno prima possibile

 

Maggiori info

Ultimo aggiornamento: 15 maggio 2020

30 maggio 2019